Miglior monitor da gioco


Guida all’acquisto del monitor di gioco

Come abbiamo scelto la nostra selezione di monitor da gioco

Comprendiamo che può essere difficile sapere da dove cominciare. Ci sono un sacco di informazioni sui migliori monitor da gioco per farti perdonare se eri più che un po’ confuso. Certo, potresti semplicemente scegliere uno dei marchi grandi e consolidati, ma sono davvero i migliori?

Sì, la fiducia nel marchio è importante, ma lo sono anche la qualità, i feedback e le recensioni positive dei consumatori, nonché la piccola questione dei costi! Quando si tratta di monitor da gioco, ottieni quello per cui paghi e se puoi permetterti di spingere la barca fuori, non rimarrai deluso. La tecnologia sta cambiando rapidamente in questo settore e le innovazioni vengono costantemente introdotte.

Quindi non preoccuparti di non prendere una decisione ferma. Siediti, rilassati e lascia che facciamo tutto il duro lavoro per te. Abbiamo esaminato e testato un’ampia gamma di monitor per assicurarci di ottenere ciò per cui paghi. Abbiamo anche esaminato una sezione trasversale di monitor e funzionalità, poiché potresti non giocare tutti agli stessi giochi o aver bisogno delle stesse frequenze di aggiornamento e bassa latenza, ad esempio. A proposito, esamineremo rapidamente alcune delle caratteristiche chiave da tenere d’occhio di seguito.

Funzionalità da cercare nei monitor da gioco

Mentre cerchi e acquisti il ​​tuo nuovo monitor da gioco quest’anno, ci sono una serie di caratteristiche essenziali che dovresti considerare che miglioreranno senza dubbio il tuo piacere di visione e l’esperienza complessiva immersiva. Ci sono molte specifiche a cui dovresti prestare attenzione nel tuo nuovo monitor, ma è altrettanto importante assicurarti di non pagare davvero per funzionalità avanzate che non utilizzerai mai. Solo tu sai quando, come e dove si trova la tua dipendenza dal gioco! Se hai una grotta per uomini in cui non potresti nemmeno far oscillare un gatto, allora sii ragionevole sulle dimensioni dello schermo di cui hai bisogno, non importa quanto possa essere allettante comprare quello più grande. nel negozio!

Dimensioni del pannello – Sappiamo che in generale tutti nella vita pensano che la dimensione dello schermo di gioco sia migliore, ma quando si tratta delle dimensioni del tuo schermo, devi considerare il tuo campo visivo reale. Sì, uno schermo più grande fornirà sicuramente un’esperienza più coinvolgente, ma sarà anche più costoso e potrebbe non essere adatto alle dimensioni della tua stanza. Quindi, mettiti all’opera e prenditi pratica delle dimensioni di cui hai veramente bisogno.

Risoluzione – Questo è molto importante soprattutto se vuoi goderti quell’esperienza di gioco nitida, nitida e chiara che il produttore intendeva. Più alti sono i numeri, più nitida è l’immagine, ma non solo la risoluzione. Avrai anche bisogno di una potente scheda grafica. Le tue opzioni principali saranno Full HD (1920 x 1080), ma i mega-display di oggi possono persino fornire formati WQHD (2560 x 1400) e 4K (3840 x 2160).

Tecnologia del pannello – I pannelli sono disponibili anche in tutti i tipi di forme, dimensioni e proporzioni e vedrai termini come LCD e LED. La maggior parte dei monitor di oggi sono widescreen che si chiama 16: 9, quindi hanno quello stile letterbox allungato piuttosto che la vecchia immagine quadrata 4: 3. Tuttavia, ora sul mercato sono disponibili pannelli Ultra-Wide che offrono una visualizzazione 21:9 per un’esperienza epica e coinvolgente.

Frequenza di aggiornamento – Maggiore è la frequenza di aggiornamento, più il monitor può supportare e fornire fotogrammi al secondo. Per tutti i giochi d’azione frenetici, non vorrai perderti nemmeno un secondo o un fotogramma dell’azione. Attualmente la frequenza di aggiornamento più comune è 60Hz, ma oggi ci sono monitor con frequenze di aggiornamento di 144Hz e persino 200Hz che si prestano a un’esperienza di gioco fluida.

Tempo di risposta – Come sopra, fondamentale se vuoi davvero goderti il ​​tuo gioco al meglio con la massima nitidezza dell’immagine. Non vuoi sperimentare lag, specialmente se stai giocando in modo competitivo. Quindi qui stai cercando il numero più basso, non il più alto.

Angoli di visualizzazione – Avrai bisogno di un angolo di visione il più ampio e completo possibile, anche se sei seduto davanti allo schermo. Se disponi di un eccellente campo visivo di 180 gradi, ti godrai di più l’esperienza, ma anche gli spettatori che assisteranno all’azione saranno in piedi dietro di te!

Riteniamo che queste siano alcune delle specifiche principali che dovresti cercare. A parte questo, però, avrai bisogno degli ingressi video giusti e dei connettori giusti e, naturalmente, anche l’estetica del design del tuo monitor sarà fondamentale.

Domande frequenti sui monitor di gioco

Ho davvero bisogno di un monitor da gioco?

Se prendi sul serio il tuo gioco, allora sì, hai bisogno di un monitor appositamente progettato, altrimenti potresti perdere contro quell’avversario in questa battaglia online che hai solo perché il tuo gioco non si carica o non risponde altrettanto rapidamente. Con un monitor da gioco appositamente progettato, puoi goderti tutta l’azione immersiva senza doversi preoccupare di immagini sfocate o tremolanti e tara. Investendo in un monitor da gioco, otterrai un’esperienza molto più fluida e coinvolgente.

Gaming Monitor offre prestazioni migliori di un normale monitor?

I monitor da gioco sono stati appositamente progettati per soddisfare le tue esigenze di gioco. Hanno quindi la tecnologia migliore e più avanzata in termini di risoluzione, display a colori preciso e velocità di aggiornamento delle immagini veloci. Si è anche scoperto che creano schermi piuttosto spettacolari per guardare film, quindi vale la pena investire se quello che stai cercando di ottenere è quell’esperienza completamente immersiva nell’esperienza.

Posso usare la mia TV per giocare?

Con l’aumento della tecnologia e il progresso nella produzione di tutti i tipi di schermi e monitor diversi, è più che concepibile che sarai in grado di utilizzare il televisore come monitor di gioco principale. Se hai poco budget e spazio e questo è l’unico monitor che hai in casa, potresti non avere molte opzioni quando si tratta di esso.

Con la crescente popolarità dell’HDTV e dell’HDMI, la distinzione tra uno schermo e un monitor e un display per uso generico si è davvero offuscata e, ammettiamolo, poter giocare al tuo gioco preferito sul tuo display widescreen da 40 pollici. Anche la televisione ha il suo fascino. I televisori di oggi hanno anche una risoluzione molto migliore rispetto al passato, il che li rende anche un’opzione migliore.

Tuttavia, se sei un giocatore appassionato e impegnato e soprattutto se partecipi a giochi che hanno molta interazione, ha senso investire in un monitor di gioco specifico. Inoltre, non significa litigare senza fine con il resto della casa quando il tempo tra TV e gioco scade! Se hai il tuo istruttore, puoi riempire gli scarponi e giocare a tuo piacimento!

Qual è la migliore tecnologia del pannello da ottenere?

Quando si tratta di giochi, francamente più grande è il tuo pannello, meglio è, purché la tua stanza possa ospitarlo. Se il tuo budget lo consente, prendi in considerazione il passaggio dall’HD all’HD e opta invece per uno dei nuovi tipi di pannelli con Wide Quad High Definition o, ancora meglio, Ultra-High Definition, noto anche come 4K.

Esistono diversi tipi di tecnologia Display, ognuno con i propri meriti e un esercito di fedeli fan. I pannelli Twisted Nematic (TN) sono popolari e convenienti e offrono velocità di aggiornamento e tempi di risposta rapidi. Puoi anche dare un’occhiata a un pannello di allineamento verticale (VA) riconosciuto per il suo display a colori robusto e vibrante. Il nero non è nemmeno solo nero se lo guardi in Virginia. Può essere un’esperienza di visione profonda e varia. L’ultimo stile di pannello a cui prestare attenzione si chiama IPS (In-Plane Switching), che offre una qualità del colore eccezionale, ma purtroppo manca del tasso di risposta dei pixel rispetto a un display TN. D’altro canto, uno schermo TN è incline a cambiare colore, quindi alla fine dipende da te e da ciò che è più importante per la tua esperienza di gioco complessiva.

Qual è la gamma di colori?

Pensalo come un arcobaleno sul tuo dispositivo! La gamma di colori è la gamma totale di colori disponibili sul dispositivo, ad esempio un monitor o una stampante. Un monitor visualizza il colore in RGB mentre una stampante lo visualizza in CMYK. Ottieni una gamma di colori più ampia da un monitor che da una stampante. Controlla sempre che il tuo monitor visualizzi la sua gamma di colori e che non manchi nulla. Se un colore è “fuori gamma”, non viene visualizzato correttamente.

Come riparare la visualizzazione fantasma dei monitor?

Prima di tutto, cosa potrebbe chiederti un fantasma monitor? Bene, questo è il fenomeno che puoi ottenere quando vedi un’immagine debole ma comunque distratta e sfocata che sembra muoversi e cambiare mentre cambiano anche gli elementi sullo schermo che vedi. Se sei un appassionato giocatore, questo può essere un dolore totale e metterti davvero fuori gioco. La buona notizia è che nella maggior parte dei casi non c’è nulla di serio o costoso da riparare. In genere sarà solo il cavo del monitor che è allentato o forse compromesso in qualche modo, forse sta toccando fisicamente uno dei tuoi altri e questo potrebbe causare l’interferenza. Rimuovi e sostituisci, e dovrebbe fare automaticamente il trucco. In caso contrario, potrebbe essere necessario acquistare un nuovo cavo per monitor, ma sicuramente non dovrebbe essere necessario acquistare un monitor nuovo di zecca. A meno che, ovviamente, tu non voglia usarla come scusa per passare a uno dei nostri Consigli per le recensioni!

Qual è il modo migliore per pulire un monitor?

Ci sono molte informazioni contrastanti e varie cose da fare e da non fare quando si tratta del modo migliore per pulire il monitor. Una cosa è certa è che questo è un grande investimento, quindi non vuoi sbagliare e finire inavvertitamente per graffiare la superficie. Si consiglia pertanto di utilizzare un panno asciutto, morbido e privo di lanugine. Qualcosa come uno di questi panni in microfibra sarà perfetto. Se sono presenti macchie o sporco molto ostinati, il che è improbabile, potrebbe essere necessario utilizzare una soluzione molto delicata di acqua e sapone, ma nella maggior parte dei casi è sufficiente pulire regolarmente con un panno per la pulizia del microfono.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti