Miglior decespugliatore


Guida all’acquisto del tosaerba

Caratteristiche da cercare nei tosaerba a bobina

Formato – Le dimensioni del tosaerba a tamburo hanno un ruolo nella facilità con cui puoi tagliare il prato. Una cosa da cercare è il percorso di taglio del tuo tosaerba. Questa lunghezza può variare da 14 a 20 pollici: minore è la distanza, più passaggi saranno necessari per finire di tagliare il prato.

I tosaerba a bobina con percorsi di taglio più ampi possono essere più pesanti e più difficili da spingere. Tuttavia, avrai bisogno di meno passaggi con un percorso più ampio. Prima di acquistare un tosaerba, pensa alle dimensioni del tuo prato e a quanti passaggi dovrai fare con ogni tosaerba.

Il peso – Il peso di una falciatrice elicoidale determina la difficoltà della spinta. Il peso può anche influenzare lo stoccaggio e la trasportabilità del tosaerba. Se non riuscite a sollevare o spostare il tosaerba con facilità, sarà difficile spingerlo e utilizzarlo.

Alcuni dei tosaerba più pesanti sono più pesanti a causa della loro larghezza e del percorso di taglio. Questo fattore potrebbe farti risparmiare più energia a lungo termine se devi fare meno passaggi sul tuo prato, ma dovrai impegnarti di più in quel breve periodo di tempo.

Efficienza – Le falciatrici a tamburo sono un modo efficiente per tagliare l’erba. Non hanno gli stessi problemi di manutenzione dei tosaerba rotanti. Non ci sono motore, candele, benzina o altre parti che richiedono più manutenzione in un tosaerba. I tosaerba a tamburo tagliano anche l’erba come un paio di forbici, il che è complessivamente più salutare per il tuo prato.

Lo svantaggio è che le falciatrici a tamburo perdono la loro efficacia nell’erba alta. Le falciatrici a tamburo di solito hanno un intervallo di altezza regolabile in base alle dimensioni dell’erba che possono tagliare. Se hai erba alta a crescita rapida, un tosaerba sarà meno efficiente. Alcuni tipi di erba sono anche più difficili da tagliare per un tosaerba a tamburo, come Bermuda, Zoysia e St.

Manutenzione – Le falciatrici a tamburo sono generalmente molto più facili da mantenere rispetto ai motori rotativi. Dal momento che non hanno un motore, che richiedano benzina, candele o altri componenti elettrici, la loro manutenzione è un gioco da ragazzi. Ecco alcuni suggerimenti per la manutenzione del tuo tosaerba.

Una volta terminato il taglio, assicurati di rimuovere eventuali residui di erba tagliata. Dovrai controllare ogni lama e assicurarti che sia pulita prima di riporla. Queste due operazioni non dovrebbero richiedere molto tempo. Quando riponi il tuo tosaerba, assicurati che sia coperto in modo che non si arrugginisca sotto la pioggia. Infine, sarà necessario affilare le lame di tanto in tanto. Di seguito sono riportate le istruzioni su come farlo!

Altezza di taglio delle lame – Numero di lame – Le falciatrici elicoidali sono dotate di lame diverse; la gamma più comune è da cinque a dieci lame. Nel complesso, meno lame sono migliori per l’erba alta e più lame sono migliori per l’erba corta. I rasaerba a cinque lame sono i più comuni, in quanto offrono una maggiore versatilità e adattabilità al terreno e all’erba.

I tosaerba a sei lame sono ideali per i giardini. Sono adatti anche a coloro che vogliono mantenere l’erba entro un pollice e sono pronti a falciarla una o due volte alla settimana. I tosaerba a sette lame sono anche più adatti per l’erba corta e offrono prestazioni migliori se utilizzati per falciare due volte a settimana. Le falciatrici a tamburo a dieci lame hanno una funzione speciale. I tosaerba a dieci lame sono ideali per la manutenzione delle piste da bowling e per l’allestimento di green o erba molto corta. Se scegli un tosaerba a dieci lame per il tuo prato, dovresti essere pronto a falciare tre volte a settimana.

Durata dellelame – La durata delle lame delle falciatrici a tamburo è generalmente impressionante. La maggior parte delle lame del tosaerba è realizzata in acciaio legato. L’acciaio legato non si appanna rapidamente e dovresti solo affilare le lame del tosaerba ogni due o tre anni, a seconda dell’uso.

Come tutto nella vita, se non ti prendi cura della tua falciatrice a tamburo, non durerà così a lungo. Se lasci il tuo tosaerba negli elementi per farlo arrugginire o se non pulisci i ritagli dal tuo tosaerba dopo aver falciato il prato, finirai per avere un tosaerba che non durerà a lungo.

Domande frequenti sul tosaerba

Che cos’è un tosaerba?

I tosaerba a tamburo sono tosaerba le cui lame ruotano verticalmente e utilizzano un movimento a forbice per tagliare l’erba. Un tosaerba ha in genere da tre a sette lame. I tosaerba a tamburo sono generalmente più salutari per l’erba perché tagliano l’erba in modo pulito. Le falciatrici a tamburo sono spesso alimentate da persone, ma di solito si spostano utilizzando trattori o altri macchinari in luoghi come i campi da golf.

Se hai un piccolo lotto urbano o vuoi rendere il tuo prato il più sano possibile, un tosaerba può essere un’ottima scelta per te. I tosaerba a bobina sono più convenienti, ma poiché sono alimentati da persone, non devi preoccuparti di candele, benzina, motori o qualsiasi altra cosa.

I tosaerba tagliano meglio?

Questo argomento è oggetto di molti dibattiti! I tosaerba a spinta sono più salutari per il vostro prato e tagliano con un movimento diverso rispetto ai tosaerba rotanti. I tosaerba a bobina tagliano l’erba come forbici invece di tagliarla con un taglio a lobo sulla parte superiore del prato. Questo movimento a forbice crea un taglio più pulito ed è più sano per il tuo prato. Le falciatrici a tamburo hanno tuttavia dei limiti: non sono una scelta ottimale per terreni rocciosi e irregolari e non possono tagliare l’erba alta.

Sebbene i tosaerba a bobina producano un prato più sano, che di per sé è un miglioramento generale, non sono adatti a tutti i terreni. Anche le falciatrici a tamburo hanno difficoltà con alcuni tipi di erba. Devi considerare le dimensioni del tuo prato, il terreno e l’altezza del tuo giardino prima di decidere se un tosaerba taglia meglio l’erba.

Le falciatrici elicoidali sono pericolose?

Le falciatrici a tamburo sono più sicure dei normali motori rotativi. Poiché non ci sono motore, candele, parti meccaniche o altri problemi, sono sicuri da usare. I motori rotativi possono passare dall’essere uno strumento pratico a una smerigliatrice per appendici in un batter d’occhio. Ogni anno, più di 75.000 americani vengono feriti dai tosaerba rotanti. Anche i motori caldi possono causare ustioni.

Se il tuo tosaerba colpisce una roccia, un giocattolo dimenticato o un altro oggetto, invece di sputarlo fuori come un proiettile volante, si blocca semplicemente, impedendo a te e a chiunque passi di ferirti. Anche se le falciatrici elicoidali presentano ancora alcuni pericoli, sono molto più sicure delle altre opzioni.

Le falciatrici a tamburo sono difficili da spingere?

Ogni tosaerba ha dimensioni, percorsi di taglio e peso diversi. Più un tosaerba è pesante, più è difficile da spingere. Tuttavia, le falciatrici a tamburo più grandi richiedono meno passaggi a causa delle dimensioni del percorso di taglio. Così puoi portare a termine il lavoro più velocemente.

È essenziale valutare le dimensioni del tuo prato e cosa puoi ragionevolmente coltivare prima di scegliere un tosaerba a tamburo. Ti eserciterai a falciare il tuo giardino con un tosaerba elicoidale, indipendentemente dalle dimensioni e dal peso, ma la durata dell’allenamento dipende dai fattori sopra indicati. Alcuni nuovi tosaerba a tamburo hanno anche una nuova tecnologia che li rende più facili da spingere.

Un tosaerba a tamburo può tagliare l’erba bagnata?

Indipendentemente dal tipo di tosaerba che usi, di solito non ha senso falciare l’erba bagnata. I tosaerba a tamburo danneggeranno il vostro prato se sono meno bagnati di un tosaerba tradizionale a causa del modo in cui tagliano, e il loro peso non dovrebbe cambiare il terreno del vostro prato come farebbe un tosaerba rotativo.

Se scegli di falciare il prato con il tosaerba elicoidale mentre l’erba è bagnata, vedrai una maggiore resistenza e brucerai sicuramente più calorie. Sarà più complicato che se l’erba è asciutta, ma se stai cercando un allenamento, usare il tosaerba dopo una forte pioggia potrebbe essere una buona idea.

Come affilare un tosaerba?

Mentre la maggior parte delle persone pensa che tu abbia bisogno di un coltello, un affilatoio o un altro strumento per affilare le lame del tuo tosaerba, non è così. Avrai bisogno di tre elementi: una manovella o qualcosa per girare le lame, un composto per lappatura, che è un abrasivo sospeso in uno spesso strato di colla, e qualcosa per applicare il composto per lappatura, come un pennello o un altro strumento.

Per cominciare, devi regolare le lame in modo che siano il più vicino possibile al coltello da letto senza toccarlo. Quindi applicare il prodotto per lappatura fino all’estremità delle lame. Dopo l’applicazione, è possibile utilizzare una manovella o un altro strumento per spostare indietro le ruote e continuare ad applicare fino a quando ciascuna lama non ha lappante. Ora gira la manovella per una decina di minuti, sempre all’indietro. Dopo un po’, il braccio potrebbe stancarsi. Si consiglia quindi di rivolgersi ad un’altra persona che si occupi della manovella. Dopo un po’ dovresti iniziare a vedere i bordi lucidi apparire con un po’ di corrosione. Per controllare l’avanzamento delle tue lame, rimuovi il composto. Se non sono completamente lucidi, applica altro composto e continua. Quando pensi che il tuo tosaerba sia affilato, provalo con un pezzo di carta, dovrebbe tagliare come le forbici.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti