La Migliore pala da giardino


Vuoi sfruttare al meglio il tuo giardino quest’estate? Beh, di certo non sarà molto divertente fare un barbecue o sorseggiare vino in un giardino pieno di erbacce. Per far sembrare il tuo giardino un ammortizzatore, una pala da scavo è uno strumento essenziale per iniziare le tue avventure in giardino; tuttavia, non andrà bene solo una vecchia pala. Nel corso degli anni sono apparse sul mercato diverse tipologie di escavatori, ognuna con le proprie caratteristiche in termini di design e funzionalità; la lunghezza della pala, la forma della lama e il design e la costruzione generali sono tutti importanti. Che tu sia un principiante o un professionista del giardinaggio curioso delle ultime invenzioni di pale che renderanno più facile il tuo lavoro di giardinaggio, questo articolo è la guida perfetta per scegliere le pale da giardino più funzionali e migliori in circolazione.

La migliore pala da giardino

La migliore guida all’acquisto della pala da giardino e domande frequenti

Materiale lama – La parte più importante della pala è la lama o la testa – quindi se la pala deve durare, la testa deve essere durevole. Nel trovare la migliore pala da acquistare, la lama dovrebbe essere robusta, solitamente in acciaio di calibro 14 e anche lo spessore dovrebbe essere sufficiente poiché raccoglierà molto materiale durante la sua vita e si usura. È quindi da preferire una lama più spessa.

Il peso – La questione del peso è delicata. Sebbene sia necessaria una certa quantità di peso affinché l’escavatore funzioni in modo ottimale, un peso eccessivo aggiungerà un carico indesiderato al carico effettivo che l’escavatore sosterrà. D’altra parte, un escavatore più leggero non sarà in grado di esercitare una pressione sufficiente sul carico per scavare a sufficienza. È essenziale trovare un equilibrio in questa situazione.

Dimensioni e lunghezza – Gli escavatori più aerodinamici richiedono meno carichi ma sono più facili da maneggiare, soprattutto se la tua forza non è così grande. Sono anche più abili nel fare un lavoro approfondito e dettagliato. Le pale più grandi, d’altra parte, trasportano di più per lo stesso scavo e sono quindi più efficienti. Il rovescio della medaglia è che non produrranno morbidezza in situazioni di lavoro particolarmente fantasiose.

maniglie – I manici sono in legno, plastica, metallo o fibra di vetro o qualsiasi combinazione di questi materiali. La maggior parte ha la classica forma a D, mentre pochi altri usano l’impugnatura a O. La parola d’ordine dovrebbe essere “grip”. Qualunque sia il materiale, ciò che conta è il comfort nella presa e la fermezza della presa. Inoltre, il peso dell’impugnatura deve allinearsi a quello della lama per ottenere un buon equilibrio per essere efficace.

Forma della testa – La forma della testa è di solito modificata del tipo a freccia larga, ma altre sono più strette con bordi seghettati per funzionare in un modo particolare.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti