La Migliore cera per baffi


I baffi hanno guadagnato popolarità e accettazione per la prima volta in Occidente alla fine del XIX secolo, quando i soldati britannici, di ritorno dalle missioni in India, riportarono lo stile in Inghilterra con loro. La tendenza ha rapidamente attraversato lo stagno dove si è infiltrata a tutti i livelli della società americana. Diversi presidenti hanno ceduto alla tendenza, tra cui Chester A. Arthur, Grover Cleveland, Teddy Roosevelt e William Taft. Tuttavia, negli anni ’20 i baffi divennero obsoleti e conobbero una vera rinascita solo negli anni ’70. Negli anni ’80 si sbiadirono di nuovo e rimasero fuori moda fino a poco tempo, quando tutti i tipi di peli sul viso sono tornati sorprendentemente. Ma se i peli del viso lasciati spettinati tendono a camminare sul lato selvaggio, e per evitare la piaga dei baffi rossi, i tipi intraprendenti hanno inventato la cera per barba e baffi. Oggi è usato da uomini di ogni ceto sociale che vogliono che i loro peli sul viso siano una risorsa visiva e si sentano bene come sembrano. Quindi, in questa recensione e guida, faremo luce su quelle che riteniamo siano le migliori cere per baffi sul mercato oggi.

FAQ

Spesso gli uomini sono interessati all’idea di utilizzare la cera per baffi sia per ottenere un aspetto più gradevole sia per curare la pelle irritata che a volte può accompagnare i peli del viso. Eppure si pongono domande come le seguenti

Quanta cera per baffi dovrei usare?

Di solito, non vuoi usare più di un ciuffo di cera per baffi grande quanto un’unghia. Se ne usi di più corri il rischio di girarti i baffi
in una fossa di grasso, ed è improbabile che tu ottenga la presa che stai cercando.

Quanto spesso dovresti applicare la cera per baffi?

Idealmente, non dovresti applicarlo più di una volta al giorno. Tuttavia, alcune marche economiche di cera per il viso tendono a evaporare abbastanza rapidamente, quindi potrebbe essere necessario riapplicarla prima di uscire per il grande appuntamento. Ci sono alcune marche di cera per baffi che affermano che devi applicarle solo poche volte a settimana. Si consiglia di prenderli con le pinze.

Qual è lo stile migliore per la cera per baffi?

La cera per baffi che userai dipenderà dallo stile che stai cercando, non viceversa. Se vuoi una forma che faccia rotolare i vittoriani nelle loro tombe, avrai bisogno di una cera per baffi che tenga bene in mano. Se stai solo cercando una forma regolare e senza fronzoli, qualsiasi cera per baffi che offra una tenuta moderata andrà bene.

Come usare la cera per baffi?

Prendi un cucchiaino dalla lattina o schiaccialo dal tubo sulle dita. Strofinalo tra le dita per scaldarlo e allentarlo. Quindi lavoralo delicatamente ma completamente nei baffi, assicurandoti che penetri fino alla pelle.

Qual è la migliore cera per baffi?

Mentre qualsiasi cera per baffi sulla nostra lista va bene per te, non puoi perdere scegliendo uno dei nostri primi due partecipanti. Ognuno di loro ha una comprovata esperienza in termini di efficienza, basso impatto e convenienza.

Cose da cercare quando si acquista la cera per baffi

Una volta che decidi di provare la cera per baffi, dovrai sapere come identificare una cera per baffi di qualità e come determinare quale è la migliore per te. Ci sono alcune cose che dovresti considerare quando acquisti una cera per baffi.

ingredienti – Sei un fan di tutti i prodotti naturali o non ti dispiace davvero l’idea di alcuni additivi sintetici? Inoltre, soffri di psoriasi, eczema o hai solo la pelle sensibile? In generale, se stai cercando una cera per baffi che offra una tenuta aggressiva, ti consigliamo un prodotto che contenga cera d’api o vaselina o entrambe. La cera d’api è naturale. La vaselina è un prodotto sintetico. Alcune cere sostituiscono la lanolina, un altro prodotto “naturale”. Ma la lanolina può essere un problema se hai eczema, psoriasi o altre condizioni della pelle. Leggi attentamente gli ingredienti.

Profumo – Questo è un altro potenziale pomo della discordia perché mentre molte cere per baffi affermano di essere prive di profumo, ciò che realmente significano è che non è stato aggiunto alcun profumo artificiale. È quasi impossibile creare un prodotto come la cera per baffi senza che abbia una sorta di profumo. Quindi attenzione e leggete le varie recensioni su una particolare cera per baffi prima di acquistarla.

Colore – A volte un ragazzo compra della cera per baffi, se la lavora sui baffi e si rende conto che qualcosa non va. Quello che è successo è che la cera ha aggiunto un po’ di colore ai suoi peli sul viso e il colore dei suoi baffi non corrisponde più al colore dei suoi capelli. Se vuoi essere sicuro che i tuoi baffi restino
il suo colore naturale sceglie una cera per baffi di tonalità neutra.

Tipo di cera – È più probabile che la cera tradizionale per i peli del viso rispetto alle cere contemporanee contenga additivi sintetici. Poiché queste ricette hanno più di un secolo, possiamo aspettarci che siano più “naturali”. Ma la gente dell’era vittoriana credeva nel “progresso” e dava per scontato che qualsiasi cosa nuova fosse “progressiva” e quindi buona. Ciò includeva nuovi materiali sintetici come la vaselina. Oggi siamo molto più consapevoli dei pericoli dei sintetici, quindi è più probabile che un prodotto più moderno eviti gli ingredienti sintetici. Che ironia!

Prezzo – Anche se probabilmente non c’è una cera per baffi sul mercato che possa far saltare la banca, ci può essere una significativa differenza di prezzo tra le cere più economiche e le cere di fascia alta. Se questa è la tua prima incursione nella cura dei baffi, ti consigliamo di provare una delle nostre ultime due selezioni. Faranno un ottimo lavoro e allo stesso tempo saranno molto facili da usare per il tuo portafoglio.

Conclusione

La cera per baffi ha trovato il suo posto all’inizio del 21° secolo, quando i peli del viso sono tornati di moda dopo un lungo letargo. Se vuoi assicurarti che i tuoi nuovi baffi siano ancora belli e comodi da indossare, prova qualsiasi cera per baffi dall’elenco sopra e goditi al massimo il tuo nuovo profilo. Ci auguriamo che tu abbia trovato queste informazioni utili e assicurati di controllare regolarmente le nuove guide di revisione dei prodotti da gearhungry.com.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti