Miglior beach volley

[wpas_products keywords=beach+volley]

Guida all’acquisto e domande frequenti sul beach volley

Come scegliere la migliore pallavolo dalla nostra lista

Formato – I beach volley sulla nostra lista sono tutti di dimensioni ufficiali, quindi anche i giocatori ricreativi possono vivere le stesse esperienze dei professionisti. Questo li rende perfetti per i principianti in quanto renderanno la pratica più efficiente rispetto a giocare con una palla non standard e i professionisti si accontenteranno di niente di meno.

Materiali – Controllare una palla da pallavolo è un compito arduo, quindi vuoi una palla facile da colpire e facile da afferrare. Tutti i palloni da pallavolo della nostra lista sono rivestiti in pelle sintetica o materiali compositi che forniscono il pieno controllo della palla, pur rimanendo morbidi al tatto. Oltre all’eccezionale controllo della palla, questi materiali sono anche incredibilmente resistenti, quindi puoi essere certo che ogni palla durerà per ore di gioco per molte estati.

Marche – Ogni pallavolo della nostra lista proviene da un marchio con un’eccellente reputazione come produttore di articoli sportivi di qualità. È la tua certezza che stai scegliendo una palla da pallavolo che è stata progettata da aziende che hanno dedicato notevoli risorse alla ricerca e allo sviluppo dei loro prodotti per funzionare bene in tutte le condizioni. Considerando solo questi marchi rinomati, puoi essere sicuro di ottenere un’autentica pallavolo e non un’imitazione a buon mercato.

Prezzo – Il beach volley di buona qualità non sarà economico. Tuttavia, se sei disposto a investire in un proiettile di buona qualità, non rimarrai deluso. Le palline più economiche sono disponibili in quasi tutti i negozi di articoli sportivi e di varietà, tuttavia, meno sono di qualità e più spesso ti ritroverai a comprarne di nuove. I soldi extra che spendi per un vero beach volley di un produttore rispettabile come quelli sulla nostra lista ti assicurano che otterrai molto uso dalla tua palla, il che ti farà risparmiare denaro a lungo termine.

Qualità – Quando abbiamo esaminato l’utilizzo medio di un pallone da beach volley, la qualità è una priorità assoluta. Il beach volley è un gioco rigoroso e la palla può subire un’azione devastante. Sebbene il beach volley si giochi solitamente sulla sabbia, le spiagge hanno spesso altri elementi. Prima di tutto, c’è l’acqua. Una palla da pallavolo di buona qualità ha cuciture adeguate che resistano alle infiltrazioni d’acqua attraverso lo strato esterno, ristagni d’acqua della palla e difficoltà di gioco.Questo stesso strato esterno dovrebbe essere fatto di ‘qualità eccezionale e di un materiale durevole, perché molte spiagge hanno rocce sporgenti sulla terra e sul mare.

Domande frequenti sul beach volley

Qual è la differenza tra pallavolo normale e beach volley?

Giocatori – La prima differenza che vedrai tra pallavolo regolare o indoor e beach volley è il numero di giocatori per squadra. La pallavolo regolare ha sei giocatori per parte, con ogni giocatore che occupa una posizione specifica in base alle proprie abilità. Il beach volley, d’altra parte, ha solo due giocatori per parte e i due giocatori sono generalmente legati in termini di abilità. Nelle competizioni più serie, un giocatore può essere più bravo a scavare, mentre l’altro può essere più abile nel bloccare.

Dimensioni del terreno – I campi al coperto sono molto più grandi dei campi da beach volley. Misurano 18 metri per 9 metri con una linea di attacco parallela a 3 metri dal centro. Un campo da beach volley misura 16 metri per 8 metri e non ci sono linee di attacco, solo linee perimetrali. Le ridotte dimensioni di un campo da beach volley sono dovute al minor numero di giocatori e al fatto che è difficile per i giocatori muoversi facilmente sulla sabbia.

Mantenere il punteggio – Una partita di pallavolo indoor è composta da 5 set. La prima squadra a raggiungere i 25 punti vince il set, con l’ovvio vincitore che vince 3 di quei set su 5. Se la partita finisce in un tiebreak del quinto inning, può giocare solo per 15 punti nel gioco. il giro. Le squadre cambieranno campo dopo ogni turno.

Nel beach volley ci sono 3 set e per vincere un set la squadra deve guadagnare 21 punti. Due set vincono la partita e se serve un tiebreak si possono giocare solo 15 punti.

Che tu stia giocando a pallavolo indoor oa beach volley, devi vincere ogni round con un minimo di 2 punti. Allo stesso modo, entrambi i giochi utilizzano il punteggio rally. Ciò significa che non devi servire la palla per guadagnare un punto. La squadra vincente è quella che vince il rally.

palloncini – Il palloncini I pallavolo indoor sono generalmente realizzati in pelle e pesano molto più pesantemente dei beach volley. Con la pallavolo indoor, vuoi più potenza ad ogni colpo, quindi hai bisogno di una palla più pesante in modo che possa muoversi più velocemente e colpire molto più forte.

I beach volley sono leggermente più grandi dei palloni indoor e sono più leggeri. Questo peso più leggero consente alla palla di muoversi più facilmente nell’aria e molti giocatori professionisti utilizzeranno il loro tempo per ottenere un vantaggio sugli avversari.

I beach volley sono generalmente realizzati con materiali sintetici e compositi. Questi tendono ad essere più resistenti e i materiali sono generalmente più leggeri della vera pelle utilizzata nelle gare di pallavolo indoor.

Come si chiamano i diversi colpi nella pallavolo?

Per servire – Un buon servizio è necessario per iniziare una partita di beach volley e ci sono due tipi principali di servizio nel gioco.Il primo è comunemente chiamato float e consiste nel lanciare e colpire il centro della palla con la semplice intenzione di passare la palla oltre la rete. Un servizio in topspin prevede di colpire la palla allo stesso modo di un float, ma invece di colpire il centro della palla con il palmo della mano, colpisci un po’ più in basso, il che darà alla palla un po’ di rotazione.

Pass – Quando l’avversario colpisce la palla nel tuo lato del campo da pallavolo, la tua squadra ha a disposizione un totale di 3 tiri per portare la palla oltre la rete ai tuoi avversari. Una di queste foto viene spesso chiamata lo scavo. Si tratta di mettere entrambe le mani sotto una palla che cade con l’intenzione di non farla toccare terra. Le tue mani dovrebbero essere più dure, quasi strette, con i pollici e i talloni rivolti verso l’alto. L’idea è di indirizzarlo al tuo compagno di squadra che di solito aspetterà la palla da un calcio piazzato. Questo viene fatto usando la punta delle dita per guidare la palla verso la rete per il terzo e, si spera, il colpo finale che è il picco. L’obiettivo del punto è un tiro offensivo e l’obiettivo è di tirarlo sopra la rete con più forza possibile in modo da rendere difficile il ritorno degli avversari. Quando possibile, un perno dovrebbe puntare verso uno spazio sul lato del campo avversario che è vuoto di giocatori. Questo è uno dei modi migliori per guadagnare punti durante il gioco.

Giochi sempre a beach volley in spiaggia?

Sulla spiaggia si gioca da molti anni il beach volley, e molti tornei insistono ancora sulla spiaggia come sede delle loro gare. Tuttavia, molti fan di questo grande gioco vivono troppo lontano da una spiaggia per giocare quanto vorrebbero. Fortunatamente, poiché il beach volley è cresciuto in popolarità, soprattutto negli ultimi due decenni, sempre più centri sportivi hanno accolto i giocatori includendo un campo da pallavolo con sabbia al posto del solito. Questa tendenza non solo ha permesso ai professionisti indoor di esercitarsi tutto l’anno, ma ha anche permesso ai giocatori ricreativi di praticare lo sport ovunque si trovino.

Che tu sia un giocatore di beach volley ricreativo o un giocatore professionista, questo è un gioco che piace alle masse per una serie di motivi. Prima di tutto, è per i nuotatori che cercano un po’ più di attività che nuotare o prendere il sole. È molto divertente e non hai necessariamente bisogno di alcuna attrezzatura o abilità per goderti il ​​gioco.Tutto ciò di cui hai bisogno sono pantaloncini o un costume da bagno e un campo da pallavolo da pallavolo progettato per l’aria aperta. Per i giocatori amatoriali, dovresti avere una rete, ma se stai giocando solo per divertimento, puoi rinunciare alla rete. Se ti sei sentito troppo caldo e sudato mentre giocavi sulla sabbia, fai solo qualche passo e porta il tuo gioco in acqua. I giocatori professionisti sono generalmente un po’ più selettivi e hanno bisogno della rete e del terreno sgombro. La loro scelta della pallavolo sarà un po’ più decisiva e sceglieranno il beach volley più adatto alle loro esigenze.

Qualunque siano le tue ragioni per giocare a beach volley, scegli una palla da pallavolo dalla nostra lista e ti godrai un grande gioco sulla spiaggia. Sembrerai un professionista… anche se non lo sei.

[wpas_products keywords=sport]


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti