La Migliore sedia da spiaggia


Guida all’acquisto della sedia a sdraio

Come abbiamo valutato e valutato le migliori sedie a sdraio sul mercato

Marca – Nel campo dei capispalla, ci sono marchi come Coleman che esistono dai tempi del colonialismo (o almeno sembra che lo siano stati) e altri marchi come Strongback che sono nuovi sulla scena e che sono attivamente alla ricerca di un ambiente più attento alla salute generazione di consumatori. Come quasi tutti, siamo inclini a far sembrare seri i Coleman di tutto il mondo solo perché hanno fatto cose affidabili per così tanto tempo. Ma non siamo ciechi di fronte ai nuovi bambini del quartiere. Per noi ciò che conta di più è la sedia, non il nome a lato.

Qualità di costruzione – La qualità costruttiva potrebbe non sembrare un grosso problema quando si tratta di sedie a sdraio. Ma se ti sei mai seduto su una sedia molto ben fatta e poi su una sedia molto scadente, capirai perché diamo così tanta enfasi alla costruzione. L’ultima cosa che vuoi in spiaggia è che le gambe della tua sedia si pieghino o che il materiale del sedile si strappi o che il materiale economico dei braccioli diventi così caldo da bruciarti la pelle. Una sedia ben costruita – come tutte le sedie della nostra lista – non farà nessuna di queste cose.

Commenti – Come sempre, utilizziamo il feedback dei clienti come punto di riferimento, non come fattore determinante. Può essere utile sapere se tutti hanno la stessa lamentela su una sedia, quindi stiamo sicuramente tenendo d’occhio ciò che viene detto. Ma allo stesso tempo, insistiamo per testare noi stessi questo tipo di prodotto e trarre le nostre conclusioni.

Prezzo – Le sedie a sdraio non sono il tipo di prodotto che romperà la banca di nessuno. Nella maggior parte dei casi, sono tra € 25 e € 75. Forse era molto negli anni ’70, ma non sono più gli anni ’70 e pagare circa 50 euro per una poltrona non è più scandaloso che pagare 20 euro per una pizza. Il prezzo non è quindi per noi un fattore determinante. Ne prendiamo atto e notiamo il valore eccezionale quando lo vediamo, ma non eliminiamo o includiamo alcuna sedia in base al solo prezzo.

Qualità da cercare in una sedia a sdraio

Il peso – Perché il peso di una sedia a sdraio è importante? Perché non è raro dover parcheggiare a mezzo miglio o più dalla spiaggia, soprattutto la domenica d’estate. Dover camminare così lontano o anche oltre portando una sedia che pesa 15 libbre o più metterà un freno all’intera giornata. Per non parlare del fatto che devi riportarlo in macchina a fine giornata quando stai martellando per evitare il gioco delle onde. Questo è uno dei motivi per cui non vedi una poltrona in legno nella nostra lista. Le sedie più pesanti della nostra lista pesano tra 13 e 14 libbre. E per praticità, non vuoi andare molto oltre. A meno che, naturalmente, tu non abbia la tua spiaggia privata.

Portabilità – Come puoi vedere dall’elenco sopra, la nuova generazione di sedie a sdraio ha abbracciato la portabilità. Molti hanno un sistema di piegatura verso l’interno che consente loro di essere installati e smontati in pochi secondi e riposti in una piccola borsa ordinata. Ma anche lo schienale alto della vecchia scuola, la sedia bassa si trasforma in una sedia da spiaggia a zaino grazie agli spallacci che si trovano sotto la sedia. Se una sedia non ha un modo per renderti le cose più facili, è viva nel 20° secolo.

Funzionalità – La portabilità appena menzionata è molto importante e molte sedie hanno affrontato il problema adottando la capacità di piegarsi e aprirsi in pochi secondi. Tuttavia, non tutte le sedie pieghevoli sono uguali. Le sedie a sdraio in questo elenco sono tutte ben progettate, utilizzano materiali di qualità e mettono molta attenzione alla loro meccanica. Tuttavia, ci sono molte altre sedie a sdraio là fuori che sembrano belle ma iniziano a cadere a pezzi dopo pochi utilizzi. La cosa principale è che la migliore sedia a sdraio svolge la sua funzione di base in modo semplice e affidabile più e più volte.

Materiali – Come abbiamo detto, ci sono troppe sedie che iniziano a cadere a pezzi non appena le disimballate. Questo perché le giunture sono mal progettate, il telaio è realizzato in alluminio economico, le cuciture del sedile sono di seconda classe e così via. I materiali di qualità sono importanti per un lettino da spiaggia quanto lo sono per i mobili del tuo soggiorno. Quindi quello che vuoi vedere sono cose come tubi in alluminio aeronautico per il telaio, viti in acciaio inossidabile per i collegamenti, ripstop in nylon 600D o qualcosa di equivalente per il sedile e le gambe larghe. e robusto che non si spezzerà sotto il tuo peso o si scioglierà dopo ore nella sabbia calda.

Stile – È qui che le cose diventano soggettive perché in realtà lo stile che ti piace è lo stile che ti piace. Fortunatamente, ci sono molti stili tra cui scegliere in questi giorni, quindi tutti dovrebbero essere in grado di trovare qualcosa che li porti al loro posto felice. Se ti piace il fai-da-te, qualcosa come la sedia da spiaggia leggera NiceC dovrebbe fare al caso tuo. Non pesa quasi nulla e si rompe per entrare in una piccola borsa. Il compromesso è che deve essere assemblato. Se ti piace il design della vecchia scuola, ci sono sedie come la Rio Beach Classic 5. Se vuoi che la tua sedia sia all’avanguardia, prova una delle sedie pieghevoli per interni della nostra lista. E se l’idea di portare il lusso in spiaggia ti affascina, prova la poltrona reclinabile SUV, il Rio Beach Sunbed.

Comfort – La migliore sedia da spiaggia è tante cose ma non è tanto se non è comoda. La maggior parte delle persone trascorre lunghe ore sulla sedia a sdraio, quindi è importante che il materiale del sedile non sia irritante, che l’equilibrio non sia in dubbio, che i braccioli siano ben posizionati e realizzati con materiali di qualità e che la cosa non affondi in profondità nella sabbia perché ha piedi molto sottili. Inoltre, quando ti appoggi allo schienale della sedia, non vuoi sentire nessuna barra di rinforzo sullo schienale della sedia che ti scava dentro. E se la sedia ha un ombrellone, vuoi essere sicuro che sia facile da regolare e non sia d’intralcio quando cerchi di alzarti o sederti.

Caratteristiche aggiuntive

I punti sopra coprono tutte le nozioni di base, ma una volta superati potresti volere una sedia che offra alcuni extra, tra cui:

Una sedia a sdraio con ombrellone – Uno dei motivi per cui Sport-Brella è in cima alla nostra lista è perché è una delle poche sedie a sdraio che viene fornita con un ombrellone incorporato. Inoltre, l’ombrellone è ben pensato, facile da regolare, ha dei cappucci protettivi alle estremità delle spine e non appesantisce così tanto la sedia da renderla ingombrante. Questo è il tipo di funzionalità che ci piacerebbe vedere su altre sedie a sdraio e non capiamo davvero perché più produttori non lo offrano.

Tasca portaoggetti – Una tasca per riporre accessori extra come materiale da lettura, crema solare, una maglietta per coprirsi, occhiali da sole, acqua e altro è un grande vantaggio. Sfortunatamente, non tutte le sedie a sdraio hanno una tasca o una custodia. Alcune persone sono così sconvolte dall’aspetto di una sedia che dimenticano di controllare se ha una tasca portaoggetti e non se ne rendono conto finché non raggiungono la spiaggia. Se per te è importante avere un posto dove riporre le periferiche, assicurati che la sedia che tieni d’occhio abbia una tasca o una manica.

Un portabibite – È un po’ difficile credere che nel 2020 non tutte le sedie a sdraio siano dotate di un portabibite integrato. Ma questo non è il caso. E non sono solo alcuni a cui manca questa caratteristica fondamentale. Molte sedie da spiaggia altrimenti fantastiche semplicemente non ce l’hanno. Come mai ? Chi lo sa ? Chi lo sa ? Tutto quello che devi sapere è che molti non lo fanno. Quindi, se un portabevande è qualcosa che desideri nella tua sedia a sdraio, assicurati di controllare l’assemblaggio del dispositivo prima dell’acquisto.

Una seduta extra large – Poiché non tutte le persone sono costruite allo stesso modo, potrebbe essere necessario considerare la larghezza del sedile. Alcune sedie hanno un bell’aspetto, sono realizzate con i migliori materiali e dureranno per anni, ma hanno una seduta stretta che non andrà bene per alcuni di noi. Se sei un ragazzo alto o una ragazza alta e hai bisogno di un po’ di spazio in più sul sedile, assicurati di controllare la larghezza prima dell’acquisto. Sedie come la sedia da spiaggia a basso profilo Cascade Mountain Tech sono più larghe di diversi pollici rispetto alla maggior parte. E quei pochi pollici possono fare una differenza enorme.

Di piedi grandi e larghi – Storicamente, i designer di sedie da spiaggia non hanno mai perso molto sonno cercando di assicurarsi che i loro progetti rimangano fuori terra nella sabbia. Fortunatamente, negli ultimi anni una nuova generazione di designer ha introdotto il poggiapiedi extra large che assicura che, indipendentemente dall’altezza della persona o dalla morbidezza della sabbia, la sedia rimarrà in cima dove deve essere. Questo si chiama progresso. Tuttavia, non tutte le sedie a sdraio offrono queste gambe larghe, quindi non dare per scontato che la sedia su cui hai gli occhi lo faccia. Guarda attentamente, fai domande, leggi la stampa fine. Questo può fare una grande differenza nella qualità della tua esperienza in spiaggia.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti