I Migliori occhiali da sole per la pesca


Guida all’acquisto di occhiali da sole da pesca

Scegliere un paio di occhiali da sole è molto più complicato di quanto sembri. Abbatteremo la rifrazione della luce, il dimensionamento, la copertura e scaveremo un po’ più a fondo nella finestra di Snell, motivo per cui puoi vedere il cielo dall’acqua, ma non più di un metro nell’oceano. occhio. Dall’alto verso il basso, questo è tutto ciò che devi sapere sui migliori occhiali da sole da pesca polarizzati sul mercato.

Caratteristiche da cercare negli occhiali da sole da pesca

Lenti polarizzate – Copriamo questi punti in modo approfondito in questa guida. Le lenti polarizzate sono fondamentalmente ciò che distingue gli occhiali da sole da pesca dagli occhiali da sole standard. Se non sono polarizzati, non rifletteranno la luce e non saranno davvero i migliori occhiali da sole da pesca per ogni tipo di escursione.

Lenti fotocromatiche – Conosciute anche come lenti di transizione, si adattano a diversi livelli di luce in modo da non doverle togliere quando si entra in casa. Sappiamo tutti che è scortese indossare gli occhiali da sole in casa, ma con le lenti fotocromatiche non sarà un problema. Si adattano alla luce interna e appaiono più trasparenti, meno colorate. In alternativa, ti consentono anche di gestire intensità più elevate di luce solare diretta e abbagliamento senza dover strizzare gli occhi attraverso gli occhiali da sole.

Materiale della lente – È un po’ buffo che siano ancora chiamati occhiali da sole, quando la maggior parte di essi non sono affatto realizzati con il vetro nelle lenti. Devi guardare il materiale delle lenti, che sia resina o plastica, oppure sei fortunato a trovare un paio di lenti realizzate con vero vetro. Ci sono tonnellate di materiali diversi utilizzati. Ti consigliamo di tenere d’occhio l’obiettivo e di fare ricerche indipendenti sui pro e i contro di ogni tipo di materiale.

Lenti colorate – Il colore delle lenti ne determina in parte l’efficacia nel bloccare la luce blu e la luce UV in generale. C’è un motivo se vedi riflessi multicolori sulle tue lenti: sono progettate per riflettere praticamente tutto ciò che ti capita. Per alcuni sfondi, un paio di bloccanti blu (più comunemente noti come occhiali per computer) avranno una tinta marrone ramato. Questi aiutano a fare il loro lavoro bloccando solo la luce blu. Trova una coppia che può fare tutto.

Rivestimento delle lenti – Devi stare attento qui. Se la tua lente è rivestita puoi risparmiare qualche dollaro, ma è più fragile. Se hai figli che si dedicano costantemente alla tua attività, potrebbe essere meglio optare per occhiali da sole con caratteristiche protettive integrate nell’obiettivo. Potrebbe costarti un po’ di più, ma durerà molto più a lungo delle lenti trattate.

Suggerimenti per proteggere gli occhi durante la pesca

  • Scegli sempre la protezione UV: una delle cose più dannose che puoi fare ai tuoi occhi è esporli ai raggi UV diretti per lunghi periodi di tempo. Anche se ti appoggi allo schienale di una sedia a sdraio in riva al lago durante la pesca, questi raggi UV possono comunque penetrare (leggermente) nelle palpebre ed essere dannosi per la salute. Cerca la protezione UV-400; è offerto sui migliori occhiali da pesca per uomo.
  • Pratica il lancio corretto: non vogliamo essere sinistri qui, ragazzi, ma abbiamo visto troppi infortuni legati alla pesca. Potrebbe sembrare sciocco semplicemente scriverlo, ma in realtà è più facile di quanto tu possa pensare buttarlo male e cavarti un occhio. Indossare occhiali da sole da pesca può aiutare, ma devi esercitarti a lanciare la lenza in modo appropriato.
  • Scegli una copertura completa: non tutti gli occhiali da sole da pesca formeranno una copertura completa sugli occhi, ma maggiore è la copertura, meglio è. Come parleremo in questa guida, combatti contro l’alba e i molti angoli del sole durante il giorno. Questi angoli di luce in continua evoluzione troveranno la loro strada tra te e le tue ombre. Se indossi occhiali da sole da pesca con un berretto che copre l’intera zona degli occhi, starai meglio.

Domande frequenti sugli occhiali da sole da pesca

Ho bisogno di occhiali da sole da pesca?

Puoi pescare senza di loro, ma avrai difficoltà. Le lenti polarizzate sono l’attrazione principale negli occhiali da sole da pesca. Ti aiutano a vedere chiaramente attraverso l’acqua riducendo l’abbagliamento causato dal riflesso del sole sul lago o sull’oceano. In breve, hai assolutamente bisogno di occhiali da sole da pesca.

Ma non basta leggere il titolo di un prodotto che dice “Fishing Sunglasses”. Questa è la colorazione della tinta e la loro protezione dai raggi UV. Parte dei danni della pesca è dovuta ai raggi UV e ai danni che provocano. La maggior parte dei pescatori che indossano occhiali da sole standard non si rendono conto che stanno facendo molto più male che bene. Amplificano i raggi del sole e accelerano il processo del cancro e della crescita del tumore.

Per non parlare della luce blu che proviene naturalmente dal sole. Sappiamo che la luce blu degli schermi LED e LCD è dannosa per i nostri occhi. È stato dimostrato che riduce la capacità visiva dal 17% al 22%. Sebbene queste statistiche si basino sull’esposizione dello schermo per più di cinque ore al giorno, considera per quanto tempo sei al sole nel luogo di pesca. Probabilmente per quattro o cinque ore, giusto? È dannoso.

Gli occhiali da sole da pesca non solo ti aiutano a vedere meglio nell’acqua, ma ti danno anche tranquillità proteggendo i tuoi occhi. Come bonus aggiuntivo, ti sentirai molto meno stanco o “troppo stanco” quando torni a casa, il che può aiutarti a rimanere in ottima forma per tutto il giorno.

Gli occhiali da sole polarizzati possono aiutare a vedere le cose sott’acqua?

Sì. Il loro principale vantaggio è il modo in cui riflettono la luce. Ne parleremo un po’ più in dettaglio nella prossima sezione, ma è per questo che gli occhiali da sole polarizzati sono superiori agli occhiali da sole da vista. Che tu sia alla fine di un molo, sul bordo di una barca o sul lago, gli specchi d’acqua sono difficili da attraversare. Le lenti polarizzate aiutano.

Riflettendo il bagliore, puoi vedere attraverso la rifrazione della luce sulla superficie dell’acqua. Ciò ti consente di vedere molto più in basso di quanto consente l’occhio nudo, offrendoti una portata maggiore nelle zone di pesca attive. È anche un modo per guardare in basso e vedere se vale davvero la pena tirare su il morso alla fine della lenza o semplicemente lasciarlo scivolare fuori.

Le lenti polarizzate sono le migliori per la pesca?

Una delle maggiori sfide nella pesca è il riverbero fuori dall’acqua. Le lenti polarizzate ti aiutano durante la giornata. Quando il sole inizia a sbattere la testa sopra l’orizzonte (se ti piace andare in buca la mattina presto), affronti gli angoli del sole dell’alba fino a quando non decidi di partire. Questo crea le sue difficoltà, soprattutto se sei ancora in giro verso mezzogiorno. Insomma, non sono solo il meglio per la pesca, è una necessità.

Ho bisogno di una prescrizione con gli occhiali da sole da pesca?

Questo non è il caso. esistono? Sì, ma non è necessario se hai lenti polarizzate. Gli occhiali da sole da vista di solito non sono polarizzati e, anche se hai un po’ più di visibilità con la luce giusta, avrai più difficoltà a individuare i pesci.

Gli occhiali da sole graduati si ingrandiscono e si ottiene un’immagine alterata dell’acqua. Quando guardi attraverso l’acqua, tutto cambia. C’è quella che viene chiamata la finestra di Snell, dove vediamo la luce attraverso l’acqua quando siamo sott’acqua, a causa del modo in cui la luce la attraversa (con un angolo preciso di 96 gradi). Quando sei fuori dall’acqua, questo non succede. La luce riflette e lavora contro di noi.

In definitiva, i tuoi occhiali da sole da vista non ti aiuteranno a individuare i pesci o a usare gli occhiali da sole da pesca come dovrebbero. Le lenti polarizzate sono quello che vuoi.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti