Le Migliori cuffie USB C


Guida all’acquisto di auricolari USB C

Come abbiamo scelto la nostra selezione di cuffie USB C

Non perdiamo mai l’opportunità di provare la tecnologia più fresca e nuova per il tuo divertimento, ma non possiamo fare tutto in così poco tempo. Per compensare questo, diamo un’occhiata a tre fattori chiave che noi e voi dovremmo sempre considerare prima di effettuare un nuovo acquisto per assicurarci di ottenere il miglior affare possibile.

Recensioni – Le recensioni possono essere un’arma a doppio taglio ed è facile guardare la valutazione media di un prodotto e vedere che non è esattamente quello che speravi. Il problema è che c’è un numero incredibilmente alto di persone che vanno su Internet e si lamentano letteralmente di tutto ciò che sentono.

Quindi sì, non puoi sempre fidarti delle recensioni, ma quando lo fai da tanto tempo, hai un talento per capire quali recensioni vale la pena leggere. E queste recensioni sono solo alcune delle nostre cose preferite. Ci danno informazioni sull’efficacia a lungo termine del prodotto, sul comfort e sulle prestazioni con diverse applicazioni. Senza le recensioni, ci sentiremmo come se non sapessimo tanto quanto noi.

Marca – Non ci piace mai mostrare un particolare pregiudizio del marchio con la nostra selezione e, sebbene possa esserci qualche ripetizione qua e là, vorremmo pensare di presentare un’ampia selezione di opzioni tra cui scegliere. Questo è direttamente correlato al prezzo, ma consente anche a chi ha dispositivi meno comuni di trovare qualcosa che gli si addice.

Non tutti hanno un iPhone o un Pixel, quindi è bene cercare marche di auricolari che offrano una compatibilità versatile con il maggior numero possibile di smartphone, tablet e laptop.

Prezzo – Potresti essere stato convinto da esperti di marketing, amici e casuali sui siti di social media che devi spendere un sacco di soldi per trovare cuffie che valgano il tuo tempo. Non pensiamo che sia affatto vero. Invece, crediamo che finché sei soddisfatto della qualità del suono e delle funzionalità extra, non importa cosa acquisti.

Sapendo questo, abbiamo cercato un’ampia gamma di prezzi in modo che qualunque sia il tuo budget o preferenza troverai il paio di cuffie USB C perfetto per te, o per chi stai acquistando, i fortunati, eh?

Caratteristiche da cercare nelle cuffie USB C

Aspetta, amico, prima di fare quel salto nel relativo sconosciuto e prendere la tua decisione finale, abbiamo pensato che dovresti controllare queste cose chiave da considerare prima di prendere la tua decisione finale. Non si sa mai, possono svelarti i segreti di ciò che desideri e di ciò di cui hai veramente bisogno e possono farti riconsiderare tutto, speriamo che vada bene.

Pulsanti in linea – I pulsanti in linea si trovano su questa piccola unità al centro del cavo. Da lì, puoi ascoltare, mettere in pausa e scorrere i brani, rispondere alle chiamate e, con alcune compatibilità, controllare le notifiche e persino attivare l’Assistente Google.

Dovrebbe essere di facile accesso e abbastanza grande da poter premere facilmente i pulsanti, ma non troppo ingombrante al punto da appesantire le cuffie al punto da farle cadere.

microfono – Se ti piace chattare in movimento, avere un ottimo microfono è essenziale. Nel caso di un auricolare, il microfono è solitamente integrato in uno degli auricolari, ma nel caso degli auricolari, è sull’unità in linea.

A meno che non lo si tenga vicino, potrebbe trovarsi un po’ troppo lontano dalla bocca per fornire metà della conversazione di buona qualità attraverso la linea telefonica, quindi il microfono dovrebbe avere una buona portata anche quando è lontano dalla bocca.

Un microfono di buona qualità ti eviterà di passare un’intera conversazione a ripeterti e farà venire voglia ai tuoi amici di chiamarti invece di lasciarti all’oscuro di potenziali progetti perché non saranno nemmeno in grado di sentirti accettare di uscire. , in ogni caso.

Comodità – Il comfort è essenziale per tutto ciò che indossi, e non si ferma all’abbigliamento. Il comfort delle tue cuffie può dettare quanto le indossi e, se hai intenzione di spendere un sacco di soldi, non vorrai sentirti a disagio nell’ascoltare la musica.

Il design determina il comfort. Dovrebbero adattarsi perfettamente al tuo orecchio, ma non troppo. Allo stesso tempo, se sono troppo sciolti, cadranno troppo spesso, ed è semplicemente noioso, quindi chi lo vuole?

ANC – L’ANC, o cancellazione attiva del rumore, è il passo successivo per assicurarti di non dover mai più sentire il suono di un clacson o il lamento di un bambino che piange. A differenza del rumore passivo, genera qualcosa che è considerato un segnale “antirumore” che riflette il rumore esterno per bloccarlo e assicurarti di sentire solo i suoni dolci dei tuoi crooner preferiti.

All’inizio potrebbe sembrare un po’ strano, ma una volta che ti ci abituerai ti chiederai come hai fatto a vivere senza le meraviglie dell’ANC prima, e da lì non ti guarderai mai indietro.

Qualità del suono – Naturalmente, nessuna guida per le cuffie sarebbe completa senza considerare la qualità del suono. Se non riesci a sentire i testi delle canzoni o le parole del tuo podcast preferito, non ha senso avere le cuffie.

Considera anche la profondità del suono. Riesci a sentire il basso? Il basso è troppo? Hai bisogno di regolare frequentemente il volume per non diventare sordo? Il suono è troppo noioso? Questi sono tutti fattori importanti da considerare quando cerchi le cuffie giuste per te.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti