Miglior coltello Bushcraft


Nonostante ciò che si potrebbe pensare, l’artigianato del bush non è l’arte di trasformare gli arbusti in sculture, è il metodo con cui le persone sopravvivono in natura. Alcuni degli strumenti per l’artigianato del bush includono la bussola, l’antipasto, la torcia tattica e altre cose come coperte di emergenza e sorveglianza tattica o del terreno. Naturalmente, forse l’elemento più importante quando si tratta di realizzare un cespuglio efficiente è il coltello. Il miglior coltello da cespuglio ti permetterà di raccogliere legna per il fuoco, tagliare piccoli rami per costruire un riparo, tagliare i pali della tenda, pulire il pesce e la piccola selvaggina e difenderti quando necessario. Questo è un coltello per tutti gli usi, ma con una lista di cose da fare più pesante rispetto al coltellino svizzero medio. Di seguito daremo un’occhiata ai migliori coltelli Bushcraft oggi sul mercato scelti dal nostro team di revisione dei prodotti.

Guida all’acquisto del coltello Bushcraft e domande frequenti

Bushcraft stesso è un termine relativamente nuovo per la maggior parte delle persone, sebbene i concetti di base di Bushcraft siano sempre esistiti. Di tutti i fattori che contribuiscono a creare un cespuglio efficace, probabilmente nessuno è più importante del coltello che scegli. Ecco alcune domande comuni sulla scelta di un buon coltello Bushcraft.

Come scegliere un coltello Bushcraft?

Ecco le principali considerazioni che vanno nella scelta di un coltello Bushcraft.

  • La lama – Non vuoi un certo fiore da parete di una lama quando si tratta di coltelli da bushcraft. Avrai bisogno di qualcosa di almeno 3 pollici e mezzo di resistente acciaio ad alto tenore di carbonio per mantenere il bordo il più a lungo possibile. Alcuni diranno che se hai intenzione di tagliare la legna dovresti portare un machete o un tomahawk. Ma dal momento che non possiamo scegliere quando sorgerà un’emergenza, è meglio che il tuo coltello da cespuglio sia pronto per rispondere alla chiamata. Il lama di il tuo coltello Bushcraft dovrebbe idealmente avere un punto di caduta adatto per la perforazione e una mola scandinava, piatta, piatta, smussata o convessa. Inoltre, è essenziale che la lama sia solida in modo da poterla appoggiare con la massima aggressività senza preoccuparsi della sua separazione dal manico.
  • Tipo di acciaio – La maggior parte dei coltelli da boscaglia ha lame in acciaio inossidabile di un tipo o dell’altro. L’acciaio ad alto tenore di carbonio è comunemente usato perché è durevole e mantiene a lungo un bordo affilato come un rasoio. Ma è anche soggetto a corrosione, quindi se acquisti un coltello Bushcraft con una lama ad alto contenuto di carbonio, deve essere rivestito o trattato in qualche altro modo per renderlo più resistente alla corrosione.
  • La maniglia – Se non riesci a ottenere una buona presa solida in tutte le condizioni, il tuo coltello Bushcraft non ti sarà molto utile. Il materiale del manico è quindi molto importante. Il nylon G10 riempito di vetro è una scelta popolare perché è durevole e può essere strutturato per darti una presa buona e salda. Il TPE è un altro ottimo materiale per manico per un coltello Bushcraft. È un composto di vari polimeri che può imitare efficacemente le caratteristiche della gomma. Questo dà una presa eccellente quando si taglia con il coltello del decespugliatore. Alcuni coltelli utilizzano noce o altri legni naturali, anche se non li consigliamo per il tuo coltello artigianale se non hai esperienza precedente con loro.
  • Bordo seghettato – Alcune lame sono dotate di dentellature lungo il dorso per facilitare la raccolta di materiale legnoso in particolare. Mentre ci sono puristi che rideranno della presenza delle dentellature se credi che potrebbero aiutarti a salvarti la pelle un giorno, a chi importa cosa pensano i puristi.

Come usare un coltello Bushcraft?

I coltelli da boscaglia sono usati per costruire rifugi, per accendere e mantenere fuochi, per raccogliere acqua (pensa a scavare nel ghiaccio di un ruscello ghiacciato), per creare strumenti secondari come bastoni o lance per catturare il pesce, preparare cibo e fornire autodifesa e salvare. Ma poiché la lama di un coltello da cespuglio è solitamente grande e affilata, devi sapere come usarla, altrimenti il ​​tuo salvatore potrebbe diventare tuo nemico. Per maneggiare in sicurezza il tuo coltello Bushcraft, assicurati di:

  • Mantieni una distanza adeguata tra te e gli altri quando impugni il tuo coltello da bushcraft.
  • Assicurati che tutti i tuoi movimenti di scultura, taglio o hacking siano lontani dal tuo corpo.
  • Mantenete diligentemente la vostra lama per prevenire l’insorgere di corrosione e per mantenere un bordo efficace. Come si dice, un coltello smussato è un coltello pericoloso.

Cosa rende un coltello Bushcraft?

Un coltello Bushcraft può essere definito genericamente come un coltello lungo almeno 3 pollici e mezzo, pieno di codolo, che può essere tenuto saldamente in tutte le condizioni e può tagliare in modo efficiente con l’intera lunghezza della lama.

Conclusione

I coltelli Bushcraft sono una parte essenziale del kit base di qualsiasi avventuriero all’aperto, insieme a una buona bussola e una torcia tattica. In una situazione di emergenza, un coltello da cespuglio può letteralmente significare la differenza tra la vita e la morte. È quindi fondamentale che tu ne abbia uno che non rifugga dai difficili compiti che potrebbero essere necessari per garantire la tua sopravvivenza.

Ci auguriamo che tu abbia trovato utili le informazioni e le recensioni di cui sopra sui migliori coltelli bushcraft e che ti permettano di prendere una decisione informata quando si tratta di scegliere il giusto coltello bushcraft per la tua prossima avventura. Assicurati di tornare regolarmente per commenti più approfonditi dagli esperti di Gearhungry.com.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti