Miglior scanner per diapositive


L’era digitale ci ha portato molte cose interessanti: connettività wireless, la possibilità di trasmettere in streaming i nostri film e programmi TV preferiti dove e quando vogliamo e la capacità di comunicare con chiunque, indipendentemente da dove si trovi nel mondo. Ma che dire di tutti quei ricordi che abbiamo creato e catturato prima di affidarci ai nostri computer e smartphone per tutto? Se hai ancora delle diapositive nascoste in soffitta, il miglior scanner per diapositive è lo strumento di cui hai bisogno per non dimenticare mai le vacanze in famiglia, i bei momenti con gli amici e quella breve passione che avevi per tutto ciò che riguarda la fotografia.

Uno scanner per diapositive è un ottimo strumento per chiunque sia preoccupato di perdere tutti quei ricordi. Sono migliori di una lavagna luminosa e più facili da usare, così puoi garantire qualunque cosa tu faccia e ovunque tu vada, puoi tenere traccia dei momenti che ti portano un piccolo sorriso nostalgico quando ci pensi.

Se sei preoccupato per ciò che potrebbe accadere ai tuoi ricordi mentre ci muoviamo verso la piena affidabilità delle macchine, ha senso per te e per i tuoi futuri figli, nipoti e oltre investire in uno scanner per diapositive. È probabile che non crederanno che hai ballato sul palco di Glastonbury con gli Arctic Monkeys, ma con uno scanner per diapositive puoi dimostrare che si sbagliano e crogiolarti nella memoria.

Guida all’acquisto dello scanner per vetrini

Come abbiamo scelto la nostra selezione di scanner per diapositive

Prima di decidere quali scanner di diapositive avremmo dovuto scegliere per la nostra lista, eravamo entusiasti di entrare in contatto con i parenti, arrampicarci nell’oscurità cupa e cupa delle nostre soffitte e cercare diapositive che erano state a lungo dimenticate da vecchie feste, feste di Natale o feste di compleanno .

Sfortunatamente, nessuno ha risposto alle nostre chiamate e l’acquisto di un biglietto per la casa è stato costoso. Piuttosto, ci siamo affidati al nostro metodo collaudato per considerare questi importanti fattori a cui tutto dovrebbe pensare prima di effettuare un acquisto. Questi fattori sono recensioni e prezzo.

Opinione – Le recensioni degli utenti sono come trovare il Santo Graal delle informazioni sui prodotti. È come saltare in una fontana della verità e sentirsi raccontare i segreti di tutto ciò che non si può dire semplicemente leggendo la pagina di un prodotto. Attraverso queste recensioni, abbiamo scoperto il buono e il cattivo di ogni prodotto, ma ci hanno anche dato l’opportunità di saperne di più su cosa non è così buono e cosa non è così buono. .

Senza queste recensioni, avremmo potuto consigliare prodotti che non erano abbastanza buoni. Fortunatamente, con i revisori a disposizione per dirci tutto ciò che abbiamo bisogno di sapere (e talvolta un po’ di più), siamo fiduciosi di aver fatto una selezione degna di pubblicazione e trasmissione proprio ai tuoi occhi.

Prezzo – Sia che tu stia acquistando uno scanner piano o uno scanner che alimenta le diapositive attraverso un’utile piccola porta, devi pensare al prezzo. La qualità dell’attrezzatura fotografica non è economica, ma volevamo comunque trovare una linea di prodotti che piacesse a tutte le tasche ea tutte le esigenze.

A seconda di ciò di cui hai bisogno dal tuo scanner, potresti essere felice di spendere i soldi per qualcosa di più costoso, o potresti aver bisogno di essere motivato per qualcosa che non ti costerà troppo, entrambe le opzioni ci soddisfano perfettamente, tuttavia.

Caratteristiche da cercare nello scanner per diapositive

Ci sono molte funzionalità che dovresti cercare prima di prendere la decisione finale su quale scanner per diapositive è il migliore per le tue esigenze. Sappiamo che sei entusiasta di vedere i tuoi ricordi immortalati su Instagram, Facebook, Tumblr e Bebo (se è così, non ne siamo sicuri), ma saltare e decidere troppo presto potrebbe fartelo pentire. tempo per pensare attentamente a ciò che funziona meglio per te.

DPI – Il DPI del tuo convertitore di diapositive si riferisce a punti per pollice e probabilmente puoi indovinare che più alto è il DPI, più chiara è l’immagine. Alcune macchine possono vantarsi di avere DPI diversi per applicazioni diverse, quindi a seconda della scansione che stai cercando di fare, considera quale DPI è il migliore.

Se stai ingrandendo le immagini, l’IAP potrebbe non essere alto quanto necessario, ma per la scansione di negativi e diapositive dovresti accontentarti di un IAP moderato per ottenere i risultati desiderati.

Software – Lo scanner per diapositive da 35 mm potrebbe essere dotato di un software per rivedere, modificare e ripristinare le foto. I modelli dotati di questo software ti offrono un maggiore controllo sulle tue immagini e ti consentono di migliorarle per farle sembrare scattate con una fotocamera moderna.

Tuttavia, non tutte le opzioni offrono questa possibilità, quindi se vuoi davvero ripristinare le tue foto, devi investire in un software di editing separato. Il software potrebbe anche consentire di salvare le immagini direttamente sul computer o solo sulla macchina, anche se potrebbero esserci opzioni per trasferirle su una scheda SD o USB.

Precisione del colore – La scansione di vecchie immagini richiede di trovare un prodotto con un’eccellente precisione del colore. Questo ti aiuterà a padroneggiare le foto per apparire come avrebbero dovuto essere se la fotografia a colori commerciale fosse disponibile quando le foto sono state scattate per la prima volta e un colore impreciso potrebbe fare la differenza tra la foto perfetta e una foto che preferiresti dimenticare da lontano.

Profondità bit – Potresti aver sentito parlare della profondità del colore, ma significa la stessa cosa. Un altro fattore che determina la chiarezza di un’immagine è la profondità di bit dello scanner. Maggiore è la profondità di bit, più chiara sarà l’immagine e sembrerà più una scena di Red Dead Redemption rispetto al primo Super Mario, sì fino agli anni ’80.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti