Miglior mini frigo


Guida all’acquisto del minifrigo e domande frequenti

Caratteristiche da cercare in un mini frigo

L’acquisto di un mini-frigo potrebbe sembrare un po’ troppo grande nel seminterrato di una casa per adulti, ma in realtà è molto più versatile. Prima di decidere di spendere soldi e portare la meravigliosa comodità di un mini frigorifero nella tua vita, assicurati di istruirti sulle caratteristiche più importanti da considerare. Che cosa è ? Non hai tempo per farlo? Vuoi acquistare ora il tuo minifrigo? Bene, rilassati un secondo, abbiamo tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui.

Queste sono le nostre scelte dei fattori più importanti da considerare prima di acquistare il tuo minifrigo:

Formato – È nel nome, quindi ti aspetteresti che un mini frigorifero sia abbastanza piccolo da non essere troppo pesante o troppo grande da stare comodamente sotto la scrivania o su un bancone. Fa davvero schifo se hai speso tutti quei soldi per un mini frigorifero, solo per scoprire che non va dove ne hai bisogno.

Per evitare che ciò accada prima di acquistare il tuo nuovo mini frigorifero, assicurati di misurare dove speri di posizionarlo. Quando lo hai fatto, chiedi a qualcun altro di farlo, perché avere una seconda opinione non ha mai fatto male a nessuno.

Una volta che conosci lo spazio disponibile con cui stai lavorando, avrai una buona idea delle dimensioni del mini frigo che puoi inserire senza dover tornare al negozio, pieno di rimpianti e orecchie inondate di grida di ” Ti abbiamo portato lì.” “Aveva detto!”.

Esami – Dove saremmo senza gli esami? Invece di acquistare solo il primo mini frigorifero che incontri, è importante dare un’occhiata alle recensioni per una varietà di prodotti. È probabile che troverai una recensione che menziona qualcosa di cui sei preoccupato. Potrebbe essere il livello di rumore, una porta reversibile o se il colore grigio antracite si abbina o meno alla vernice rosa acceso che la tua ragazza ha insistito per ottenere.

Queste recensioni ti daranno l’opportunità di valutare ciò che è meglio per te in base all’esperienza di altre persone. È molto bello fidarsi del produttore, ma non ti diranno che il frigorifero emette uno strano ronzio lamentoso per sei minuti ogni notte alle 2 del mattino. Con una recensione, otterrai la storia completa e onesta, che potrebbe salvarti dal prendere una decisione terribile e terribile.

Prezzi – Non è solo una questione di valutazione e dimensione, però. Alla fine, sono i tuoi soldi che pagheranno per quel frigorifero (o quelli del tuo partner, se ha voglia di viziarti). Il prezzo del minifrigo ne determinerà le dimensioni e le dotazioni. I prodotti più economici nella fascia di prezzo saranno comunque utili, ma non avranno tanto spazio quanto quelli che costano significativamente di più. Potrebbero anche non avere porte reversibili, congelatori integrati o persino capacità di stoccaggio della porta.

Quando decidi quanti soldi spendere per il tuo frigorifero, considera di quali caratteristiche puoi vivere senza e se sei disposto o meno a sacrificare il prezzo per includerle con il tuo acquisto. Potresti anche non usarli mai.

Domande frequenti sul minifrigo

Cos’è un minifrigo?

In poche parole, un mini frigorifero è un frigorifero più piccolo dei tipi che troverai in qualsiasi cucina in tutto il mondo. In luoghi dove non c’è molto spazio, sono estremamente utili per conservare cibi e bevande mantenendoli al fresco.

Tuttavia, alcuni mini-frigoriferi sono più piccoli di altri, quindi dovrai fare i compiti e pensare al motivo per cui hai bisogno del frigorifero se vuoi ottenere il tipo migliore per te.

Grazie alle loro dimensioni compatte e alla loro portabilità, i mini-frigo possono essere tenuti praticamente ovunque tu voglia. In genere, li vedrai nei dormitori del college, nei dormitori, nelle tane, nelle caverne o nei garage convertiti. Li troverai anche in ambienti professionali. Molte persone tengono mini-frigo nel loro ufficio in modo da avere una fornitura costante di acqua fredda, soda, caffè freddo o qualunque bevanda scelgano.

Potresti averli visti anche nei bar – se ricordi – in quanto sono utili per riporre le lattine e possono essere utilizzati come aree di stoccaggio dedicate che altrimenti interferirebbero con le bevande conservate nei grandi frigoriferi. È in tali luoghi, in luoghi in cui lo spazio è scarso, che i mini-frigo vengono utilizzati al meglio.

Davvero, i mini-frigo possono essere tenuti ovunque ci sia spazio e necessità.

Cosa posso conservare in un mini frigo?

I mini-frigo sono più versatili di quanto si possa immaginare. Ciò è particolarmente vero per i modelli di frigoriferi più nuovi e moderni che sono più di semplici articoli di novità che compri ai tuoi figli mentre sono chiusi nelle loro stanze tutto il fine settimana a giocare ai videogiochi. Invece, i mini frigoriferi funzionano esattamente come i normali frigoriferi, ma su scala ridotta.

La loro versatilità ti consente di conservare praticamente tutto ciò che desideri nel tuo mini frigorifero e ciò varierà a seconda del motivo per cui lo hai acquistato. L’opzione più ovvia è lo stoccaggio di lattine di soda, bevande energetiche o birra, nonché acqua in bottiglia. In generale, li conserverai nel tuo mini frigo se li hai posizionati in una stanza dei giochi o in una camera da letto, anche se possono essere presenti anche nei dormitori e persino negli uffici, quindi non devi spendere soldi al distributore automatico o rimanere troppo a lungo nel refrigeratore d’acqua.

Ma non devono essere solo bevande. Se il tuo mini-frigo è più grande, puoi anche conservare generi alimentari, carne e altri alimenti refrigerati. È un’ottima soluzione con l’avvicinarsi delle festività natalizie (proprio come lo siamo ora!). I mini-frigoriferi possono essere preziosi per conservare cibi che non entrano nel tuo frigorifero principale, rendendoli molto più che l’incoraggiamento della pigrizia negli adolescenti soli.

In alcuni casi troverai anche dei mini-frigo che hanno un congelatore aggiuntivo posizionato nella parte superiore. Questo li rende molto più utili dei mini-frigo di un tempo, e sono ideali da avere nei dormitori dei college, o negli appartamenti condivisi dove non c’è molto spazio libero né nel frigorifero né nel congelatore. Di per sé, questa misura salverà sicuramente le conversazioni passive-aggressive e la guerra civile tra coinquilini.

Se il tuo minifrigo non è per uso personale, puoi conservare un’ampia varietà di cibi e bevande, soprattutto se lavori in un bar o in un ristorante, poiché ti aiuterà a organizzare il tuo spazio di lavoro, soprattutto durante le serate impegnative.

Come pulisco il mio mini frigo?

Fortunatamente, i mini-frigo non sono così difficili da pulire come le loro controparti molto più grandi. Ciò è dovuto in parte alle dimensioni, ma anche perché non ci sono molti componenti interni e vani portaoggetti da affrontare durante il processo di pulizia. Per garantire il più a lungo possibile, si consiglia di pulire il frigorifero una volta al mese.

Per fare ciò, devi prima svuotare il frigorifero di tutto il suo contenuto, trasferendolo in un altro frigorifero o, se non c’è spazio in questo frigorifero, consumando tutto ciò che hai per evitare che si deteriori. Puoi persino trasformarlo in un gioco.Da lì, scollega il frigorifero e aspira le bobine con un aspirapolvere per aspirare polvere e detriti che potrebbero essersi accumulati. Puoi anche mettere mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio dietro il mini frigo per assorbire i cattivi odori.

Per quanto riguarda l’interno del frigorifero, assicurati di pulirlo e rimuovere eventuali briciole o versamenti il ​​più spesso possibile. Non deve essere fatto ogni settimana, ma piuttosto ogni volta che succede qualcosa. È molto più facile rimuovere le macchie e gli odori appiccicosi se te ne prendi cura immediatamente.

Potrebbe sembrare molto da fare, ma se sei vigile e mantieni il controllo della pulizia, sarà molto più semplice, come qualsiasi routine di pulizia. Pulisci le impronte delle mani, ripulisci le fuoriuscite dentro e intorno al mini frigo e, per amore di tutto ciò che è fresco e delizioso, non chiudere la porta finché non ha avuto il tempo di asciugare, a meno che non ti piaccia un accenno di muffa con il tuo cibo e bevande.

Quanto dovrebbe essere freddo il mio mini frigo?

Vuoi che il tuo minifrigo sia abbastanza freddo da mantenere freschi cibi e bevande, ma non troppo freddo da far sì che qualunque cosa contenga possa diventare un’arma pericolosa se cade nelle mani sbagliate. Alcuni frigoriferi hanno un termometro integrato e tutti hanno almeno una sorta di controllo della temperatura, ma a volte può essere fonte di confusione e potresti svegliarti un giorno e scoprire che le lattine delle bevande sono esplose dall’interno verso l’esterno. Non va mai bene.

La temperatura ottimale per il tuo minifrigo dovrebbe essere impostata tra 0 e 4 gradi Celsius o tra 32 e 40 gradi Fahrenheit. È abbastanza freddo da mantenere freschi i tuoi oggetti, ma non così freddo da soffrire di congelamento o qualunque sia l’equivalente alimentare del congelamento. Se lo imposti a una temperatura e trovi che è troppo freddo o non abbastanza freddo, assicurati di regolarlo prima di fare più danni.

Per ottenere i migliori risultati con il tuo frigorifero e la sua temperatura, dovresti anche cercare di tenerlo ben imballato, ma non troppo stretto. Questo perché più oggetti ci sono nel tuo frigorifero, meno freddo fuoriesce. Tuttavia, imballaggi troppo pesanti possono interferire con il processo di raffreddamento.

Probabilmente non conserverai troppi prodotti deperibili nel tuo mini frigo, ma è importante saperlo in caso di necessità. Prendendoti cura della temperatura del tuo frigorifero, il tuo frigorifero si prenderà cura di te.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti