I Migliori guanti da giardinaggio

[wpas_products keywords=guanti+giardinaggio]

Guida all’acquisto di guanti da giardinaggio

Come abbiamo scelto la nostra selezione dei migliori guanti da giardinaggio

Marca – Il giardinaggio è una cosa seria, quindi ha senso che abbiamo trovato i migliori guanti da giardinaggio tra le migliori marche sul mercato. Questa volta vi abbiamo presentato un elenco esclusivo che non si sovrappone, non mostra alcun pregiudizio per nessun marchio in particolare, ma piuttosto una selezione dei migliori marchi che garantiscono ottimi risultati. Questi marchi potrebbero non essere molto conosciuti al di fuori della bolla del giardinaggio, ma coloro che conoscono i loro accessori da giardinaggio attesteranno che non migliora.

Recensioni – Ci piace essere un po’ in anticipo rispetto alle stagioni in modo da avere le cose migliori in tempo per quando ne hai bisogno invece di averne bisogno a metà, quindi è quasi inutile. Il problema, tuttavia, è che non siamo in grado di testare correttamente questi prodotti. Per superare questo problema, ci affidiamo alle meraviglie del feedback dei clienti.

Queste recensioni sono scritte da persone reali che hanno esperienza di giardinaggio, sanno cosa cercare e cosa distingue i buoni guanti dai buoni guanti. Senza di loro, spareremmo alla cieca e sceglieremmo prodotti a caso, e questo non andrebbe bene per nessuno.

Prezzo – Mentre vogliamo trovare i prodotti migliori, vogliamo anche considerare il prezzo di tali prodotti e mentre è allettante scegliere un elenco di opzioni costose, premium o economiche, preferiamo avere una gamma decente per accontentare tutti .

Comprendiamo che non è sempre alla portata del budget di tutti o che abbiamo bisogno di spendere sulle attrezzature più costose, quindi abbiamo trovato i migliori prodotti in ogni fascia di prezzo per attirare il maggior numero di persone possibile.

Qualità – Sappiamo tutti quanto sia fondamentale la qualità del prodotto in ogni cosa, ma è particolarmente importante nei lavori pesanti. L’utilizzo dei materiali giusti è essenziale per offrire la migliore esperienza possibile e, con i guanti da giardinaggio, ciò include affidabilità, durata e un po’ di protezione che fornisce anche comfort grazie alla traspirabilità e alla vestibilità.

Senza di esso, è probabile che i guanti vengano usati una volta, forse due volte se siamo generosi, e mai più, con un costo a lungo termine per te e per l’azienda.

Caratteristiche da cercare nei migliori guanti da giardinaggio

Materiale – L’hardware è forse la caratteristica più importante dei tuoi guanti da giardinaggio, in quanto deve essere in grado di resistere ai rigori del giardinaggio pur consentendoti di funzionare come se non indossassi affatto i guanti. C’è un buon equilibrio da trovare, ma ciò che è più efficace è la pelle di capra, pelle bovina, bambù e persino il lattice, che fornisce sia la protezione che il comfort necessari.

Questo materiale per i tuoi guanti rosa dovrebbe essere abbastanza resistente da proteggerti da spine e parti simili del giardino potenzialmente dolorose, altrimenti potresti anche tuffarti a mani nude. Per favore, non farlo.

Dovresti anche prendere in considerazione guanti da giardinaggio impermeabili che non sono utili solo quando il cielo si apre, ma anche se hai a che fare con rami bagnati e sporcizia, poiché ci sono poche cose meno comode che lavorare con loro mani bagnate.

Guanto – Il polsino del guanto aiuta a proteggere le braccia da spine e cardi. Non tutti i guanti da giardinaggio hanno questo guanto, e non tutti ne hanno bisogno, ma se lavori con cespugli profondi e delicati con lunghe spine, il guanto è fondamentale per prevenire graffi e lesioni simili.

Per guanti completamente efficaci, assicurati che siano abbastanza lunghi da raggiungere il gomito, coprendo l’intero avambraccio, altrimenti non otterrai la protezione necessaria per diserbare e coltivare senza problemi.

Flessibilità – Mentre i tuoi guanti dovrebbero essere forti e proteggerti, dovrebbero anche essere flessibili e non interferire con la tua destrezza. Con alcuni guanti, questo può essere un problema, poiché sono troppo spessi per servirti bene e finiscono per farti perdere la presa perché non riesci a tenere le cose abbastanza saldamente.

Più morbido è il materiale, più ti sentirai a tuo agio nel tuo giardino. Con esso, puoi strappare piante e rami con la stessa facilità con cui puoi usare attrezzi da giardino senza rischiare lesioni. Questo non solo rende più facile il tuo giardinaggio, ma ti dà anche una maggiore sicurezza perché sai che sarai al sicuro, qualunque cosa tu faccia nel tuo lavoro.

Durata – Ci auguriamo che qualunque cosa acquistiamo duri a lungo, e con le esigenze di strappare erbacce e rami spinosi, questo è particolarmente importante per i guanti da giardinaggio. Non importa se li indossi tutti i giorni o solo due volte l’anno, vuoi comunque assicurarti che durino il più a lungo possibile.

La durata è determinata dal materiale, dalle cuciture e dalla costruzione, per assicurarti che siano realizzati prima di acquistarli. Se sai che li utilizzerai spesso, probabilmente vale la pena mostrare i modelli più costosi e di alta qualità per la tua tranquillità.

Traspirabilità – Il giardinaggio può essere un lavoro faticoso, quindi l’acquisto di un paio di guanti da giardinaggio che offrono un’eccellente traspirabilità farà molto per garantire una giornata comoda e senza stress in giardino. Più le tue mani sono calde, meno piacere avrai e dovrai fare delle pause più spesso per evitare il surriscaldamento.

Non solo è un inconveniente, ma significa anche che trascorrerai più tempo in giardino e ci vorrà molto più tempo per completare il tuo lavoro. Se stai eseguendo il clearing nazionale potrebbe non essere un problema, ma se si tratta di un lavoro professionale per un cliente, non vorrai impiegare troppo tempo.

Salute – Nel caso in cui si soffre di un piccolo infortunio durante il giardinaggio, è utile avere un paio di guanti che non causino ulteriori danni. Se questo ti preoccupa davvero, puoi investire in guanti ipoallergenici e antibatterici, che prevengono l’accumulo di malattie e potenziali infezioni da sporco, insetti e altre cose che potresti incontrare in giardino.

È comunque saggio essere più vigili e non fare affidamento esclusivamente sulle caratteristiche antibatteriche per proteggersi dalle infezioni. Se hai un infortunio, ricorda di pulire la ferita per proteggerti ulteriormente ed evitare che le lesioni peggiorino.

Il peso – Guanti da giardinaggio troppo pesanti finiranno per affaticare le braccia e causare disagio, soprattutto per lavori pesanti di giardinaggio e pulizia. Devi assicurarti che i tuoi guanti siano robusti e robusti, ma anche abbastanza leggeri da non diventare un ostacolo.

Tipi dei migliori guanti da giardinaggio

Esistono diversi tipi di guanti da giardinaggio da considerare e il tipo che scegli può dipendere da ciò di cui hai bisogno.

Pelle – I guanti in pelle sono forse il tipo più affidabile disponibile. Sono resistenti, robusti e durevoli e offrono anche un’eccellente protezione attraverso bastoni, pietre e spine. Tuttavia, alcuni guanti in pelle non sono abbastanza flessibili per una soluzione di giardinaggio a tutto tondo e quindi potrebbero limitare i tuoi movimenti e la tua destrezza se non investi in un paio di qualità superiore.

Il loro spessore aiuta a proteggere le mani, tuttavia, e se acquisti guanti con guanti da polso e avambraccio, hai un’eccellente protezione contro i potenziali pericoli del giardino.

Cotone – Puoi trovare guanti da giardinaggio in cotone ovunque, soprattutto nei negozi di ferramenta e bricolage della tua zona. Sono poco costosi e utili per i giardinieri più occasionali che non passeranno tutto il giorno a prendersi cura dei loro cespugli.

Non sono perfetti (cosa?) E mentre sono traspiranti e abbastanza leggeri da offrire un comfort e una pulizia decenti, non sono resistenti come i guanti di pelle e potresti finire con qualche puntura di cespuglio. . Non sono impermeabili, il che potrebbe causare disagio se si scava nel terreno bagnato.

Monouso – Come suggerisce il nome, i guanti da giardinaggio usa e getta non sono pensati per essere usati più di una volta. In effetti, potresti persino dire che questi non sono guanti da giardinaggio. Detto questo, sono comunque utili per attività di giardinaggio veloci che richiedono poco sollevamento o protezione pesante, come raccogliere foglie o anche potature leggere.

Puoi trovarli nel tuo supermercato o farmacia locale e buttarli via quando hai finito. Se sei preoccupato per l’impatto ambientale (come dovresti essere), cerca guanti usa e getta che siano biodegradabili, se possibile.

Gomma – I guanti di gomma sono un’ottima opzione per lavorare in condizioni di bagnato grazie alla loro natura impermeabile. Insieme alla pelle, queste sono le opzioni più resistenti agli agenti atmosferici per te e manterranno anche il calore, soprattutto quando si tratta di terreno umido.

Non è sempre una buona cosa, tuttavia, e l’impermeabilità dei guanti di gomma può impedire la traspirabilità necessaria per fare giardinaggio tutto il giorno, farti sudare le mani e farti pentire di aver disturbato. Sono disponibili diversi tipi di guanti di gomma, quindi non confonderli con i guanti per lavare i piatti perché non saranno così utili in giardino.

elastico – Una miscela di cotone e lycra, i guanti da giardinaggio elasticizzati sono aderenti ed elastici per una facile rimozione e allo stesso tempo offrono una buona traspirabilità. Sono comodi, resistenti e non causano vesciche se ci lavori tutto il giorno. Se hai bisogno di un paio di guanti multiuso, questa opzione ibrida è un’ottima scelta che di solito è un po’ più economica di altri prodotti.

[wpas_products keywords=giardino]


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti