Miglior tubo di lavaggio a pressione

[wpas_products keywords=tubo+lavaggio+pressione]

Guida all’acquisto dei tubi flessibili per lavaggio a pressione

Caratteristiche da cercare nei tubi dell’idropulitrice

La scelta del tubo giusto per l’idropulitrice è importante quasi quanto la scelta di una buona idropulitrice. Ma prima di acquistare un nuovo tubo di lavaggio a pressione, ci sono alcune cose da considerare. Alcune idropulitrici funzionano solo con tubi specifici del marchio, quindi assicurati di consultare il manuale del proprietario. Potrebbe essere necessario un tipo specifico di materiale, o un raccordo particolare, ecc. Forse vuoi un tubo più lungo di quello che avevi prima? O un tubo più corto? Queste sono tutte cose da considerare prima di acquistare il tuo nuovo tubo flessibile per idropulitrice.

Lunghezza – La lunghezza del tubo di lavaggio a pressione è importante. Alcune case (a causa di prese, cortile, ecc.) richiedono un tubo di lavaggio a pressione più lungo. Per le idropulitrici a gas o le piccole case con più prese esterne, potresti volere un tubo più corto. In caso di dubbio, ti consigliamo di optare per il tubo più lungo.

Diametro – Nessun tubo è adatto a tutti e molte delle tue scelte dipendono dal PSI previsto (libbre per pollice quadrato) di pressione. I tubi flessibili piccoli “¼” possono essere utilizzati con un’idropulitrice fino a 2700 psi e sono estremamente popolari. I tubi medi da 5/16 “possono essere utilizzati con idropulitrici che raggiungono i 2700-3400 PSI. Il tubo grande da 3/8” è molto comune e può resistere fino a 5000 psi. Sono inoltre compatibili con quasi tutte le idropulitrici.

Tipo di connessione – Ogni tubo ha due attacchi: uno da collegare al corpo dell’idropulitrice, l’altro da collegare alla lancia dell’idropulitrice. Assicurati di controllare che l’idropulitrice scatti o si avviti correttamente. Dovresti anche controllare se la tua lancia di lavaggio a pressione richiede un connettore maschio o femmina.

Tipi di tubi per idropulitrici

La maggior parte dei tubi per lavaggio a pressione utilizza plastica PVC, gomma o poliuretano.

  • Il PVC è il più comune, ma poiché è una plastica dura e non flessibile, non è il più popolare tra gli utenti.
  • I tubi di gomma sono più morbidi, ma più pesanti e possono lasciare segni sul vialetto.
  • I tubi in poliuretano utilizzano acciaio intrecciato ricoperto di plastica super flessibile, che li rende una scelta solida.

Domande frequenti sui tubi dell’idropulitrice

Che cos’è un tubo di lavaggio a pressione?

Un tubo di lavaggio a pressione collega la lancia di lavaggio a pressione al corpo di un’idropulitrice. Poiché le idropulitrici producono un PSI molto più elevato rispetto ai tubi da giardino, sono più robuste per garantire che possano gestire grandi quantità di acqua che le attraversano ad alta velocità. Alcuni tubi per idropulitrici sono dotati di bobine, accessori per adattarsi a diverse dimensioni e raccordi maschio/femmina resistenti e coperchi di connessione.

I tubi di lavaggio a pressione sono universali?

Non proprio. Dovrai misurare il diametro delle estremità degli elementi di fissaggio e vedere di quale tipo di punto di attacco ha bisogno la tua idropulitrice.

Un tubo più lungo riduce la pressione dell’acqua?

Un tubo più lungo costringerà l’acqua a scorrere su un’area interna più ampia per circa la stessa portata di un tubo più corto. Un’area più ampia comporta un maggiore attrito e una maggiore perdita di pressione lungo la lunghezza del tubo.

È possibile utilizzare un tubo da giardino su un’idropulitrice?

Anche in questo caso, dipende dal diametro degli accessori per il lavaggio a pressione. In media, il tubo da giardino standard è probabilmente troppo grande per essere collegato all’idropulitrice. Ti consigliamo di non provare a usare il tubo da giardino. Tuttavia, utilizzerai un tubo da giardino per collegare la tua fonte d’acqua all’idropulitrice, quindi tienilo a portata di mano!

Come collego un tubo a un’idropulitrice?

I tubi di lavaggio a pressione avranno due tipi di punti di attacco: un attacco a scatto o un attacco a vite. Il manuale dell’utente includerà istruzioni e specifiche specifiche per i connettori. Di solito, per un collegamento a vite, è necessario premere verso il basso per collegare i punti e avvitare il collare sulle filettature. Per un punto di attacco a scatto o un connettore rapido, di solito si inserisce il punto di connessione maschio nell’estremità di connessione femmina e si ruota finché non si sente un clic. Ciò significa che i punti di connessione sono bloccati e non si disconnettono quando l’acqua scorre.

[wpas_products keywords=giardino]


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti