Miglior giradischi portatile


Guida all’acquisto del giradischi portatile

Come abbiamo scelto la nostra selezione di giradischi portatili:

Durante lo sviluppo della nostra selezione di giradischi portatili, abbiamo tenuto conto di tre considerazioni chiave:

Prima di tutto, hai bisogno di una grande qualità audio, altrimenti qual è il punto. Abbiamo anche coperto una vasta gamma dei marchi più noti in questa categoria e prezzi per tutte le tasche.

Caratteristiche da cercare nei giradischi portatili:

Prima di decidere su quale giradischi investire, considera tutti gli elementi di seguito e quali sono le caratteristiche più importanti per te? Avrai bisogno di portare il tuo giradischi con te, alle feste o anche alle vendite di stivali o ai negozi di dischi in vinile per poter ascoltare i vinili rari che hai scoperto? Ti consigliamo di rivedere tutti gli articoli di seguito prima di iniziare e acquistare.

  • Altoparlanti integrati o preferisci collegarti a un sistema audio domestico esterno?
  • Funzionalità aggiuntive come la connettività USB e Bluetooth per convertire i tuoi preziosi vinili in file audio digitali.
  • Dimensioni e peso, soprattutto se si desidera utilizzarlo in viaggio.
  • Durata e robustezza di fabbricazione
  • Estetica del design; vuoi uno stile moderno, vintage o retrò?
  • Trasmissione a cinghia e trasmissione diretta

Domande frequenti sul giradischi portatile

Perché i giradischi portatili sono per tutti e non solo per i DJ?

Che tu sia un neofita del vinile o abbia una vasta collezione, un giradischi è un modo fantastico per rivivere o continuare a goderti il ​​tuo amore per la musica. Non devi essere un DJ per goderti un audio eccezionale o per mixare tracce! Non stiamo parlando di ponti qui. Quello di cui stiamo discutendo è un modo brillante e semplice per goderti la tua musica preferita ovunque tu sia, esattamente come doveva essere ascoltata originariamente.

Come pulisco il mio giradischi?

La cosa più importante è spolverare regolarmente ma delicatamente il giradischi, preferibilmente con un panno che non lascia pelucchi o un panno morbido. Il vinile crea molta elettricità statica che a sua volta attira molta polvere. È quindi importante mantenere il controllo sulla manutenzione del giradischi per garantire che funzioni bene per gli anni a venire.

Qual è la durata di una puntina per giradischi?

Probabilmente conosci già la risposta a questa domanda! Dipende interamente dal tipo di stilo che hai, dalla frequenza con cui suoni la tua collezione di vinili e dalla manutenzione e manutenzione del tuo giradischi e delle sue parti. Come regola generale, una punta di uno stilo in diamante dovrebbe durare tra le 500 e le 1000 ore di riproduzione, quindi prenditi cura del tuo stilo e ti divertirai molto ad ascoltarlo.

I dischi in vinile si consumano?

Non dovrebbero fare no. No, a meno che tu non abbia giocato troppo. Tuttavia, è un’ottima idea avere un giradischi in grado di convertire e salvare i tuoi preziosi dischi in vinile in file audio digitali in modo da poter continuare a goderti le tue tracce per gli anni a venire.

Hai bisogno di un preamplificatore con giradischi?

Se hai un giradischi portatile all-in-one come quelli che abbiamo consigliato nella nostra guida completa, allora no, non avrai bisogno di un preamplificatore.

Hai bisogno di acquistare altoparlanti per un giradischi?

Che tu abbia bisogno di altoparlanti o meno, tutto dipende dal modello che hai acquistato. Molti dei nostri giradischi consigliati sono dotati di altoparlanti stereo incorporati.

Posso collegare altoparlanti esterni a un giradischi portatile?

Come sopra, dipende dal modello che hai acquistato, ma la maggior parte delle marche, anche quelle con altoparlanti integrati, dovrebbe consentire anche di collegarsi a un sistema audio domestico esterno per un’esperienza audio ancora migliore.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti