La Migliore giacca da corsa

[wpas_products keywords=e+giacca+corsa]

I corridori sanno che nella maggior parte dei casi non esiste un’alternativa praticabile alla corsa all’aperto. Alcuni citeranno tapis roulant pieghevoli. Ma i tapis roulant sono terribilmente noiosi e non fanno lavorare gli stessi muscoli della corsa all’aperto e per di più, non tutti hanno accesso a un tapis roulant. Quindi, sebbene la corsa all’aperto sia l’unico gioco in città per la maggior parte delle persone, ha i suoi requisiti, uno dei quali è la giacca da corsa. Una buona giacca da corsa annulla molti degli aspetti negativi legati al clima associati alla corsa all’aperto e rende molto più facile impegnarsi nella routine. Di seguito sono elencate 15 delle migliori giacche da corsa sul mercato oggi.

Guida all’acquisto di giacche da corsa

Come abbiamo scelto la nostra selezione di giacche da corsa

Poche giacche da corsa otterranno il massimo dei voti in ciascuna delle seguenti categorie, ma stiamo cercando quelle che superano la maggior parte di esse:

  • Qualità – Come qualsiasi altro capo, la qualità di una giacca da corsa inizia con i materiali e continua fino alla vestibilità, alle cuciture, alle cuciture, alle cuciture finite, al comfort generale e alla qualità delle cerniere. Se una giacca non impressiona in queste aree di base, tutta l’impermeabilità del mondo non la renderà un capo di alta qualità e di grande valore.
  • Materiale: il miglior abbigliamento da corsa è realizzato con materiali come 100% poliestere, nylon ripstop, GORE-TEX e altri materiali simili. Non ci sono compromessi sulle considerazioni materiali se la tua giacca da corsa durerà più a lungo di una stagione. Dovrai anche considerare la qualità delle cerniere, sia sull’orlo che sui polsini con elastico, coulisse o velcro, e se la fodera è in grado di allontanare efficacemente l’umidità dal nuoto.
  • Durata – Sebbene molte giacche da corsa di qualità possano essere descritte come “economiche”, non è la stessa cosa di “economiche”. E dal momento che ti costerà soldi veri, vuoi assicurarti che la tua giacca da corsa duri almeno per qualche anno. Se i materiali, le cuciture e l’hardware sono tutti di prim’ordine, dovrebbe esserlo.
  • Design – Il design che scegli per la tua giacca da corsa è l’unica cosa puramente soggettiva, il che significa che la palla è nel tuo campo su di essa. Tieni presente che la scelta di un determinato design privo di alcune caratteristiche importanti non ha molto senso. Il processo di selezione dovrebbe assomigliare a questo: cerca diverse giacche che abbiano le caratteristiche che desideri e di cui hai bisogno, quindi scegli il modello che meglio si adatta ai tuoi gusti.
  • Ventilazione e traspirabilità – Esistono diversi tipi di prese d’aria, tra cui fessure con cerniera, tasche in rete che rilasciano aria calda se le apri e persino polsini in velcro che possono essere aperti completamente per consentire all’aria calda di uscire. La traspirabilità è ventilazione senza cerniere o velcro. Il materiale traspirante lascia entrare abbastanza aria in modo da non dover ventilare in alcuni casi. Ma non aspettarti che la sola traspirabilità sia sufficiente quando corri una maratona.
  • Resistenza agli agenti atmosferici: alcune giacche da corsa sono impermeabili e altre no. Quello che otterrai dipenderà in gran parte dal clima in cui vivi. Ma la maggior parte delle persone dovrà considerare la possibilità di pioggia. Ci sono due modi per farlo. Acquista giubbotti antipioggia e antivento separati o acquista una giacca a vento che sia anche una giacca impermeabile. Quello che scegli dipende da te, ma è difficile battere una giacca in grado di gestire qualsiasi evenienza.
  • Comfort – Inutile dire che la vestibilità della tua giacca avrà un ruolo importante nel comfort. Ma il comfort non è solo questione di vestibilità. L’elasticità del tessuto è importante, così come la sensazione sulla pelle e la sensazione della giacca quando è bagnata. Le cuciture sono sigillate? In caso contrario, potrebbero far entrare aria fredda e umidità, il che potrebbe rendere le cose molto scomode. C’è un “garage” per la cerniera vicino al mento? Il cappuccio ti cade sulla testa?
  • Mobilità – Mobilità e comfort vanno di pari passo. Se la tua giacca da corsa limita i tuoi movimenti quando corri, non è proprio una giacca da corsa. Quando provi la tua giacca da corsa, alza le braccia e muovile con i normali movimenti di corsa. Gira, gira, piegati in avanti e indietro. Se trovi che la giacca non ti sta bene, rispediscila.
  • Visibilità diurna e notturna – Avere materiali riflettenti sull’abbigliamento da corsa è fondamentale. Soprattutto durante i mesi invernali quando le giornate sono corte ed è spesso buio, sia che si corra la mattina o la sera. Non importa quanto tu sia attento, le auto vanno così veloci che ci vogliono solo pochi secondi perché le cose si mettano male. Non puoi presumere che ti vedranno. Devi agire per renderti visibile. Significa una giacca da corsa riflettente.
  • Stagione: le giacche da corsa non sono progettate per Miami o Los Angeles. Sono progettati per le persone che si alzano all’alba per fare cardio a Central Park o su Storrow Drive a Boston o Lakefront Path a Chicago. Queste sono città dove il tempo cambia drasticamente durante tutto l’anno e dove la tua giacca da corsa dovrà compensare i brividi di ottobre, il freddo di gennaio nell’Artico e le gelate tardive di aprile.
  • Immagazzinaggio – Molte delle migliori giacche da corsa si ripiegano nelle proprie tasche. Ma questa capacità è particolarmente importante per gli escursionisti e forse per gli scalatori. La maggior parte dei corridori conserva le giacche nell’armadio o su un gancio nell’atrio.

Domande frequenti sulle giacche da corsa

Qual è la differenza tra una giacca impermeabile e una giacca impermeabile?

La resistenza all’acqua è il livello di protezione più elementare. In sostanza, questo significa che non è facile che l’acqua penetri nel capo, anche se se la pioggia è abbastanza forte o abbastanza persistente, si infiltrerà, che ci piaccia o no. Impermeabile significa che il capo è impermeabile. Quindi puoi indossarlo per ore sotto la pioggia battente e la parte del tuo corpo che è coperta dalla giacca non si bagnerà. Il problema con l’impermeabilizzazione è che nella maggior parte dei casi si ottiene trattando il tessuto in qualche modo e questi trattamenti possono svanire nel tempo. Quindi una giacca da corsa che fosse completamente impermeabile quando la indossi per la prima volta può far passare l’acqua dopo alcune dozzine di lavaggi. In questo caso, dovrai ritirarti.

Le giacche antivento e impermeabili sono traspiranti?

I migliori sono. Hanno uno strato esterno in tessuto che di solito viene trattato con idrorepellente e uno strato interno traspirante, il che significa che hanno minuscoli fori troppo piccoli per consentire l’ingresso di acqua liquida, ma abbastanza grandi da consentire la fuoriuscita del vapore acqueo. rimani asciutto.

La giacca deve essere larga o attillata?

In una certa misura dipende dall’elasticità del tessuto. Se il tessuto cede solo un po’ di tessuto, la giacca dovrebbe essere abbastanza larga. Se il tessuto è molto allentato, può essere tagliato più vicino al corpo. Se vivi in ​​un posto dove gli inverni diventano brutalmente freddi, probabilmente vorrai una giacca abbastanza larga da contenere uno strato intermedio sotto.

Come posso impermeabilizzare nuovamente la mia giacca da corsa?

Di solito puoi capire se una giacca ha bisogno di una nuova impermeabilizzazione lavandola a mano e asciugandola nell’asciugatrice secondo le istruzioni. Provalo quando esce. Se il DWR (idrorepellente a lunga durata) non viene rivitalizzato e l’acqua penetra in superficie, è il momento di re-impermeabilizzare. Per fare questo, lava nuovamente la giacca a mano. Questa volta utilizzando un detergente/impermeabilizzante disponibile in commercio. Asciugare l’involucro nell’asciugatrice secondo le istruzioni. La giacca deve ora essere nuovamente impermeabilizzata.

Come pulisco la mia giacca da corsa?

Giacche diverse avranno istruzioni per la cura diverse, ma come regola generale dovresti rimuovere eventuali macchie o macchie a mano utilizzando uno smacchiatore approvato dal materiale. Quando i punti difficili sono scomparsi, riempi il lavandino con acqua tiepida. Metti la giacca nell’acqua con un cucchiaino di detersivo delicato. Lavare delicatamente a mano la giacca. Strizzare delicatamente. (Al contrario, se le istruzioni per la cura richiedono il lavaggio in lavatrice, segui queste istruzioni.) Quando la giacca è pulita, appendila per farla asciugare o mettila nell’asciugatrice seguendo le istruzioni per la cura dell’indumento sull’etichetta.

[wpas_products keywords=sport]


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti