Miglior frullatore per frullato


Guida all’acquisto e domande frequenti del frullatore per frullato

Come abbiamo scelto la nostra selezione di frullatori

Quando si tratta di consigliare un elettrodomestico, ci sono tanti fattori da considerare. Continueremo di seguito per presentarvi alcune delle caratteristiche chiave più importanti. Il nostro team di ricercatori passa ore a setacciare tutti i migliori prodotti di questa categoria, a rivedere le recensioni, a valutare i migliori marchi e ad assicurarsi che ci sia un campione rappresentativo di premi in modo che tutti possano permettersi qualcosa di realistico. Sia che tu voglia procurarti un singolo budget personale, servire un frullatore o qualsiasi altro modello di stile aziendale, la nostra lista piacerà sicuramente a tutti. La qualità è della massima importanza insieme alle prestazioni e alla durata. Tutti i nostri consigli per frullatori sono stati accuratamente testati, testati e rivisti.

Caratteristiche da cercare nel frullatore per frullato

Se stai cercando di preparare un frullato fresco quasi ogni giorno, allora dovrai investire in un frullatore che può stare sul bancone che sia abbastanza potente per un uso regolare e facile da pulire. Se non seleziona queste caselle, potresti non ottenere il valore dei tuoi soldi. Inoltre, è importante decidere, soprattutto visto lo spazio che hai in cucina per riporre un altro elettrodomestico nuovo, se intendi preparare principalmente monoporzioni di frullati o se devi farne una quantità maggiore. la famiglia può goderselo durante il fine settimana. Se è il primo, puoi ottenere qualcosa come una sfera di miscelazione che occuperà poco spazio e farà bene il lavoro. Altezza, dimensioni e aspetto sono importanti, insieme a una serie di altre caratteristiche come potenza, velocità e funzionalità. Esaminiamo rapidamente alcune delle cose chiave da cercare prima di investire in un nuovo frullatore per frullati di frutta di seguito.

Potere La dimensione del motore è l’indicatore più significativo di quanto ragionevolmente puoi aspettarti che la tua nuova macchina per frullati funzioni e se sai che vorrai mescolare molte verdure fibrose ad alto contenuto di nutrienti, avrai bisogno di un motore all’altezza del compito. Spruzzare gelato, semi e verdure già pronte non è un lavoro per un piccolo motore. I mixer medi hanno motori con una potenza di 300-600 watt, mentre i dispositivi più efficienti hanno una potenza di almeno 1100 watt. Se vuoi produrre cocktail spessi, sorbetti e granite, allora devi investire nel motore più potente che ti puoi permettere.

Lame – Naturalmente, anche le lame sono importanti e non è tanto la loro affilatura quanto la loro durata e robustezza che contano. La plastica si consuma rapidamente, motivo per cui ti consigliamo di utilizzare lame in acciaio inossidabile e di cercare funzionalità come la tecnologia a doppia direzione che ti aiuti a polverizzare quegli ingredienti in modo più efficiente e rapido.

Dimensioni del materiale del contenitore – I frullatori, ovviamente, hanno bisogno di un contenitore per montare tutti quei deliziosi ingredienti e possono variare da piccole tazze da viaggio portatili da 8 once su mini frullatori monodose a tazze da 10 a 64 once sui tuoi frullatori tradizionali, fino a 80 once per frullatori in stile commerciale ad alte prestazioni. Ovviamente, maggiore è la capacità del contenitore, maggiore sarà lo spazio sul bancone e l’altezza necessari per utilizzarlo senza ostacoli.

I contenitori sono in genere costruiti con tre materiali di base, quindi, ancora una volta, devi prendere una decisione in base alle tue preferenze. Può essere una decisione di bilancio o ambientale. Le tue scelte sono le seguenti.

  • Plastica: la scelta più economica, leggera e a prova di scheggiature
  • Vetro: resistente e non sbiadisce né assorbe odori e sapori, ma tende a frantumarsi.
  • Acciaio inossidabile: l’opzione più costosa trovata nei modelli commerciali e molto resistente.

Azione pulsante – Se hai intenzione di preparare bevande ghiacciate nel tuo frullatore, è essenziale un’azione pulsante; altrimenti, semplicemente non sarai in grado di tritare quel ghiaccio. Senza un movimento pulsante, corri il rischio di fermare e avviare continuamente la tua macchina per mescolare manualmente il ghiaccio al fine di ottenere i risultati desiderati. Meglio ancora, scegli un modello con un programma specifico per tritare il ghiaccio se hai intenzione di mescolare regolarmente bevande ghiacciate.

Velocità variabili – Essere in grado di avviare lentamente e aumentare lo slancio non solo si traduce in risultati più coerenti e uniformi, ma riduce anche lo stress e le macchie sul motore del frullatore. Allo stesso modo, la capacità di rallentare e invertire facilmente la velocità significa che puoi aggiungere ingredienti verso la fine del ciclo che non richiedono tanto liquido quanto il resto.

FAQ – Frullatore frullato

Hai bisogno di un frullatore speciale per fare i frullati?

Anche se in senso stretto non hai bisogno di un fornello per frullato specifico, ci sono sicuramente alcuni vantaggi nell’investire in un fornello progettato specificamente per gestire gli ingredienti che normalmente vorresti includere in un delizioso frullato o frullato e altamente nutriente. Le cose più importanti sono la velocità, la potenza e l’efficienza dello spruzzo. Per creare quella consistenza ricca e non granulosa che sembra un frullato, hai bisogno che i tuoi ingredienti siano perfettamente miscelati. Più potente è il motore e più efficienti le lame, migliori saranno i risultati. Se vuoi includere frutta e semi congelati molto fibrosi e sani nei tuoi frullati, hai bisogno di potenza e di un’azione di miscelazione superiore. È anche un’ottima idea investire in un frullatore per frullati che includa anche almeno una tazza da viaggio con un sorso e un coperchio sigillato in modo da poter gustare un frullato a pranzo o un frullato post allenamento comodamente in viaggio.

Puoi fare i frullati la sera prima?

Preparare i tuoi frullati la sera prima è un’ottima decisione e farà in modo che la mattina dopo la tua famiglia possa prendere rapidamente una colazione o uno spuntino delizioso, sano e nutriente che non richiede tempi di preparazione o pulizia. Preparare frullati in anticipo è un’ottima idea e farà in modo che la giornata inizi nel modo giusto con molti minerali, vitamine e sostanze nutritive che nutriranno dall’interno verso l’esterno. Puoi mescolare frutta, verdura, probiotici, noci e semi preferiti e raffreddare il tuo frullato durante la notte, così è lì, in attesa di essere gustato al risveglio. Avrai bisogno di contenitori adatti al congelatore o al frigorifero, a seconda che tu stia mescolando una serie di frullati congelati o che siano pronti da mangiare la mattina successiva. Preparare frullati la sera prima fa molto buon senso e può sicuramente farti risparmiare un sacco di tempo e stress in quelle mattine inevitabilmente impegnative.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti