La Migliore pompa da bicicletta


Guida all’acquisto della pompa per bicicletta

Come abbiamo scelto la nostra selezione di pompe da bicicletta

Per scegliere la migliore pompa per bicicletta, abbiamo esaminato da vicino tre diversi fattori che riteniamo siano le parti più importanti di qualsiasi selezione.

Opinione – Anche se vorremmo provare questi prodotti noi stessi, non sempre abbiamo il tempo. Invece di inventare, studiamo e analizziamo attentamente i feedback dei clienti che hanno acquistato e testato questi prodotti.

Questo ci dà un’idea delle operazioni più fini di un prodotto e ci permette di identificare i comuni positivi, comuni negativi e avere un’idea generale dell’eccellenza (o, a volte, minore) di qualsiasi prodotto. .

Prezzo – Il prezzo più alto non è sempre sinonimo di migliore. In effetti, ci sono alcuni prodotti fantastici che offrono un’ottima opzione economica rispetto alle pompe per bici più costose. Comprendiamo anche che non tutti sono appassionati di ciclismo come gli altri. Abbiamo cercato di trovare un equilibrio decente e ragionevole tra la massima qualità e l’accessibilità per attirare i piloti accaniti e i piloti occasionali, cosa che pensiamo di aver fatto abbastanza bene.

Marche – Probabilmente riconosci alcuni dei marchi che abbiamo scelto, ma potresti non riconoscerne alcuni. Invece di concentrarci su un solo marchio, ci piace trovare la massima varietà possibile. Questa varietà ti consente di esplorare quante più opzioni possibili per trovare il marchio e il prodotto giusti per te. Questo è quello che è comunque.

Caratteristiche da cercare nelle pompe da bicicletta

Prima di impegnarti e cliccare per confermare il tuo ordine, assicurati di aver compreso quali sono le caratteristiche più importanti da cercare in una pompa da bicicletta, potresti cambiare idea.

Maneggiare – La forma, le dimensioni e il design dell’impugnatura possono influire sulla facilità di pompaggio e gonfiaggio. Una maniglia troppo piccola potrebbe (e probabilmente eserciterà) ulteriore pressione su mani, braccia e spalle, il che influirà sul tuo comfort.

Dovresti anche considerare la facilità d’uso in diversi ambienti. Se hai problemi a pomparlo quando lo provi a casa, immagina quanto può essere difficile gonfiarlo sotto la pioggia battente.

Per i migliori risultati, cerca una maniglia ergonomica che renda il gonfiaggio il più semplice possibile. Questo non solo ti darà un pompaggio più veloce ed efficiente, ma ti farà anche risparmiare fatica se hai bisogno di gonfiare in condizioni estreme.

Pressione massima – La pressione massima della pompa determina la pressione massima che può raggiungere. Stagioni, condizioni e ambienti diversi richiedono diversi livelli di ISP, quindi è consigliabile cercare qualcosa che possa raggiungere una pressione il più alta possibile, che ti dia diverse opzioni durante tutto l’anno e nella maggior parte dei luoghi. .

Le migliori pompe per bicicletta forniranno un PSI di almeno 100, ma questo può variare a seconda delle loro dimensioni e alcune, sebbene vantino un PSI massimo di 120 o più, a volte possono faticare a rompere 80. Assicurati di farlo. le recensioni per determinare la migliore pompa per la pressione.

Valvole – Presta / Schrader – I pneumatici per bici sono disponibili con uno dei due tipi di valvole: Presta e Schrader, quindi avrai bisogno di una pompa adatta alla tua bici. In passato, i produttori di pompe preferivano l’uno o l’altro, ma i tempi sono cambiati e ora è improbabile trovare una pompa per bicicletta che sia esclusiva di un tipo di valvola. Detto questo, è sempre utile sapere che tipo di valvola ha la tua bici in caso di emergenza.

Misura – Per trovare la pompa con l’indicatore più efficiente, è necessario considerare tre fattori: precisione, dimensioni e un indicatore di destinazione. La precisione è tutto in ogni cosa, e una pompa da bicicletta accurata ti servirà molto meglio di una pompa che va via solo di poche tacche. Le dimensioni lo rendono il più facile da leggere possibile mentre l’indicatore del bersaglio, sebbene non essenziale, ti consentirà di colpire la giusta pressione a colpo d’occhio invece di indovinare.

Tipi di pompe da bicicletta

Portatile – Una pompa da bicicletta portatile è facile da trasportare e alcune sono abbastanza piccole da stare in una tasca della giacca. Tuttavia, le loro dimensioni influiscono sulla loro pressione massima, quindi potresti avere difficoltà a gestire un ambiente diverso e diversi requisiti di pressione dei pneumatici.

Portatile – Leggermente più grandi di una pompa portatile, i modelli portatili a volte possono rendere più difficile il gonfiaggio del pneumatico. Non sono grandi come le pompe a pedale e quindi non sono così potenti. Offrono più di opzioni portatili e di solito non sono molto più grandi di quanto possano stare in uno zaino.

Pompa a pedale – Le pompe a pedale sono il tipo più grande di pompa da bicicletta che otterrai e come tali sono le più potenti. Non sono portatili come gli altri tipi, ma se stai guidando da qualche parte con la bici attaccata, sono ottimi per ottenere la migliore pressione possibile dei pneumatici. Sono anche più comode da usare e spesso più precise, in quanto alcune piccole pompe non sono dotate di manometro.

FAQ – Pompa per bicicletta

Possiamo usare una pompa a sfera per le biciclette?

No. Una pompa a sfera utilizza una valvola diversa per pompare il calcio o il basket, quindi non funzionerebbe con una gomma da bicicletta. Tuttavia, è possibile utilizzare una pompa da bicicletta per un pallone sportivo, ma solo se si dispone dell’adattatore per ago corretto.

Come funzionano le pompe per bicicletta?

Le pompe per bicicletta funzionano spingendo l’aria nel pneumatico utilizzando un meccanismo di pompaggio che comprime l’aria e la dirige nel pneumatico. Questa aria compressa aumenta la pressione all’interno del pneumatico e lo rende più stabile alla guida, garantendo sicurezza su strada o in campagna.

Diverse dimensioni di pompe forniscono diversi livelli di efficienza. Una grande pompa – ideale per ATV e biciclette con pneumatici spessi – rilascia una grande quantità d’aria alla volta, riempiendo una grande quantità di spazio. Una pompa sottile – ideale per bici da strada e pneumatici sottili – fa la stessa cosa ma è più compatta. Se usi una pompa sottile su pneumatici larghi, potresti gonfiare per molto tempo.

Perché le pompe per biciclette si riscaldano?

Potresti notare che la pompa della tua bici si sta surriscaldando e potresti iniziare a preoccuparti, ma non è necessario. Se ricordi la tua lezione di scienze al liceo (forse anche prima), ricorderai le lezioni sulle molecole.

Queste molecole vengono compresse a una velocità tale da vibrare e sfregare l’una contro l’altra e contro la parete del cilindro, che sappiamo tutti crea attrito e quindi calore. Da qui è facile capire perché la pompa dell’aria si sta riscaldando, ma non c’è nulla di cui preoccuparsi. Guardati, impara qualcosa (o ricorda) sulla scienza quando tutto ciò che volevi fare era trovare una pompa da bicicletta. Strano, eh?

Ogni quanto devo pompare le gomme della mia bicicletta?

Dipende dalle dimensioni del pneumatico e dalla pressione necessaria. Per lo meno, dovresti gonfiare le gomme una volta ogni due o tre settimane con una mountain bike perché non richiedono tanta pressione come altri tipi di bici.

Per le bici da strada, che richiedono più pressione per massimizzare la sicurezza e il controllo, dovresti pomparle settimanalmente. Questo è vero anche se non usi la bici tutti i giorni perché le gomme sono più sottili e quindi perdono pressione più velocemente.

Per le bici intermedie (o ibride), puoi semplicemente pomparle ogni due settimane. Tuttavia, non gonfiare le gomme su una bicicletta qualsiasi solo per divertimento, poiché rischi di gonfiarle eccessivamente, il che è altrettanto dannoso di gonfiarle troppo poco. Alcune pompe da bicicletta hanno indicatori quando raggiungi la pressione perfetta.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti