Miglior coltello da macellaio


Prima di andare avanti e investire i tuoi sudati guadagni in un nuovo coltello da macellaio professionale, ti consigliamo di leggere la nostra ultima recensione. Puoi spendere fino a $ 100 per una grande lama in stile professionale, e per gli amanti della carne tra di voi o quelli che prendono sul serio le loro imprese culinarie in cucina, probabilmente non sarà un problema. Per quelli di voi che quest’anno hanno voglia di grigliare o di affinare le proprie capacità di filettare e disossare, un coltello da macellaio di buona qualità dovrebbe essere parte integrante del proprio arsenale di coltelli essenziale. Potresti avere un budget limitato, ma speriamo di aver coperto tutte le basi con la nostra raccolta del miglior coltello da macellaio. I buoni coltelli da chef e i buoni coltelli vanno di pari passo. Molto prima ancora che inizi a cucinare una tempesta sul barbecue o nell’affumicatore, il tuo coltello si prenderà cura di gran parte del duro lavoro per te. Sapere in quale tipo di lama dovresti investire può essere complicato, motivo per cui siamo qui per tagliare tutto il grasso e la cartilagine con i nostri consigli sui migliori coltelli da macellaio. Quindi prepara quella pietra per affilare e preparati a disossare la proteina preferita della tua famiglia come un professionista.

Guida all’acquisto di coltelli da macellaio e domande frequenti

Caratteristiche da cercare nei coltelli da macellaio

Prima di entrare nel vivo della questione e guardare alcuni degli elementi essenziali che rendono un grande coltello da macellaio, vale la pena ricapitolarli e vedere cosa li rende così unici e cruciali da avere come parte della tua attrezzatura professionale. Sono costituiti principalmente da due sole parti fondamentali, un manico e una lama.

maniglie – L’impugnatura, sebbene generalmente considerata meno importante della lama, quasi certamente non deve essere trascurata. Hai bisogno di una maniglia che puoi afferrare e usare per lunghi periodi di tempo senza che il tuo polso si stanchi o provochi dolore indesiderato. La maniglia dovrebbe essere perfetta per te, perché la utilizzerai. Per quanto riguarda i materiali di cui parleremo più avanti, puoi scegliere tra legno, polimero o altri materiali sintetici, che hanno tutti i loro vantaggi.

Materiale la lama – Quando si tratta della lama, ci sono anche alcune opzioni e possono essere curve o dritte. A seconda della scelta che fai, e potrebbe essere una questione di preferenze personali, hanno i loro vantaggi distinti. Una lama dritta è più convenzionale e sarà efficace per tagliare carne, tendini e anche per passare tra le ossa. Una lama curva in confronto è migliore per disossare e tagliare, ma ci vuole più pratica per ottenere la tecnica giusta.

Materiale della lama, durata e affilatura – Scoprirai che il tuo coltello da macellaio professionale sarà disponibile anche in una varietà di materiali diversi. Le lame stampate vengono tagliate da un pezzo di lamiera di acciaio inossidabile e sono quindi generalmente più leggere ma meno resistenti alla ruggine. Non saranno nemmeno così resistenti. Sono una scelta più popolare per chiunque sia nuovo alla manipolazione dei coltelli o chi ha un budget più limitato in quanto sono più convenienti. Le lame forgiate, d’altra parte, erano forgiate fisicamente dall’acciaio e poi modellate in una vera lama. È una tecnica molto più tradizionale e vecchia di secoli. A causa del tempo e dell’esperienza necessari in questo processo e della lavorazione artigianale, le lame forgiate tendono ad essere più costose, ma sono resistenti, durevoli e di lunga durata. La maggior parte degli chef professionisti opterà per questo tipo di lama resistente.

Altre caratteristiche da considerare – Avrai sicuramente visto che i coltelli da macellaio tendono ad essere più sottili delle lame normali per consentire loro di affettare facilmente la carne, anche se alcuni sono più spessi di altri. Le dimensioni della lama contano, ma più grande non è sempre meglio. Si tratta di essere in grado di maneggiare e guidare comodamente, quindi scegli una dimensione della lama con cui puoi lavorare senza sforzo.

Coltello da macellaio faq

Qual è il miglior coltello per tagliare la carne cruda?

Non lasciarti ingannare dal pensare che puoi usare qualsiasi coltello per fare qualsiasi lavoro. Non tutti i coltelli da cucina sono adatti al taglio della carne, soprattutto cruda, e di certo non vorrai provare a usare per la tua carne lo stesso coltello che usi per il tuo pane. Quando si tratta di affettare la carne cotta, la soluzione migliore è un coltello Granton con un bordo affilato. Con questo intendiamo una lama che ha piccole fossette lungo la lama. Per le carni crude, è necessario uno strumento leggermente diverso per il lavoro. Un piccolo coltello per disossare da 5-6 pollici è una buona scelta, oppure puoi optare per un coltello da macellaio in stile Cimeter. Scegli una lama da 10-12 pollici e assicurati che ci sia una certa flessibilità nella lama in modo che abbia un po’ di flessibilità e che il manico fornisca un buon supporto e una presa sicura. Puoi anche provare un tritacarne, soprattutto se stai tagliando un grosso uccello o un grosso pezzo di carne che ha molte ossa e tendini da lavorare.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti