Miglior ripetitore WiFi


Guida all’acquisto di estensori WiFi e domande frequenti

Quando si tratta di estensioni WiFi, ci sono diverse funzionalità da non perdere e ne abbiamo elencate alcune di seguito.

Installazione – Quando acquisti una prolunga per la tua casa, assicurati di sceglierne una facile da installare. L’installazione è facilitata da istruzioni facili da seguire. Cerca il più possibile di evitare modelli che comportano azioni noiose e confuse, poiché rischi di riparare male il tuo dispositivo e di rovinarlo.

Banda Wi-Fi – Esistono due tipi di nastro, singolo o doppio, e si trovano in molte prolunghe e router. Poiché entrambe le bande possono dirigere il flusso del traffico di rete, sono considerate molto vantaggiose. Sono in grado di inviare alcuni dispositivi sulle frequenze 2,4 e 5 GHz ed evitare interferenze di segnale.

porta Ethernet – Tutte le velocità massime sono facilmente raggiungibili utilizzando le porte Ethernet. Il numero di elementi che richiedono alimentazione per la tua rete WiFi può essere notevolmente ridotto collegando determinati dispositivi alle porte Ethernet. Ci sono estensioni sul mercato con una singola porta Ethernet, mentre altre ti danno fino a cinque porte da utilizzare. A seconda dell’uso previsto del cavo di prolunga, dovresti cercare modelli che forniscano abbastanza porte Ethernet.

Compatibilità – Il nome utilizzato per la tecnologia e la procedura utilizzata dalle estensioni WiFi per interagire con qualsiasi router è il protocollo 802.11ac. Questo protocollo è più comunemente utilizzato dagli espansori di recente fabbricazione e da quelli sopra menzionati. Funziona alla grande con router e apparecchiature meno recenti che utilizzano occasionalmente versioni di protocollo precedenti, come 802.11n. Questa retrocompatibilità lo rende un dispositivo molto efficiente e ne consente l’utilizzo in qualsiasi spazio.

Per quanto riguarda la compatibilità, è consigliabile acquistare nuovi modelli di estensioni WiFi poiché funzionano con protocolli vecchi e nuovi. Ciò potrebbe significare che puoi spendere di più, ma ne varrà la pena a lungo termine.

Frequenza radio – Proprio come la compatibilità, i nuovi extender presentano una frequenza di 5 GHz, che è un aumento rispetto alla frequenza di 2,4 GHz utilizzata dai vecchi modelli di extender. La nuova tariffa è meno soggetta a interferenze e congestione del segnale perché è relativamente nuova. L’acquisto di un modello più recente è consigliabile se stai cercando di acquistare un router che si basa sulla frequenza più comune in quanto sarà una corrispondenza migliore.

Velocità – Il velocità è spesso considerata la norma quando si parla di estensori abbaziali. Le velocità operative dell’extender richieste da professionisti ed esaminatori sono velocità fino a 1200 Mbps, 867 Mbps e 750 Mbps rispettivamente.

Ufficio – Alcuni extender WiFi possono essere posizionati comodamente sulla scrivania e quelli dotati di funzioni di montaggio a parete. La preferenza viene a giocare attivamente anche quando si sceglie la prolunga, fare attenzione a un tipo che si desidera tenere in casa e a uno che non occuperà molto spazio.

Collegare – La facilità d’uso di un extender WiFi dovrebbe essere una priorità assoluta quando si sta per effettuare un acquisto. Alcuni extender richiedono la connessione a una fonte di alimentazione per potersi connettere e configurare automaticamente con il router. Altri utilizzano una procedura guidata di installazione tramite un’app mobile, mentre quest’ultima categoria richiede la semplice pressione di un pulsante.

Tipi di ripetitori WiFi

Ripetitori WiFi – Questi tipi di estensioni vengono spesso installati tra la parte della casa o dell’ufficio che necessita di una connessione di rete e il router wireless. È il primo e necessario tipo di espansore oggi sul mercato. La caratteristica dominante del ripetitore che lo distingue dagli altri extender è che la potenziale velocità di connessione di rete del tuo dispositivo è dimezzata.

Estensore WiFi – è anche noto come extender di rete wireless e le sue operazioni variano leggermente dal ripetitore. Il segnale wireless portato nelle zone morte del tuo ufficio o casa viene effettuato utilizzando tecnologie cablate e wireless. Con tali tecniche, puoi beneficiare dell’alta velocità e dell’elevata affidabilità del cavo, invece di fare affidamento esclusivamente sui segnali wireless.

Domande frequenti sul ripetitore WiFi

Cos’è un ripetitore WiFi?

Potresti conoscere le estensioni WiFi con un altro nome, come WiFi Extender, ma tutti i nomi si riferiscono a un singolo dispositivo che funziona da solo. Questo è un dispositivo utilizzato quando la copertura WiFi non è veloce come ci si potrebbe aspettare o quando è inaffidabile in ogni stanza della casa. Avere un amplificatore, ripetitore o extender WiFi aiuta a potenziare il segnale WiFi in diverse aree della casa. Fornisce copertura di rete ovunque, anche in aree che una volta erano considerate zone morte.

Le estensioni WiFi funzionano?

Le estensioni WiFi hanno dimostrato di funzionare perfettamente da molti utenti e revisori online.

Il ripetitore di portata riduce la velocità?

Gli extender WiFi acquisiscono e trasmettono il segnale wireless del router. La velocità del cavo di prolunga tende a diminuire solo quando il ripetitore è posizionato all’estremità della rete principale. Molte persone lo fanno perché credono che aiuti a rafforzare il segnale di rete, il che non è vero.

Puoi avere 2 estensioni WiFi internamente?

Sì, è possibile utilizzare due prolunghe in casa. Tuttavia, è consigliabile non collegarli in modalità wireless. Invece, tenerli entrambi collegati al router principale poiché qualsiasi connessione wireless tra di loro causerà un drastico calo delle prestazioni di un extender.

Qual è il posto migliore per installare un extender WiFi?

Innanzitutto, assicurati che la tua prolunga sia nel raggio di portata del router wireless, quindi assicurati che sia posizionata a metà strada tra il computer e il router wireless.

Come posso aumentare il mio segnale WiFi?

Alcuni modi in cui il tuo segnale WiFi può essere potenziato sono:

  • Aggiornamento del firmware del router
  • Cambio di frequenza
  • Migra dal tuo canale di rete predefinito
  • Sostituisci la tua antenna
  • Ottieni un range extender wireless

Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti