Miglior zaino in pelle


Guida all’acquisto di zaini in pelle e domande frequenti

Quando si tratta di pelle, devi considerare alcune cose, dal peso all’usura, dalla manutenzione all’utilità e così via. Ti diremo perché la pelle è un materiale così eccellente e ti mostreremo come prendertene cura.

Come abbiamo scelto la nostra selezione di zaini in pelle

Tutto ciò che facciamo in TecoMeeting passa attraverso un processo lungo e rigoroso. Non prendiamo in considerazione solo gli elementi chiave, guardiamo tutto sotto il sole. I nostri criteri per selezionare il meglio del meglio sono i seguenti:

  • Capacità complessiva
  • Durata della cucitura
  • Spessore della pelle
  • Peso a vuoto
  • Tipo specifico di pelle
  • Quanto è facile o difficile mantenere questo specifico tipo di pelle
  • Qualità di costruzione
  • Reputazione del marchio e tasso di rendimento

Non puoi permetterti di spendere i soldi e aspettare un prodotto che non è quello che volevi. Non possiamo lasciare nulla al caso. Dopo averli avuti personalmente su di te, abbiamo anche messo insieme un elenco degli attributi principali a cui prestare attenzione quando sei nella fase di acquisto.

Caratteristiche da cercare in uno zaino in pelle

Stile – Ammiri un modello di cucito specifico? Forse è una questione di colore o finitura? In ogni caso, la pelle ha uno stile senza tempo tutto suo, quindi sta a te fonderla con il tuo.

Formato – La dimensione ha un impatto sul peso a vuoto, ma avrà anche un impatto sulla sua utilità. Più pelle c’è, più è costosa. Meno spazio c’è, meno è fattibile per il lavoro.

Il peso – Il peso a vuoto avrà un impatto sul peso a vuoto dei tuoi effetti personali. Non commettere errori, la pelle è pesante, quindi vedrai un mix di circa 3 libbre a 6 libbre (media) di peso a vuoto sulla maggior parte delle borse.

Colore – La pelle è disponibile in molti colori, ma più il colore è ricco o anormale (qualsiasi cosa diversa dal nero, marrone o marrone chiaro) più sarà costosa. La tintura della pelle è molto costosa a causa di un lungo processo e questo influirà sui costi.

Tipo di pelle – Ci sono vitello, finto, finto, fiore alto, fiore spaccato, incollato, pieno fiore, bicast; la lista è lunga e lunga. A seconda del tipo di pelle di cui è fatta la tua borsa, la sua manutenzione potrebbe richiedere diversi passaggi, che avranno un impatto deciso sul suo costo.

Capacità – Acquistare una borsa senza una capacità sufficiente è piuttosto stupido, ma accade più spesso di quanto si possa pensare. Dai un’occhiata alle dimensioni effettive invece di stimare se i tuoi articoli ti stanno bene o meno. Se lo usi per lavoro, controlla l’altezza dell’interno in modo da non schiacciare il laptop nella borsa solo per pulirlo.

Perché dovrei comprare uno zaino in pelle?

La pelle è più forte di qualsiasi altra cosa. Siamo grandi fan di materiali come il paracord e il nylon ripstop, ma questi si basano molto su un principio: coprire l’anello più debole. Se hai uno strappo in un oggetto come questo, puoi semplicemente strapparlo per il resto. Con la pelle, anche se c’è un buco nella pelle, sarà altrettanto difficile continuare a danneggiarla. A volte vedrai articoli in pelle con toppe, ma non vedrai mai uno zaino in nylon con toppe. La pelle è fatta per durare, anche se porta qualche segno di battaglia lungo il percorso.

Inoltre, la pelle è anche eccellente per proteggere i componenti elettronici importanti da eventuali danni. Quando c’è solo un sottile velo tra le tue cose e il pavimento del treno, o il marciapiede della tettoia quando cerchi di raggiungere l’ascensore, le cadute sono catastrofiche. La pelle è anche naturalmente impermeabile (in una certa misura), quindi non dovrai preoccuparti di piogge improvvise se sei in città. Basta tirare il lembo in alto e continuare a continuare.

Anche la pelle sembra dannatamente epica quando invecchia. Non sembra mai consumato o peggio per l’usura; sembra vintage. È uno stile tutto suo e generalmente visto come una vetrina di classe. Non mettiamo più sedili di stoffa in una Mustang o una Camaro, eh? È tutto in pelle, perché è uno stile alto.

Se vuoi un tessuto che traspira, la pelle è la strada da percorrere. Ci vuole una seria dedizione anche solo per cercare di accumulare muffe o funghi in una borsa di pelle. Guarda il tuo portafoglio, per esempio. Siamo disposti a scommettere che è in pelle. Quand’è stata l’ultima volta che l’hai tenuto in tasca tutto il giorno e hai tirato fuori una carta di debito con della muffa sopra? Mai. Inoltre, chi non ama quell’odore di pelle nuova?

Puoi indossare uno zaino in pelle per lavorare?

Gli zaini in pelle non sono intrinsecamente considerati non professionali. Se ti trovi in ​​un ufficio d’angolo da nove a cinque persone con una panoramica, è meglio portare una borsa a tracolla o una valigetta (per la quale abbiamo anche delle guide). In base a ciò che stai facendo e a quanto è duro il tuo capo, dovrai prendere una decisione. Se hai un’atmosfera di lavoro più rilassata e ritieni che sia un mix costante di lavoro e casual, allora non dovresti avere problemi. Le borse in pelle sono ottime per proteggere i dispositivi elettronici e sono un’opzione praticabile se si dispone dell’ambiente di lavoro giusto.

Come mantenere uno zaino in pelle?

Prendersi cura della pelle è relativamente semplice, ma se non ci si presta attenzione, può essere piuttosto catastrofico. La manutenzione della tua pelletteria richiede un buon detergente per la pelle e un panno dedicato. Fermiamo il processo.

  1. Se questo è il tuo primo articolo in pelle che possiedi, vorrai una buona spazzola per la pulizia della pelle. Se non ne hai già uno, ti consigliamo questo. Applicare le raccomandazioni specifiche della confezione della soluzione al pennello, senza farlo affondare sul fondo delle setole. Non servirà a niente lì.
  2. Pennello morbido in linee verticali diritte. Poiché gli zaini in pelle hanno superfici e cuciture molto più intricate, ti prenderai il tuo tempo in questo passaggio. Assicurati di passare delicatamente tra le cuciture per rimuovere lo sporco o i detriti che si sono accumulati sugli oggetti nella borsa. Inizia con l’esterno e, se possibile, gira la parte posteriore verso l’esterno per pulire l’interno.
  3. Hai pulito la maggior parte della borsa, ma non l’hai ancora fatto. Applica la giusta quantità di prodotto su uno dei tuoi stracci e ricomincia a frugare nel sacchetto. Con lo straccio, puoi andare un po ‘più difficile per diventare testardo, bloccato in versamenti e detriti esterni. Alla fine di questo periodo, dovresti avere una borsa completamente pulita e pulita. La confezione che abbiamo consigliato ha sei panni in totale, quindi dovresti averne uno dedicato anche all’asciugatura della borsa.
  4. Usa quel panno in più o la parte asciutta del panno esistente e inizia a ripassare il sacchetto per rimuovere il detergente. Non è necessario essere troppo abrasivi, perché non degraderà la borsa nel tempo se ne rimane un po’ all’interno. Una volta che è asciutto, hai solo pochi altri passaggi da fare.
  5. Applica una crema per il controllo della pelle per mantenere la tua pelle per i prossimi mesi di usura, così sarà molto più facile da mantenere. Applicando l’importo consigliato dal pacchetto, lo utilizzerai ovunque.
  6. Infine, appendi la tua pelle in un’area ben ventilata. Se possibile, posizionalo in una stanza e crea una brezza incrociata aprendo due finestre sulle pareti adiacenti. Questo dà alla crema il tempo di lavorare e proteggere la borsa da danni futuri.

Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti