Miglior shampoo per la barba


Per mantenere la tua barba bella, devi prendere un impegno. Non puoi aspettarti di lasciarla crescere e lasciarla badare a se stessa. Se vuoi una barba che abbia l’aspetto giusto, dovrai familiarizzare con alcuni strumenti di base per la cura della barba. E niente è più fondamentale per la cura della barba del giusto shampoo per barba. Gli shampoo per barba sono appositamente progettati per soddisfare le caratteristiche specifiche dei peli del viso e della pelle del viso e del collo, quindi nessun kit per la cura della barba dovrebbe esserne privo. Di seguito sono riportati i 6 migliori shampoo per barba per il 2019.

Guida all’acquisto dello shampoo per barba da uomo

Dovrei usare uno shampoo normale o uno shampoo per barba?

Poiché i capelli che crescono sul viso sono generalmente di una qualità più robusta rispetto ai capelli che crescono sulla testa, è imperativo trattarli come tali. Inoltre, la pelle del viso probabilmente non è abituata ad accogliere la barba, il che significa che in alcuni tipi questa pelle diventerà secca e squamosa se non curata adeguatamente. Il modo più efficace per combattere la pelle secca e squamosa del viso è acquistare uno shampoo o uno shampoo per barba che contenga idratanti efficaci. Ciò che gli shampoo standard di solito non contengono. I peli del viso sono anche inclini alle doppie punte, per ragioni di cui nessuno è sicuro. Pertanto, la trama della barba può essere ancora più ruvida al tatto di quanto non sia già. La maggior parte degli shampoo per barba premium affronta questo problema.

Infine, gli shampoo normali contengono quasi sempre detergenti aggressivi che non infastidiscono la pelle spessa e dura sulla sommità della testa, ma possono idratare la pelle più sottile e sensibile del viso. Gli shampoo standard tendono anche a usare profumi sintetici che non vuoi davvero avere sul naso tutto il giorno.

Che tipo di ingredienti troverai negli shampoo e nei prodotti per il lavaggio della barba?

Gli ingredienti utilizzati nei migliori shampoo per barba mirano ad ammorbidire la natura ruvida dei tuoi peli facciali rispettando la pelle sottostante e impedendo che si secchi o abbia una reazione avversa al tuo nuovo profilo arruffato. La qualità degli ingredienti varia ampiamente ma, come la maggior parte delle cose, i marchi più economici usano gli ingredienti più economici. Ciò si traduce spesso in forfora della barba, prurito, desquamazione e irritazione diffusa della pelle sottostante del viso e del collo. Pertanto, se vedi uno dei seguenti ingredienti su uno shampoo per barba, vorrai passarlo.

  • Sodio lauril solfato
  • DEA (dietanolamina)
  • TÈ (trietanolammina)
  • Formaldeide
  • Cloruro di sodio
  • Glicole propilenico
  • Ammonio laurilsolfato
  • Fragranze artificiali

Il glicole propilenico è meglio conosciuto dalla maggior parte delle persone come antigelo. Che ci crediate o no, lo stesso composto chimico che impedisce il congelamento del motore viene utilizzato anche in alcuni shampoo economici.

Qual è il modo corretto di applicare lo shampoo o il gel da barba?

Questo tipo di prodotto funzionerà meglio se lo usi mentre fai una buona doccia calda.

  • Lascia che il vapore della doccia apra i pori per un momento prima di strofinare una generosa dose di shampoo tra le mani per creare una schiuma.
  • Una volta ottenuta una buona schiuma, applicala sulla barba. Questo è essenziale, soprattutto se hai una barba lunga e folta.
  • Prenditi tutto il tempo necessario per assicurarti che lo shampoo venga applicato fino in fondo sulla pelle e poi nella pelle stessa, in modo che gli oli essenziali, l’aloe e gli altri ingredienti possano fare il loro lavoro.
  • Una volta che sei sicuro di aver penetrato completamente lo shampoo e di aver impiegato un minuto in più per massaggiarlo sulla pelle sotto la barba, lascialo agire e in ammollo per 2-3 minuti.
  • Sciacquare abbondantemente. Di solito non è necessario ripetere. Una volta dovrebbe essere sufficiente.
  • Asciuga la barba quando esci dalla doccia ed evita di usare un asciugacapelli perché può davvero danneggiare la pelle sotto la barba.

Non laverai la barba tutti i giorni, quindi nei giorni senza shampoo, assicurati di spazzolarla e usa un olio da barba di alta qualità per mantenerla fresca e bella.

Ogni quanto devo lavare la barba?

La frequenza con cui lavi la barba dipende dal tuo tipo di pelle e dal carattere della tua barba.

  • Se hai la pelle grassa, ti consigliamo di lavare la barba a giorni alterni, come minimo. Se invece la tua pelle è secca, non esagerare con lo shampoo. Shampoo ogni tre giorni dovrebbe fare il trucco. Lo stesso vale per la pelle mista.
  • Se la tua barba è composta da peli spessi e ruvidi, non aspettare più di 3 giorni per lavarla, indipendentemente dal tuo tipo di pelle. D’altra parte, se la tua barba è un po’ sottile, puoi lavarla tutti i giorni se la tua pelle è in grado di gestirla. Se hai la barba sottile e la pelle secca, prova a lavarti a giorni alterni e osserva come reagisce la tua pelle. Se è troppo, torna ogni tre giorni. Puoi anche considerare di tagliarti la barba da vicino in tali situazioni.

Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti