I Migliori caminetti elettrici


A tutti piace trascorrere almeno qualche giorno o qualche settimana ogni inverno in uno chalet di montagna o in una stazione sciistica. Certo, amiamo tutte le estati in spiaggia, ma l’inverno porta con sé un elemento di fascino diverso. Su qualsiasi vetta innevata, puoi goderti la luce del giorno mentre sci, snowboard o escursionismo, ma la vera magia inizia al tramonto. Non c’è niente di più rilassante o anche più romantico che sedersi davanti al caminetto con una tazza di cioccolata calda o vin brulé. Guardare le fiamme è calmante mentalmente e quasi catartico. È quasi come se tutta la tua tensione e le tue preoccupazioni stessero svanendo da qualche parte tra le fiamme di questo camino.

Non sarebbe fantastico se tu avessi il tuo caminetto a casa? Alcuni proprietari di case sono abbastanza fortunati da avere un camino integrato, molti potrebbero non avere quel lusso. In alcuni casi sarebbe estremamente costoso far costruire un camino, e in altri semplicemente non è possibile come negli appartamenti.

Fortunatamente, la tecnologia è entrata nel regno del riscaldamento domestico e ora qualsiasi casa, grande o piccola che sia, può avere un camino elettrico. I migliori caminetti elettrici ti danno l’atmosfera di un vero camino, senza lo sforzo, il disordine della cenere o il potenziale rischio di un vero incendio. Se sogni di avere in casa il comfort e il calore di un caminetto, dai un’occhiata alla nostra selezione di caminetti elettrici e trasforma ogni stanza della tua casa in un vero chalet di montagna.

Guida all’acquisto del camino elettrico

Caratteristiche da cercare nei caminetti elettrici

Capacità di riscaldamento – Lo scopo principale di un caminetto è riscaldare la casa. Quindi vuoi che il tuo caminetto elettrico sia più di una semplice decorazione. La maggior parte dei camini elettrici della nostra selezione riscaldano ambienti fino a 400 piedi quadrati. Tuttavia, alcuni riscaldano anche stanze più grandi. Prima di scegliere il tuo caminetto elettrico, misura l’area della stanza che intendi riscaldare per assicurarti di poterlo riscaldare a sufficienza.

Efficienza energetica – I riscaldatori elettrici tradizionali sono noti per il loro elevato consumo energetico e se vivi in ​​una zona con inverni rigidi possono davvero mettere a dura prova il tuo budget familiare. Cerca caminetti elettrici efficienti dal punto di vista energetico, come quelli che utilizzano la tecnologia LED a infrarossi. Così non crollerai ogni volta che avrai bisogno di riscaldare la tua casa.

Luminosità fiamme – Le fiamme sono l’obiettivo principale dei caminetti elettrici. Altrimenti tutto ciò che hai è una stufa. Controlla le specifiche per assicurarti che il tuo caminetto elettrico abbia una luminosità della fiamma sufficiente per far sembrare la tua stanza un vero camino. Utile anche poter scegliere il livello di brillantezza delle fiamme. Molti dei caminetti elettrici presentati in questa guida ti danno la possibilità di scegliere fino a 5 diversi livelli di luminosità della fiamma, con alcuni di essi anche con display a colori diversi.

Controllo del termostato – Non a tutti piacciono le stanze calde e in inverno sicuramente non vuoi una stanza fredda. Un caminetto elettrico dovrebbe essere dotato di un termostato in modo da poter regolare la temperatura a proprio piacimento. In alcuni casi dovrai continuare a cambiare la temperatura, ma in altri puoi regolare il termostato per mantenere la temperatura della stanza come desideri.

Telecomando – Quando torni a casa da una dura giornata di lavoro, vuoi rannicchiarti sul divano con una coperta calda e un soffice cuscino. Una volta trovata la tua base di partenza, non vorrai più alzarti per cambiare la temperatura del tuo caminetto elettrico o addirittura spegnerlo. La maggior parte dei modelli è dotata di telecomando, ma alcuni non lo sono. Controlla le specifiche se questo è qualcosa di importante per te.

Timer – Un timer è una funzione molto utile, soprattutto se ti piace fare un pisolino sul divano o hai un caminetto elettrico installato nella tua stanza. Non vuoi che il tuo caminetto elettrico funzioni tutta la notte e un timer è un ottimo modo per addormentarti guardando le fiamme tremolanti, senza far funzionare il riscaldamento tutta la notte.

Dispositivi di sicurezza – I riscaldatori elettrici hanno una cattiva reputazione come accendifuoco e sfortunatamente molti di loro hanno causato incendi domestici nel corso degli anni. Cerca un caminetto elettrico con protezione contro il surriscaldamento. Si spegneranno automaticamente se il camino diventa troppo caldo. Verifica inoltre che i modelli indipendenti siano dotati di dispositivo di spegnimento automatico in caso di ribaltamento accidentale del caminetto elettrico, in modo che quest’ultimo si spenga e non ci sia rischio di incendio in casa o in famiglia.

Tipi di caminetti elettrici

Camini elettrici da incasso / recenti – Quelli le case sono sempre più apprezzati nelle case dal sapore moderno e contemporaneo. Puoi costruire un’intera parete per installare il tuo caminetto elettrico, quindi migliorarla con colori della vernice che contrastano con le altre pareti della stanza o trasformarla in un elemento straordinario con piastrelle in pietra, carta da parati decorativa o qualsiasi altro elemento di design che ti viene in mente di.

Montaggio a parete – Questi dispositivi sono molto semplici da installare e puoi semplicemente attaccare una staffa a qualsiasi parete e appendere il tuo caminetto elettrico proprio come faresti con una TV a schermo piatto. I modelli a parete sono più facili da spostare e puoi riorganizzare i mobili e spostare il caminetto elettrico quando l’umore è giusto per te.

Portatile – Se ti trovi impegnato in diverse stanze della tua casa, è conveniente avere un caminetto elettrico che puoi spostare da una stanza all’altra. Un caminetto elettrico portatile può essere trasportato dal soggiorno al bagno per un bagno lungo e lussuoso, oppure puoi spostarlo nel tuo ufficio a casa e lavorare più a lungo. La maggior parte dei caminetti elettrici portatili è stata progettata per replicare i camini a legna dall’aspetto classico, in modo che siano pratici, funzionali e belli.

Cablato o collegato – Se desideri un caminetto elettrico installato in modo permanente su una parete designata della tua casa, è consigliabile averlo cablato nell’impianto elettrico della tua casa. Il vantaggio è che il caminetto elettrico ha quindi un proprio collegamento elettrico, che è anche un’opzione più sicura. I modelli plug-in sono una buona scelta se vuoi spostare il tuo caminetto elettrico da una stanza all’altra o conservarlo durante i mesi più caldi.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti