La Migliore maschera per il viso

[wpas_products keywords=e+maschera+viso]

Vivere nelle grandi città non è privo di vantaggi. Tutti i principali servizi sono a portata di mano, come scuole, strutture mediche, teatri, ristoranti e molti altri. Tuttavia, non è nemmeno privo di inconvenienti. Vivere nelle vicinanze può anche facilitare la diffusione della malattia, soprattutto nei luoghi affollati e sui mezzi pubblici.

Poiché l’epidemia di coronavirus si è diffusa a livello globale, le persone in tutto il mondo sono andate nel panico acquistando maschere per il viso nella speranza di prevenire la contrazione di questa brutta infezione. Tuttavia, secondo il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie, le maschere per il viso non sono raccomandate per la popolazione generale; non ti proteggeranno necessariamente dal coronavirus e sono utili solo per prevenire la diffusione del coronavirus se un individuo è già stato infettato. Nonostante ciò, il sito Web del CDC afferma che è essenziale che gli operatori sanitari e gli operatori sanitari in casa indossino maschere per evitare di diffondere questo virus a coloro che li circondano. Ecco alcune delle migliori maschere per proteggere te e chi ti circonda il più possibile dall’esposizione e dalla diffusione di virus nell’aria.

Guida all’acquisto della maschera di protezione del viso

Caratteristiche da cercare nelle maschere

Materiali – Lo scopo principale delle maschere per il viso è quello di impedire l’inalazione di sostanze nocive. Non ha molto senso indossare una maschera facciale se i materiali non sono sicuri. Cerca maschere per il viso realizzate con materiali atossici, privi di lattice e fibra di vetro e delicate sulla pelle. Potresti non pensare che la morbidezza sia importante, ma dopo aver indossato una maschera per il viso per diverse ore, quella morbidezza è qualcosa che apprezzerai davvero.

Coperta – La maggior parte delle maschere nella nostra selezione sono taglia unica. Possono essere facilmente regolati per coprire la metà inferiore del viso, dalla parte superiore del naso a sotto il mento. Questa copertura è essenziale per prevenire l’inalazione di particelle sospese nell’aria, virus e batteri che non appartengono al sistema respiratorio. Questa coperta è importante anche se sei un operatore sanitario o ti occupi di persone fragili o anziane. Potresti non essere in grado di evitare il contatto con persone vulnerabili alle infezioni virali o batteriche, ma puoi prevenirne la diffusione coprendo bocca e naso. Questo è tanto più importante dal momento che spesso non ti rendi conto di avere un’infezione fino a quando non ti senti molto male. Il problema è che possiamo infettare molte persone prima ancora di sapere di essere stati scoperti.

Fasce/orecchini – La manutenzione delle maschere per il viso dipende in gran parte da come possono essere posizionate sul naso e sulla bocca e tenute in posizione sopra le orecchie. Cerca anelli o orecchini che possano essere indossati rapidamente e facilmente alle orecchie in pochi secondi. Ciò è particolarmente importante in una situazione di emergenza. Non tutte le teste sono uguali, quindi cerca anelli o orecchini fatti di un elastico e assicurati che l’elastico non si impigli sul lato del viso dopo un uso prolungato.

pezzo di naso – Una maschera per il viso che si adatti al naso e alla bocca è meglio di niente, ma se ci sono troppi buchi intorno al naso, puoi comunque essere esposto all’inalazione di questo sporco. Cerca maschere per il viso che abbiano un ponte nasale flessibile e regolabile. Una volta indossata la maschera, dovresti essere in grado di premere saldamente la cresta di metallo contro il naso per una vestibilità completa, lasciando molte meno possibilità.

strati – Più strati ha una maschera facciale, migliore è la filtrazione. Tuttavia, devi essere in grado di respirare liberamente. La maggior parte delle maschere per il viso ha tre strati che sono più che sufficienti per assorbire le particelle sospese nell’aria. Questi tre strati dovrebbero impedire l’inalazione di agenti patogeni e irritanti, ma anche limitare il livello di queste sostanze all’espirazione.

Traspirabilità – Lo scopo principale di una maschera facciale è proteggerti quando respiri, ma questo scopo è in qualche modo sconfitto se hai difficoltà a respirare. Cerca maschere che ti permettano di respirare senza ostacoli. Dovresti essere in grado di inspirare ed espirare senza problemi.

Durata – Parliamo di mascherine usa e getta, ma dovresti comunque cercare una mascherina che duri qualche ora. Cerca materiali morbidi ma resistenti e un elastico che non perda la sua efficacia dopo un uso a breve termine. Dovresti buttare via le maschere usa e getta quando torni a casa, in macchina o dopo aver lasciato le persone in via di guarigione, ma non vuoi cambiarti e buttare via le maschere ogni mezz’ora circa.

Resistenza ai fluidi – Sebbene la maggior parte delle infezioni virali e batteriche siano trasmesse attraverso l’aria, di solito sono contenute nell’umidità che le persone espirano. L’aria che espiriamo contiene una notevole quantità di umidità e questa umidità verrà assorbita dalla maschera facciale quando espiriamo. Cerca maschere per il viso che abbiano un livello decente di resistenza ai fluidi per evitare che la maschera si bagni. In caso contrario, sarà necessario sostituirli più frequentemente.

Filtrazione batterica – In questi tempi incerti, l’obiettivo principale delle maschere per il viso è ridurre il rischio di contrarre un’infezione batterica o virale. Cerca un BFE o un’efficienza di filtrazione battericaErienne alta. L’ESB determina quanto bene la maschera ti proteggerà dall’inalazione di agenti patogeni batterici o dall’espirarli su altre persone. Maggiore è il BFE, maggiore è la protezione offerta dalla maschera facciale. Alcuni di essi possono anche essere efficaci nel filtrare i patogeni virali, ma il modo più sicuro è stare lontano dai punti caldi dell’infezione.

Filtrazione delle particelle – Se hai mai guardato lo skyline di una città da lontano, potresti aver visto la città ricoperta da uno spesso strato di sporco smog. Ora immagina di essere in questa città e di sapere che stai inalando tutti i tipi di particelle. L’inquinamento e lo smog sono considerati problematici nelle grandi città e alcuni di loro spesso vanno in allerta quando lo smog raggiunge livelli pericolosi. Mentre le maschere per il viso possono essere efficaci nel limitare l’esposizione a epidemie di malattie virali e batteriche, dovrebbero anche essere efficaci nel filtrare eventuali particelle causate da un’eccessiva quantità di gas di scarico di automobili e di fabbrica. Controlla le specifiche per assicurarti che le maschere per il viso che acquisti abbiano un livello sufficiente di filtrazione delle particelle per impedirti di inalare sostanze nocive nell’aria delle città o persino nei cantieri o nelle fabbriche.

Il modo migliore per evitare un’infezione virale come il Coronavirus è stare lontano dalle aree in cui c’è un focolaio. Sfortunatamente, non è sempre possibile prendere tutte le precauzioni necessarie, come indossare una maschera facciale quando si va in aree ad alto traffico dove è stata rilevata l’infezione. Le maschere per il viso potrebbero non essere in grado di offrire una protezione completa contro queste infezioni, ma aiutano a limitare la diffusione delle malattie virali.

Se devi prenderti cura di anziani o bambini molto piccoli, indossare una maschera facciale può impedire di trasmettere agenti patogeni a questi gruppi vulnerabili. Oltre a indossare una mascherina, presta anche più attenzione alla tua igiene personale. Lavati le mani prima e dopo aver visitato persone la cui salute è già compromessa, e sicuramente al tuo ritorno nella relativa sicurezza della tua casa. Se tu o qualcuno che conosci iniziate a mostrare i sintomi del coronavirus, chiamate le autorità sanitarie locali e restate in quarantena a casa vostra. Non recarti presso la clinica o l’ospedale locale, poiché ciò aumenterà il rischio di diffusione di queste malattie. Non muoverti e lascia che le autorità sanitarie vengano a trovarti. Fai quello che puoi per trattare qualsiasi sintomo, continua a bere e mangiare cibi sani e integrali. Potresti avere una normale infezione virale come l’influenza, ma è sempre meglio prevenire che curare.

[wpas_products keywords=bellezza]


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti