La Migliore racchetta da squash


Guida all’acquisto e domande frequenti della racchetta da squash

Come abbiamo scelto la nostra selezione delle migliori racchette da squash

Prezzo – Crediamo che tutti dovrebbero praticare uno sport che amano, quindi abbiamo trovato una selezione di racchette da squash in una varietà di diverse fasce di prezzo per tutte le tasche. Come con tutte le attrezzature sportive, le racchette da squash sono disponibili da molto economiche a molto costose. A seconda dei progressi tecnologici utilizzati per realizzare la racchetta, puoi scegliere una racchetta semplice, di base ed economica, o se sei un giocatore esperto, scegli una racchetta che ha molto di più da offrire. Se sei un giocatore occasionale, potresti ottenere molti buoni giochi da una racchetta a prezzi inferiori. Tuttavia, se sei un professionista o giochi da anni, potresti volere una racchetta un po’ più sofisticata. Guarda le caratteristiche che sono importanti per te e vedi se riesci a ottenere la migliore racchetta a un buon prezzo.

Marca – Non è sempre facile selezionare centinaia o addirittura migliaia di produttori quando vuoi comprarti una racchetta da squash, quindi lo abbiamo fatto per te selezionando marchi noti nello sport. Ancora più importante, si tratta di marchi specializzati nella produzione di attrezzature sportive, in particolare racchette da squash.

Recensioni – Controlliamo le recensioni per una serie di motivi, ma uno dei motivi principali è che nessuno conosce un prodotto meglio di un cliente che lo ha già provato. Ecco perché controlliamo le recensioni, per vedere quali prodotti funzionano meglio. I consumatori possono essere schietti con le loro recensioni, quindi abbiamo esaminato le recensioni positive e negative per determinare le prestazioni delle racchette da squash e cosa potrebbe richiedere un po’ più di attenzione.

Caratteristiche da cercare nelle racchette da squash

C’erano molti fattori da considerare prima di scegliere una delle migliori racchette da squash. Proprio come i giocatori, le racchette da squash sono disponibili in una varietà di forme, dimensioni e pesi. Quindi dovresti anche considerare il tuo stile di gioco.Tutti questi fattori dovrebbero essere presi in considerazione per poter scegliere le giuste caratteristiche nella tua racchetta da squash.

Peso – Alcuni giocatori di squash preferiscono una racchetta leggera perché è più facile da giocare, soprattutto se stai giocando un gioco rigoroso con molte volée veloci. D’altra parte, ad alcuni giocatori piace un po’ più di peso per avere più potenza e un gioco molto più lento. Le racchette da squash in generale non pesano molto e tendono ad avere una media tra 110 e 145 grammi. Non c’è molto peso tra i diversi pesi. Ma quando giochi una partita lunga e difficile, il peso extra può davvero affaticare le tue braccia. Se puoi, gioca con alcuni pesi diversi per vedere quale funziona meglio per te e il tipo di gioco che ti piace giocare.

Bilancia – A seconda delle dimensioni e della forma della tua racchetta da squash, puoi determinare come il peso è distribuito sulla testa e sull’asta. Questa distribuzione irregolare del peso può influenzare l’equilibrio della racchetta. Alcune racchette sono bilanciate, il che le rende ideali per i giocatori che amano variare il proprio stile di gioco.Le racchette con la testa pesante funzionano bene per i giocatori che amano colpire duramente, mentre le racchette con la testa leggera funzionano bene per i giocatori a cui piacciono i pugni e le volée .

Funi e tensione della fune – La tecnologia gioca un ruolo importante in ogni parte di una racchetta da squash e questo include anche le corde. La maggior parte delle racchette da squash sono incordate, ma la corda iniziale potrebbe non essere molto semplice o di qualità inferiore. Non è sempre così e alcune racchette sono premontate con una corda adattata alla qualità della racchetta. Le corde di qualità migliore ti daranno una sensazione più naturale e fluida della palla in gioco. Tieni presente, tuttavia, che le corde di qualità migliore sono spesso più sottili delle loro controparti più economiche, il che le rende più inclini a spezzarsi.

La tensione delle corde è un’altra cosa. Maggiore è la tensione delle corde, minore è la potenza che puoi trarre dal tuo tiro, poiché praticamente non c’è resa. Avrai, tuttavia, un po’ più di controllo con i tuoi scatti. Devi tenere in considerazione che maggiore è la tensione delle corde, più è probabile che anche le tue corde si rompano, quindi pensa a come ti piace suonare e quanta tensione hai effettivamente bisogno.

Forma della gola – Ci sono generalmente due tipi di scanalature nelle racchette da squash. Questa è la racchetta chiusa o bridge o la racchetta a goccia o aperta. Una racchetta da bridge ha corde più corte che danno al giocatore più controllo, ma con un po’ meno potenza. Anche le racchette da neve con gola a ponte tendono ad avere un punto esclamativo più piccolo.

La racchetta da squash a gola aperta o a forma di goccia ha una superficie di impatto più ampia e puoi oscillare con molta più potenza.

Disegno grafico – Questa è una caratteristica puramente estetica, ma ciò non la rende meno importante per il giocatore serio di squash. Al giorno d’oggi, la grafica su una racchetta da squash può variare da colori fluorescenti, chiari o scuri e di solito riporterà il logo del marchio. Ciò che scegli dipenderà dalle tue preferenze personali e oltre a sembrare davvero cool, può anche intimidire il tuo avversario.

Durata – In senso figurato, le racchette da squash di oggi sono state progettate per durare abbastanza a lungo. Tuttavia, è impossibile stimare la durata di una racchetta, poiché dipende dalla frequenza con cui giochi e dall’aggressività del tuo gioco. Se la racchetta si spezza quando perdi un punto, la durata può essere un po’ trascurata. Se stai giocando una partita normale e amichevole, dovresti essere in grado di usurare molto la tua racchetta da squash.

Domande frequenti sulle racchette da squash

Di cosa sono fatte le racchette da squash?

Un tempo le racchette da squash erano realizzate in legno lamellare incollato. Tuttavia, se hai mai giocato con una racchetta di legno, sai che il legno è un materiale che può deformarsi e deteriorarsi nel tempo.

Le racchette in alluminio sono relativamente economiche, ma tendono ad essere pesanti e difficili da controllare. Giocare con una racchetta di alluminio può essere noioso poiché di solito sentirai le vibrazioni ad ogni colpo. D’altra parte, sono abbastanza forti e difficili da rompere, quindi dureranno abbastanza a lungo.

Alcune delle nuove racchette da squash sono ora realizzate con materiali compositi di grafite che sono abbastanza resistenti e molto leggeri. I principali tipi di compositi utilizzati sono carbonio e titanio. Queste racchette rendono il gioco facile, ma devi trattarle con cura perché sono più facili da rompere.

Qual è la racchetta da squash più leggera?

La racchetta da squash più leggera è rinomata per il peso di appena 90 grammi. Karakal afferma che la sua SN-90 FF è la racchetta da squash più leggera. Più leggera è la racchetta, maggiore è la velocità e la potenza, quindi se questa è la più leggera puoi solo immaginare quanto possa essere buono il tuo gioco.

Qual è un buon peso per una racchetta da squash?

Un buon peso per una racchetta da squash non è facile da determinare perché a giocatori diversi piacciono pesi diversi. Ad esempio, le racchette più pesanti sono più adatte a giocatori occasionali o della vecchia scuola il cui gioco può essere un po’ meno aggressivo con uno stile più lento. D’altra parte, una racchetta più leggera è più adatta per un giocatore attaccante in quanto è più facile da manovrare e oscillare.

Quando scegli il peso migliore per la tua racchetta da squash, dovresti sapere che il peso indicato sulla racchetta è il peso nudo. Cioè, prima che venissero aggiunti i fili, la vernice, gli occhielli, le maniglie e le decalcomanie. Con tutte queste caratteristiche aggiunte, puoi aspettarti che la tua racchetta sia un po’ più pesante.

Qualunque sia la racchetta da squash con cui preferisci giocare, ricorda che è un’estensione del tuo braccio quando combatti nel campo da squash. Un’attrezzatura così grande richiede un po’ di manutenzione.

Ecco alcuni suggerimenti per prenderti cura e ottenere il massimo dalla tua racchetta da squash.

Conservalo sempre in una custodia o custodia, o meglio ancora, investi in una borsa per racchette di buona qualità. In questo modo sarà più facile trasportare la racchetta da e verso i giochi e il suo stoccaggio sarà più pratico in una borsa.

Pulisci le maniglie dopo ogni partita. Squash è un gioco veloce, quindi diventerai caldo e sudato. Nel tempo, gli acidi e i batteri presenti nel sudore possono deteriorare la presa, quindi puliscilo rapidamente dopo ogni partita. Assicurati che si asciughi completamente prima di metterla nella borsa e riscrivere la racchetta prima che le corde si rompano. Tutto quel agitarsi della palla provocherà il caos sulle corde e perderanno tensione, soprattutto quando si gioca regolarmente. Al primo segno di perdita di tensione, fai controllare la racchetta e, se necessario, sostituisci le corde. Prova a riincordare la racchetta prima che le corde attuali si rompano.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti