Kit di equipaggiamento di sopravvivenza (essenziale) nel 2020


Ogni anno negli Stati Uniti, circa 150 persone muoiono nei parchi nazionali, più di 1.000 muoiono in incidenti legati alla caccia e migliaia di appassionati di backcountry hanno seri problemi e hanno bisogno di una squadra di ricerca e soccorso per salvarli; decine di loro muoiono in attesa di aiuto. La maggior parte dei decessi sono il risultato di una scarsa preparazione. Sta calando il maltempo e la gente si perde. Vagano senza acqua né riparo, spesso ferendosi lungo la strada. Se sopravvivono, spesso soffrono di congelamento, ipotermia, disidratazione, piede di trincea o una combinazione dei tre.

L’antidoto a tali calamità è assicurarsi di portare sempre con sé un equipaggiamento di sopravvivenza efficace e di aver imparato a usarlo. L’attrezzatura di sopravvivenza in questi giorni richiede una miriade di forme sia high che ultra low tech, ma tutte le migliori attrezzature di sopravvivenza hanno una cosa in comune: è incredibilmente pratico.

In questa guida alle recensioni e all’acquisto, faremo luce su 21 pezzi essenziali di equipaggiamento di sopravvivenza che tutti dovrebbero considerare seriamente di avere nel proprio kit di sopravvivenza. Ci concentreremo sull’attrezzatura di sopravvivenza destinata ad aiutare coloro che sono impegnati in attività all’aperto e non coloro che sono allontanati dalle loro case a causa di un disastro naturale, anche se alcuni di questi prodotti saranno utili anche in questo tipo di situazione. Inizieremo evidenziando tre pezzi di equipaggiamento di sopravvivenza essenziale; cose che non ci avventureremmo nella natura selvaggia senza di loro, e poi passeremo ad altri preziosi aiuti di sopravvivenza che potresti voler pensare di portare.

Guida all’acquisto dell’equipaggiamento di sopravvivenza essenziale

L’attrezzatura di sopravvivenza è un argomento importante che comprende molte attività diverse e prodotti correlati, quindi è naturale che le persone abbiano domande. Di seguito, abbiamo raccolto le 3 domande più comuni che abbiamo riscontrato durante la ricerca dell’attrezzatura di sopravvivenza.

Qual è il modo migliore per organizzare l’attrezzatura di sopravvivenza?

Quando organizzi l’attrezzatura in uno zaino tattico, ci sono alcune regole di base da seguire, come riporre il sacco a pelo nella parte inferiore e posizionare la maggior parte degli oggetti più pesanti al centro dello zaino, con indumenti come magliette, pantaloni termici e da trekking, ecc. . oltre quello. Se stai trasportando una tenda, dovrebbe essere legata al lato della borsa. L’attrezzatura di sopravvivenza – come la maggior parte degli articoli recensiti sopra – è spesso piccola e leggera e dovrebbe essere distribuita nelle tasche esterne dello zaino dove è facilmente accessibile in caso di emergenza. Metti tutti gli oggetti relativi alla stessa attività in tasche separate, ad es. metti tutti gli oggetti relativi all’illuminazione del fuoco nella stessa borsa con cerniera e mettili in una tasca, quindi riponi gli aiuti alla navigazione in un’altra tasca. Cose come coperte di emergenza e tende di sopravvivenza in Mylar possono stare insieme in un’altra tasca. Mentre il tuo tomahawk dovrebbe essere riposto nello zaino, il tuo coltello dovrebbe essere sempre portato con te. Se devi usare il tuo equipaggiamento di sopravvivenza per qualsiasi motivo, dovresti rimetterlo nella tasca da cui l’hai preso per evitare confusione se ne hai ancora bisogno.

Qual è il modo migliore per indossare l’equipaggiamento di sopravvivenza?

C’è molta sovrapposizione tra la domanda precedente e questa, ma una volta che il tuo equipaggiamento di sopravvivenza è separato in diverse categorie, ti consigliamo di distribuirlo nelle tasche esterne dello zaino dove sarà facilmente accessibile in caso di emergenza. Il sistema di equipaggiamento di sopravvivenza MOLLE progettato dalle forze armate per le truppe da combattimento adotta un approccio modulare all’organizzazione che è anche estremamente flessibile e ti consente di configurare il tuo carico di rifornimento nel modo che ha più senso per te. File di cinghie di nylon sono distribuite su un gilet che viene indossato sotto lo zaino. Puoi quindi attaccare vari accessori e borse compatibili con MOLLE, in questo caso contenente il tuo equipaggiamento di sopravvivenza, alla giacca. Ulteriori tasche possono anche essere fissate alla cinghia all’esterno dello zaino.

Come devo prendere l’attrezzatura di sopravvivenza?

Tutti gli oggetti che potrebbero essere colpiti dall’umidità dovrebbero essere riposti in borse impermeabili, compresi gli articoli di pronto soccorso che non sono menzionati in questa recensione ma che sono essenziali per chiunque si avventuri nei boschi per qualche motivo. Altri kit di sopravvivenza dovrebbero essere confezionati insieme a seconda dell’applicazione (preparazione del cibo, accendifuoco, riparo) e distribuiti in sacchetti MOLLE o tasche esterne dello zaino. È importante che tutto sia al sicuro e che oggetti come pale e kit per la mensa non possano circolare durante l’escursione.

Cose da tenere a mente quando si acquista attrezzatura di sopravvivenza

Poiché ci sono così tanti prodotti diversi in gioco quando si tratta di equipaggiamento di sopravvivenza, non esamineremo i dettagli di ciascuno di essi, ma piuttosto daremo alcuni suggerimenti generali sull’equipaggiamento. mentre fai scorta di attrezzatura di sopravvivenza per la tua prossima escursione all’aperto.

Il tipo di attrezzatura di cui hai bisogno – È facile essere ossessionati dall’attrezzatura di sopravvivenza e iniziare a raccogliere ogni nuovo prodotto che arriva sul mercato. Se hai soldi da spendere e intraprendere varie attività nell’entroterra, questa potrebbe essere una buona strategia. Tuttavia, la maggior parte delle persone decide abbastanza presto che tipo di attività all’aperto fa galleggiare la propria barca, e quindi qualsiasi attrezzatura di sopravvivenza dovrebbe avere qualche connessione con quell’attività. Tutti, ad esempio, dovrebbero avere con sé un fischietto di emergenza, ma non tutti avranno bisogno di un sacco a pelo estremo. Tutti avranno bisogno di forniture di pronto soccorso, ma non tutti avranno bisogno di indossare una pala croval o un orologio tattico o da campagna. Se sei un alpinista, probabilmente avrai bisogno di questa pala, soprattutto se stai scalando in inverno. Se stai facendo un’escursione di un giorno e non porti cibo da preparare, non hai bisogno di un kit di disordine e così via.

Impara come usarlo – A che serve una bussola se non sai come usarla? Non tanto. E il tuo nastro tenace? O il tuo localizzatore GPS o il tuo multi-tool? È fantastico uscire nella natura selvaggia con tutta l’attrezzatura di sopravvivenza adeguata, ma se non sai come usarla quando sarà il momento, sarà inutile come la “g” di “lasagna”. Una volta deciso ciò di cui hai bisogno e acquistato tutto, prenditi il ​​tempo necessario per familiarizzare con ciò che hai e come funziona. Porta il localizzatore GPS nel tuo parco statale locale e fai pratica con esso. Esercitati ad accendere un fuoco con l’accendifuoco di emergenza. Acquista del nastro adesivo Tenacious in più e un impermeabile economico e fai pratica con il taglio e il fissaggio. Prendi il tuo coltello da sopravvivenza per una breve escursione e scopri quali sono i suoi limiti pratici quando si tratta di tagliare la legna, ecc. Potrebbe essere necessario un bordo frastagliato più grande o più lungo. La linea di fondo è questa: assicurati di sapere come usare l’attrezzatura di sopravvivenza che hai prima di lasciare la civiltà e dirigersi nei boschi.

Conclusione

La maggior parte delle situazioni di sopravvivenza sono peggiori di quanto dovrebbero essere perché le persone semplicemente non sono preparate quando le cose non vanno come previsto. Non essere vittima di una scarsa preparazione. Usa le informazioni di cui sopra e i suggerimenti sull’attrezzatura di sopravvivenza per assicurarti che la tua prossima uscita finisca in bellezza.

Ci auguriamo che tu abbia trovato utili queste recensioni sull’attrezzatura di sopravvivenza all’aperto e non esitare a controllare regolarmente per ulteriori informazioni sui prodotti e guide all’acquisto di gearhungry.com.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti