Miglior riscaldatore per ambienti


I riscaldatori per ambienti possono alleviare il freddo nelle sere di ottobre e sono un ottimo modo per fornire dettagli sul tuo sistema di riscaldamento durante i periodi più rigidi dell’inverno. Dopotutto, perché alzare di qualche grado il termostato quando tutto ciò di cui hai veramente bisogno è un riscaldatore elettrico per scaldarti un po’ le dita dei piedi? I riscaldatori per ambienti in questi giorni sono disponibili in tutte le forme, dimensioni e prezzi e di seguito abbiamo i 12 migliori.

Guida all’acquisto del miglior riscaldatore per ambienti

Come abbiamo scelto la nostra selezione di stufe:

  • Opinione – Le recensioni dei clienti tendono a essere contrastanti quando si tratta di affidabilità, poiché qualcuno che sta avendo una brutta giornata potrebbe semplicemente prendersela con questo o quel prodotto. Tuttavia, è importante vedere cosa hanno da dire gli altri e diamo un po’ di peso alla preponderanza delle opinioni.
  • Marca – Molti marchi un tempo affidabili hanno intrapreso misure aggressive di riduzione dei costi negli ultimi anni, il che significa che non puoi necessariamente fare affidamento su un marchio per garantire la qualità. Quindi tendiamo a porre meno enfasi sui marchi in questi giorni e cerchiamo solo ……
  • Qualità – Si tratta di qualità e valore. Se l’articolo è ben costruito, affidabile e conveniente, è un valore vincente nel nostro libro e farà parte della nostra lista, indipendentemente da chi lo ha prodotto. Materiali, ingegneria, facilità d’uso, caratteristiche e sicurezza sono tutte cose che cerchiamo nel determinare la qualità.
  • Prezzo – Alcuni riscaldatori sono costosi e valgono ogni centesimo. Altri, allo stesso costo, sono uno spreco di denaro. Allo stesso modo, ci sono alcuni valori eccezionali che si trovano all’estremità inferiore della scala dei prezzi se guardi abbastanza da vicino.

Caratteristiche da cercare nei riscaldatori d’ambiente:

  • Tipo – Ci sono tre tipi fondamentali di riscaldatori elettrici in uso oggi. Si tratta di riscaldatori a convezione che vengono normalmente utilizzati per riscaldare interi ambienti, riscaldatori radianti che forniscono un’efficiente fornitura di aria calda a determinate aree e riscaldatori in ceramica che si riscaldano rapidamente sono efficienti dal punto di vista energetico e freschi al tatto. .
  • Termostato – Oggi siamo tutti interessati al risparmio energetico. È quindi importante che uno scaldabagno portatile sia dotato di un termostato regolabile. Questo non solo ti farà risparmiare energia, ma ti consentirà anche di controllare l’ambiente in modo molto più efficiente e adattarlo ai tuoi gusti esatti.
  • Impostazioni – Oggi tutti i migliori riscaldatori d’ambiente ti danno una certa misura di controllo sulla temperatura di uscita. Non molti che ti consentono di impostare una temperatura specifica, ma come minimo ti consentono di impostare il dispositivo su basso, medio o alto.
  • Potere – La potenza dovrebbe corrispondere alle dimensioni dello spazio che si desidera riscaldare. In genere, uno scaldabagno da 1500 watt è progettato per riscaldare un’intera stanza fino a 150-200 piedi quadrati. Se vuoi solo qualcosa per riscaldare l’area intorno alla tua scrivania, 250 watt dovrebbero essere sufficienti.
  • Formato – Se vuoi qualcosa per tenere i piedi al caldo durante il giorno, vorrai qualcosa di piccolo e stabile da inserire sotto la scrivania. Se vuoi qualcosa per riscaldare l’intera stanza, un riscaldatore delle dimensioni di una tazza di caffè non funzionerà. Inoltre, se stai acquistando una stufetta per tua nonna, non vuoi un elettrodomestico che pesa 25 libbre.
  • Rumore – Non è stato inventato un riscaldatore elettrico che non faccia rumore. Ma i migliori riscaldatori per ambienti odierni in genere generano meno di 50 decibel di rumore. Alcuni di essi saranno inferiori a 40 decibel, il che li rende quasi impercettibili in una stanza media.
  • Design – Come regola generale, è una buona idea cercare di trovare un radiatore il cui design non contrasti con altri elementi della stanza. Ma ancora una volta, sta a te decidere se qualcosa fa galleggiare concettualmente la tua barca.

Tipi di riscaldatori di riserva:

  • Ceramica – Dispositivi di riscaldamento in ceramica sono diventati leader nel settore dei riscaldatori per ambienti perché sono efficienti dal punto di vista energetico, si riscaldano rapidamente e non rendono l’armadio pericolosamente caldo. Il calore è generato da una corrente che scorre attraverso la ceramica.
  • Pieno d’olio – Radiatori pieno d’olio sono grandi unità che ricordano i riscaldatori a vapore di un tempo. Non sono così popolari come una volta, anche se ci sono ancora alcuni modelli sul mercato. Sebbene svolgano un lavoro decente nel riscaldamento di una stanza, il loro utilizzo può spesso avere un impatto reale sulla bolletta elettrica.
  • Riscaldatore portatile serpentina – Il riscaldatore a bobina portatile è ciò a cui la maggior parte delle persone pensa quando pensa a un riscaldatore per ambienti. La corrente passa attraverso una bobina che si riscalda fino a diventare di un rosso brillante. Un ventilatore dietro la batteria immette nell’ambiente l’aria calda creata dalla batteria. Sostituzione rapida con riscaldatore in ceramica.

Domande frequenti sul riscaldatore di riserva

Che cos’è un riscaldatore ausiliario?

Un riscaldatore d’ambiente è un dispositivo portatile solitamente alimentato dall’elettricità che consente di produrre quantità variabili di calore su richiesta. I riscaldatori per ambienti non sono progettati per essere l’unica o addirittura la principale fonte di calore in una casa, anche se alcuni li usano come tali. Piuttosto, hanno lo scopo di colmare le lacune nel tuo sistema di riscaldamento o di consentire di riscaldare un’area specifica senza dover regolare il termostato in casa o in ufficio.

Puoi lasciare il riscaldamento acceso durante la notte?

Un riscaldatore elettrico non dovrebbe mai funzionare incustodito. Indipendentemente dal tipo di scaldabagno e se è dotato di un dispositivo di sicurezza integrato nel radiatore, va sempre spento prima di andare a dormire.

Puoi posizionare un termosifone su un tappeto?

I riscaldatori di riserva, anche se dotati di robusti dispositivi di sicurezza, non devono mai essere posizionati su moquette o altro materiale infiammabile.

Perché la mia stufa puzza di qualcosa che sta andando a fuoco?

Un odore di bruciato proveniente da una stufa è solitamente un odore di bruciato di polvere. Tuttavia, anche se l’odore di bruciato potrebbe non essere nulla di grave, dovresti comunque spegnere il riscaldatore se rilevi un odore di bruciato e ispezionarlo attentamente, specialmente i fili. Se lo riaccendi e l’odore di bruciato persiste, spegnilo e contatta il produttore.

I riscaldatori d’ambiente emettono monossido di carbonio?

Nessuno dei tipi di riscaldatori portatili qui esaminati emette monossido di carbonio. Questo diventa preoccupante solo quando si utilizza una stufa a legna o una stufa a cherosene.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti