I Migliori occhiali di sicurezza


Guida all’acquisto di occhiali di sicurezza e domande frequenti

Caratteristiche da cercare negli occhiali di sicurezza

Prima di scegliere il tuo paio di occhiali di sicurezza preferito, è una buona idea sapere esattamente cosa cercare per trovare il paio che fa per te. Ecco le principali caratteristiche da considerare prima dell’acquisto.

Protezione UV – Se lavori all’aperto o usi gli occhiali per attività all’aperto come andare in bicicletta o andare a caccia, la protezione dai raggi UV è un must. Gli occhiali di sicurezza decenti forniranno almeno il 90% di protezione dai raggi UV, ma le migliori paia offriranno fino al 99,9%.

Di solito troverai occhiali che offrono solo protezione UVA, ma ci sono modelli che offrono protezione UVB e UVC.

Comodità – Quelli di voi che indosseranno gli occhiali per lunghi periodi di tempo dovranno pensare al livello di comfort. Se i tuoi occhiali sono troppo stretti, influenzeranno la tua concentrazione e la tua efficienza, e potrebbe essere necessario toglierli, mettendoti a rischio.

Per un comfort ottimale, trova occhiali con aste e nasello in gomma, che ridurranno lo sforzo sulla testa e sulla cresta. Anche gli occhiali che offrono i tappi per le orecchie sono utili perché possono fermare il mal di testa e proteggere le orecchie dalle aree inquinate dal rumore. Inoltre, non dovrai sopportare le conversazioni spesso noiose dei tuoi colleghi, il che è sempre un vantaggio.

Regolabilità – Non tutti gli occhiali di sicurezza sono dotati di funzioni regolabili o inclinabili, ma quelli che trasformano la tua esperienza come non avresti mai pensato possibile. Un paio di occhiali di sicurezza regolabili ti dà la possibilità di massimizzare la loro efficacia per diverse dimensioni della testa, pur permettendoti di tirare su le lenti senza rimuoverle, impedendoti di perderle.

Se possibile, puoi anche optare per occhiali con lenti intercambiabili per ambienti diversi, il che ti evita di dover acquistare più paia di occhiali che gonfieranno la tua borsa. Queste lenti sono spesso facili da cambiare e ti eviteranno il fastidio di rovistare nella tua auto o furgone o rischiare di lasciarle a casa. Si assicurano anche che tu sia sempre pronto indipendentemente dal tempo e dalle condizioni meteorologiche.

Copertura perimetrale – Sebbene gli occhiali di sicurezza siano principalmente progettati per proteggere gli occhi da detriti e polvere diretti, anche la copertura periferica è una caratteristica estremamente importante. Questo aiuta a prevenire il rimbalzo degli occhi e ti dà rassicurazione su qualunque cosa tu stia lavorando su qualsiasi cosa.

Non solo protegge i tuoi occhi da ciò su cui stai lavorando, ma li protegge anche da ciò su cui le persone intorno a te potrebbero lavorare. Se qualcuno commette un errore, non vuoi impararlo perché non hai abbastanza protezione, allora la copertura perimetrale è una necessità.

Resistenza all’impatto – Le lenti in policarbonato sono il modo migliore per proteggere i tuoi occhi dall’impatto diretto con la resistenza agli urti. Questo è un materiale che non si rompe come gli occhiali e quindi non si diffonderà nei tuoi occhi se rimani bloccato nell’obiettivo.

La resistenza agli urti è la differenza tra cecità e vista, e poiché spesso non sei in grado di reagire quando qualcosa va storto, potrebbe essere ciò che ti impedisce di subire lesioni. Se trovi un paio di occhiali di sicurezza che sembrano belli ma non usano lenti in policarbonato, ti consigliamo di evitarli, in quanto potrebbero non essere sicuri come i materiali standard.

Certificazioni

Quando cerchi i migliori occhiali di sicurezza per te, il tuo compito può essere molto più semplice se sai quali sono le migliori certificazioni e classificazioni che distinguono il buono dal cattivo (e meno si parla del brutto, meglio è).

ANSI Z87.1 – ANSI sta per American National Safety Institute (che già ci rassicura sugli acronimi), che è stata fondata nel 1918 ed è un’organizzazione senza scopo di lucro che sviluppa standard di sicurezza per vari prodotti, compresi gli occhiali.

Lo Z87.1 che potresti vedere sui tuoi occhiali di sicurezza si riferisce alla loro conformità a questi requisiti di sicurezza ANSI. Se non vedi questo codice sui tuoi occhiali, è probabile che non soddisfino gli standard di sicurezza stabiliti dall’ANSI. Ciò potrebbe significare che sono falsi e dovrebbero quindi essere evitati.

ISEA Z87.1 – Insieme all’ANSI, ISEA è un organismo simile e spesso concorrente che si trova con il simbolo e il codice ANSI. A causa delle loro somiglianze, puoi aspettarti gli stessi standard di ANSI o ISEA e quindi non dovresti avere dubbi sulla loro affidabilità.

CSA Z94.3 – Sebbene abbia un nome diverso, CSA è molto simile ad ANSI, tranne per il fatto che è originario del Canada e rappresenta la Canadian Standards Association. In Nord America, dove le merci vengono scambiate relativamente facilmente attraverso i confini, probabilmente troverai questa certificazione tanto quanto ANSI.

Poiché paesi diversi hanno requisiti di sicurezza diversi, i prodotti devono superare i test standard per essere venduti lì. Sebbene un prodotto possa soddisfare i requisiti ANSI, potrebbe non soddisfare i requisiti CSA (e viceversa).

Questi standard riguardano la protezione, la resistenza agli urti e le aree vulnerabili per garantire che i lavoratori non siano in pericolo mentre indossano il prodotto.

EN 166 – Questa è la classificazione standard europea che si trova in tutta l’Unione Europea. Si concentra solo sulla sicurezza degli occhiali e tutto ciò che viene indossato da un professionista in tutta Europa deve soddisfare questi standard per essere indossato, altrimenti l’azienda potrebbe essere ritenuta responsabile per negligenza.

La norma EN 166 copre diversi livelli di prestazioni per gli occhiali per garantire che non vi siano pericoli immediati se utilizzati a causa di detriti o persino raggi UV. Il corpo esaminerà anche il livello di antiappannamento, antigraffio e impatto e segnerà di conseguenza le sue prestazioni in queste aree sull’obiettivo.

Questi codici e certificazioni possono confondere a prima vista, ma una volta compreso che si concentrano semplicemente su diversi standard di sicurezza governativi, è molto più facile riconoscere cosa cercare. Se un prodotto viene venduto nel tuo paese, assicurati di poter identificare le certificazioni da cercare per assicurarti di acquistare un prodotto sicuro e affidabile.

Domande frequenti sugli occhiali di sicurezza

Come posso evitare che i miei occhiali di sicurezza si appannino?

Sappiamo quanto possa essere irritante l’appannamento quando sei al lavoro, quindi per evitarlo puoi fare diverse cose per mantenere la tua visione chiara senza dover fare una pausa per eliminare la nebbia.

  • Usa una saponetta o una crema da barba sulla lente e lucida.

Anche se questo non rimuoverà completamente l’appannamento, noterai che impiega molto più tempo per appannarsi gli occhiali, consentendoti di lavorare in modo più efficiente.

  • Acquista salviette antiappannamento.

Questa potrebbe essere la soluzione più semplice, ma non tutti le conoscono. Dura più a lungo dell’altra opzione e non è così disordinato, ma può essere più costoso.

  • Trova occhiali protettivi con ventilazione

Per evitare completamente l’appannamento, acquista un paio di occhiali con ventilazione integrata che puoi trovare intorno alla guarnizione o sui lati.

Gli occhiali di sicurezza fanno male agli occhi?

Mentre le persone credevano che gli occhiali di sicurezza fossero un ostacolo (il che potrebbe spiegare perché così tante persone scelgono di non indossarli), non danneggiano affatto la vista. Indossarli tutto il giorno, però, rischia di mal di testa e stanchezza, che possono causare problemi in seguito.

Per sicurezza, toglili quando non servono e fai delle pause il più spesso possibile.

Da cosa ti proteggono gli occhiali di sicurezza?

Gli occhiali da lavoro ti proteggeranno da polvere, detriti e raggi UV. Anche se a volte può essere doloroso indossarli, specialmente se sono scomodi o se sai che non hai (ma non sei sicuro) di avere problemi, l’unica volta che non indosserai gli occhiali sarà il giorno in cui qualcosa va storto.

Allo stesso modo, possono anche proteggerti durante lo sport e fornire resistenza al vento e protezione dal lancio della palla quando pratichi sport come squash o racquetball. Sebbene non siano pericolosi come i detriti nei cantieri edili, possono lasciare un occhio nero che potresti non voler spiegare.

Non vuoi passare attraverso un disastro che cambia la vita, quindi ingoia il tuo orgoglio, diventa intelligente e indossa solo gli occhiali di sicurezza. Siamo sicuri che non te ne pentirai per un secondo e non vorrai diventare una statistica, giusto?


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti