La Migliore piscina gonfiabile da giardino


Guida all’acquisto della piscina da giardino gonfiabile

Caratteristiche da cercare nelle piscine gonfiabili del cortile

Le piscine gonfiabili non sono tutte uguali. Alcuni sono dotati di sedili e scivoli, mentre altri offrono caratteristiche più uniche, come irrigatori e nuove forme. Questo può rendere un po’ più complicato l’acquisto di una piscina gonfiabile. Per evitare il mal di testa di scegliere una piscina da giardino gonfiabile che non ti si addice, ti suggeriamo di considerare le seguenti caratteristiche:

Formato – Le dimensioni sono probabilmente il fattore decisivo numero uno quando si tratta di scegliere una nuova piscina gonfiabile. Dopotutto, vorrai qualcosa che si adatti perfettamente al tuo giardino. Ciò significa che devi prestare particolare attenzione alle dimensioni della piscina. Inoltre, si dovrà tener conto dell’uso che verrà fatto della piscina. Ad esempio, hai bisogno di una grande piscina per un gruppo di adulti, di una media per “te solo” o di una piccola per i più piccoli?

Materiale – Non c’è niente di più frustrante che giocare nella tua piscina solo per scoprire che è esausta. Le piscine gonfiabili da giardino sono rinomate per la loro breve durata, ma se scegli il giusto tipo di materiale, puoi prolungarne l’uso per anni.

Poiché non hanno molto telaio, il materiale di una piscina gonfiabile deve sostenere il carico dell’intera struttura. Questo è il motivo per cui di solito sono rivestiti o laminati con materiali sintetici. Il rivestimento aggiuntivo ne aumenta la robustezza e la resistenza all’ambiente. Mentre le piscine gonfiabili possono essere realizzate in vinile, nylon e persino in tessuto oxford, i materiali in PVC sembrano funzionare meglio.

Kit di riparazione – È possibile che una piscina perda aria, acqua o anche entrambi. E a causa dei materiali sensibili, queste perdite possono verificarsi fin troppo facilmente. Fortunatamente, un buon kit di riparazione può essere sufficiente per salvare la tua piscina gonfiabile dall’annientamento totale. Se la piscina gonfiabile che ha attirato la tua attenzione viene fornita con il suo kit di riparazione a pieno carico, allora fantastico! In definitiva, questo kit di riparazione dovrebbe includere:

  • Patch circolari di diverse dimensioni
  • Una fascetta adesiva per riempire i buchi
  • Uno strumento di applicazione per applicare il legame adesivo

Costruzione a doppia parete – Le costruzioni a parete singola sono un’opzione meno costosa, ma se vuoi qualcosa che sia durevole e abbia una durata maggiore, allora la costruzione a doppia parete è migliore. L’imbottitura extra ha anche un fattore di comfort, poiché consente al corpo di appoggiarsi dolcemente sui lati.

Fondi piscina gonfiabiliI fondi delle piscine gonfiabili non sono una necessità, ma aggiungono comfort al nuoto. La morbida imbottitura sotto i piedi proteggerà i tuoi piedi dal terreno accidentato. Siamo sicuri che sarai d’accordo che ti permetterà anche di sederti più comodamente.

Altre caratteristiche – In definitiva, la scelta della piscina gonfiabile sarà basata sulle tue preferenze personali. Ad esempio, il design e/o il colore della piscina possono essere il tuo fattore decisivo. Se acquisti una piscina per bambini, potresti essere attratto da alcuni colori accattivanti o da una piscina gonfiabile con uno scivolo. Alcune opzioni hanno anche caratteristiche intrinseche come panche, portabicchieri, spruzzatori d’acqua, ecc.

Manutenzione – Le migliori piscine gonfiabili sono quelle facili da installare. Se si gonfiano in pochi minuti, ottimo! Altrettanto importante è il modo in cui una piscina drena. La maggior parte delle piscine gonfiabili è dotata di un tappo di scarico che ti permetterà di svuotare facilmente e velocemente grandi quantità di acqua. Ma non è sempre così, quindi devi pensare a come svuotare la piscina se non ha questa opzione. Inoltre, alcune piscine gonfiabili sono dotate di un proprio sistema di filtraggio e kit chimico, mentre altre no (quindi tieni a mente questo fattore quando confronti i costi).

Domande frequenti piscina gonfiabile nel cortile

Cos’è una piscina da giardino gonfiabile?

Le piscine gonfiabili sono un’ottima alternativa alle piscine interrate. Sono composti principalmente da cloruro di polivinile (PVC) e da un composto di gomma costruito a strati. La gomma è gonfiabile e quando si riempie d’aria forma un contenitore o una piscina che può essere riempita d’acqua.

Queste piscine hanno una struttura rialzata e sono il complemento perfetto per i cortili dove non si desiderano strutture più permanenti (basta svuotare e sgonfiare la piscina quando non è in uso). Sono disponibili in diverse forme, dimensioni e colori e sono un’opzione più conveniente rispetto alle piscine da incasso.

Perché scegliere una piscina da giardino gonfiabile?

Quando si tratta di rinfrescarsi in estate, una piscina gonfiabile da giardino ha i suoi vantaggi. Oltre ad essere un’alternativa più economica alla piscina interrata, questo tipo di piscina è anche:

  • Una soluzione portatile: la tua piscina può spostarsi con te di casa in casa.
  • Facile da installare: basta collegare la pompa e voilà!
  • Facile da pulire: le superfici non sono porose e possono essere pulite con un panno morbido.
  • Adatte a piccoli spazi – sono perfette per piccoli giardini (o possono anche essere installate all’interno).

Qual è la piscina gonfiabile più profonda?

Le piscine gonfiabili generalmente non sono profonde quanto le piscine interrate. La loro profondità può variare da 1 a 5 piedi, ma la maggior parte delle piscine gonfiabili è profonda da 2,5 a 3 piedi.

Come allestire una piscina gonfiabile?

L’installazione di una piscina gonfiabile per adulti o bambini non dovrebbe essere un problema. Più sei preparato dall’inizio, meno sorprese o battute d’arresto avrai lungo la strada. Per installare la tua piscina gonfiabile in pochi minuti, puoi seguire questi passaggi:

Scegli una posizione che si adatta meglio alla piscina. La superficie dovrebbe essere sufficientemente ampia e si desidera preferibilmente che il pavimento scelto sia privo di bastoncini e detriti che potrebbero forare il rivestimento della piscina.

  1. Se puoi, stendi un telo per proteggere il liner sul fondo della piscina.
  2. Posiziona la piscina al centro della copertura, quindi apri delicatamente la copertura.
  3. Se la piscina ha travi di supporto, ora è il momento di collegarle e installarle.
  4. La maggior parte delle piscine è dotata di valvole gonfiabili e tappi numerati. Inizia con la valvola contrassegnata con “1”, quindi gonfia la piscina seguendo la sequenza numerata.
  5. Per gonfiare piscine gonfiabili di medie e grandi dimensioni è necessaria una pompa elettrica o a doppia azione.
  6. Collegare la pompa della piscina secondo le istruzioni del prodotto.
  7. Riempi d’acqua la tua piscina e divertiti!

Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti