Miglior mortaio e il Miglior pestello


Guida all’acquisto di mortai e pestelli e domande frequenti

Come abbiamo scelto la nostra selezione di mortai e pestelli

Non è stato facile restringere la nostra selezione delle centinaia di opzioni alle 14 scelte che vedi, ma ecco come ci siamo riusciti.

Marca – C’è una vasta gamma di marchi diversi per i tuoi mortai a pestello, ma a giudicare dalla qualità di questi marchi abbiamo trovato quelli di cui pensiamo che sarai soddisfatto. Potresti persino riconoscerne alcuni, ma ciò non significa che dovresti ignorarne altri.

Il prezzoAnche il prezzo è un buon indicatore della qualità del prodotto, ma comprendiamo che non sempre rientra nel budget risparmiare sulle opzioni più costose. Poiché siamo fiduciosi nella qualità di tutti i nostri prodotti, siamo anche fiduciosi nella scelta di scelte più economiche accanto a quelle più costose senza preoccuparci di sacrificare la soddisfazione.

Esami – Le recensioni sono la nostra fonte primaria per capire come funziona un prodotto. Non abbiamo tempo per passare mesi a testarlo, quindi ci affidiamo alle testimonianze di clienti reali per darci un’idea del buono, del cattivo e dell’intermediario. Senza queste recensioni, non saremmo così sicuri nel nostro processo di selezione.

Caratteristiche da cercare in mortaio e pestello

Prima di uscire e scegliere il miglior set di mortaio e pestello che ritieni funzioni meglio per te, dai un’occhiata a queste caratteristiche essenziali.

Materiale – La scelta del materiale può influenzare il successo della spruzzatura. Un mortaio e un pestello di marmo sono facili da macinare, mentre un mortaio di legno assorbe meglio i sapori. Devi anche pensare a quanto sia facile pulire il materiale e quanto sia resistente, poiché la pietra ha maggiori probabilità di durare più a lungo del legno, ma può essere più difficile da pulire rispetto all’acciaio.

Modulo – La forma dell’assieme ne determina la facilità d’uso. La ciotola del mortaio sarà (o dovrebbe essere) circolare, permettendoti di arrotolare il pestello per facilitare la miscelazione. La differenza di forma è spesso alla base. Qui è dove avrai una piattaforma o delle gambe che ti aiuteranno a stabilizzare la malta. Più è stabile, meno è probabile che si ribalti o scivoli. Quindi può essere utile dare un’occhiata, soprattutto se si è particolarmente goffi.

Formato – Come sempre, le dimensioni contano e quando si considera la scelta di un mortaio e un pestello, è meglio optare per un modello più grande. La ciotola più grande rende più facile schiacciare gli ingredienti e fare di più in una volta. Se vuoi che serva anche come ciotola da portata, ci sarà abbastanza spazio per questo. Se vivi da solo o in una piccola famiglia, potresti non aver bisogno di una ciotola così grande, quindi pensa alla tua situazione e decidi da lì.

Tipi di mortaio e pestello

Se non sei ancora sicuro di quale mortaio e pestello sia il migliore per te, pensa a quale tipo preferisci e osserva le differenze tra i 4 potenziali materiali.

il legno – Comune nel Mediterraneo e dove il bambù è abbondante, mortai e pestelli in legno non sono durevoli come le loro controparti in pietra e metallo. Tuttavia, assorbe meglio i sapori per creare una sinfonia di sapori che si accumula nel tempo.

Metallo – I set di mortaio e pestello in acciaio inossidabile sono facili da pulire e mantenere. Si inseriscono perfettamente in una cucina moderna, ma i tradizionalisti possono metterci le mani sopra. Inoltre, sono spesso meno costosi di altri materiali. Altre opzioni di metallo includono la ghisa, che la maggior parte delle persone pensa sia più un problema che un valore, anche se è ottima per il sapore.

Ceramica – A differenza di altre parti del mondo, la ceramica è più diffusa in Italia e Spagna che in altre parti d’Europa ed è ottima se vuoi fare il guacamole. Troverai anche mortaio e pestello in ceramica in Thailandia, che vengono utilizzati per esaltare il sapore ammaccando semplici erbe e spezie.

musica rock duroAffidabile, resistente e versatile, la pietra dura è facile da usare e non ti stancherà con la sua ciotola irregolare che rende facile spruzzare gli ingredienti. Se ti piace preparare ogni giorno le tue paste e le tue spezie, un mortaio e un pestello di pietra, in particolare il granito, è la strada da percorrere. Di solito li puoi trovare in tutta la Thailandia.

Faq di mortai e pestelli

Qual è il materiale migliore per un mortaio e un pestello?

Non c’è materiale migliore per un mortaio e un pestello perché materiali diversi hanno vantaggi diversi. A seconda delle tue esigenze, potrebbe essere preferibile una ciotola di marmo, soprattutto se stai pestando aglio o zenzero. Allo stesso modo, i set di ceramica sono ottimi per il pesto, mentre l’acciaio può schiacciare facilmente le pillole e impedire che i residui si depositino nella ciotola.

Ovviamente non compri un materiale diverso per ogni uso, a meno che, ovviamente, non ti piacciono i mortai e i pestelli (nessun giudizio qui), quindi è saggio scegliere un materiale adatto alla maggior parte, se non a tutti, gli usi .

Il mortaio e i pestelli in granito sono generalmente considerati abbastanza versatili da coprire tutte le basi, quindi mentre potrebbero esserci altri materiali che funzionano meglio con determinati ingredienti, è improbabile che noterai la differenza se usi un set in granito.

Devo condire mortaio e pestello?

La tua necessità di condire o curare il tuo mortaio e pestello dipenderà dal fatto che ti venga consigliato o meno di farlo al momento dell’acquisto. Alcuni set sono facilmente stagionati, mentre altri, in particolare i set di roccia vulcanica o molcajete, richiedono la stagionatura in modo da poter eliminare la sabbia che è abbondante quando li acquisti.

Condire il mortaio e il pestello non è un compito facile e può richiedere molto tempo, tuttavia, se le istruzioni del prodotto ti consigliano di farlo, è sicuramente qualcosa da fare. Tuttavia, la maggior parte delle opzioni fornisce istruzioni per il processo, quindi non è così spaventoso come sembra.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti