La Migliore cintura degli attrezzi


Guida all’acquisto della cintura degli attrezzi e domande frequenti

Come abbiamo scelto la nostra selezione di cinture portautensili

Mentre altri vedono solo una cintura degli attrezzi, noi vediamo l’opportunità di esplorare ogni crepa, fessura, angolo e fessura per scoprire cosa fa sì che questi grandi marchi rimangano in cima. Abbiamo esaminato i seguenti criteri per costruire la nostra lista:

  • Qualità
  • Materiali di costruzione
  • Prezzo globale
  • Opinione del cliente
  • Reputazione del marchio
  • informazioni di garanzia
  • Facile da pulire

Molti di questi marchi hanno una lunga storia nel settore edile tradizionale, fornendo strumenti, cinture e altri elementi essenziali a una vasta gamma di artigiani e commercianti. Ci è voluto molto tempo per restringere il campo a questo punto e, dopo aver setacciato il meglio del meglio, ci siamo anche presi del tempo per elaborare tutto ciò che è necessario sapere sulla manutenzione nella guida qui sotto. .

Caratteristiche da cercare nelle cinture degli attrezzi

Girovita – Questo dipende direttamente da te e da quanto bene è progettata la cintura. Presta molta attenzione all’intervallo di misurazione: una misura minima e massima della vita, solitamente in pollici, che determinerà rapidamente se questa è la cintura giusta per te.

Il peso – Questo è il peso a vuoto perché avrà un impatto diretto sul peso del trasporto. Non stai trasportando 20 libbre di strumenti; stai trasportando 22 libbre tra gli strumenti e la cintura. Un po’ fa molta strada. La pelle pesa più del nylon; le cinture dell’imbracatura pesano più delle cinture.

Materiale – Ti imbatterai in pelle, nylon, fibre sintetiche e, in rarissimi casi, un po’ di tela. Le prime tre sono scelte valide. Se te ne prendi cura adeguatamente, indipendentemente dal materiale, ti durerà per sempre.

Tasche – Quantità, profondità e durata: le tasche sono il motivo per cui prendi questa cintura in primo luogo. Prendi in considerazione il numero, le dimensioni e l’uso che ne farai. Hai già un’immagine chiara nella tua testa. Tutto quello che devi fare è applicarlo al tuo acquisto.

Durata – Dipende anche dal materiale. Ad essere completamente onesti, a meno che tu non sia un principiante e non sai come caricare correttamente una cintura degli attrezzi, qualsiasi cintura che acquisti sarà abbastanza resistente da durare una vita (con una corretta manutenzione). . Sono progettati per contenere oggetti pesanti, affilati o in altro modo in tessuto che causano stress. Il tempo non è niente.

Design – Ci sono due modelli principali: imbracatura o cintura. È una questione di preferenza e in alcuni casi il tuo lavoro potrebbe richiedere l’uno o l’altro, in modo molto preciso. Le cinture a bretella sono utilizzate al meglio quando si lavora in spazi di lavoro alti, mentre le cinture in vita sono universali.

Comodità – Solo perché ti stai trascinando dietro una serie di strumenti non significa che dovresti sentirti a disagio durante il processo. Il comfort si presenta sotto forma di imbottitura (a volte devi acquistarla separatamente quindi fai attenzione), lo spessore e la durata della cinghia dell’imbracatura, il peso massimo di ogni borsa e le diverse gamme di regolazione per ottenere una vestibilità di buona qualità.

Perché hai bisogno di una cintura degli attrezzi?

O te l’ha chiesto il tuo capo, o ti ha chiesto di portarne uno dal tuo caposquadra, o sei stanco di fare dieci volte la domenica pomeriggio per tornare al garage. Si tratta di mobilità e di non dover andare avanti e indietro per strumenti, chiodi o altri piccoli componenti. Massimizza l’efficienza, completa il lavoro più velocemente e passa a quello successivo.

Qualsiasi buona cintura per attrezzi sarà anche intercambiabile, dandoti un certo controllo su come si adattano i diversi scomparti e su come è progettato il set. Se lavori in qualsiasi attività commerciale o trascorri i fine settimana a sistemare la casa, aiutare gli amici o qualsiasi altra via di mezzo che richiede una mano ferma e un po’ di know-how, hai bisogno di una cintura degli attrezzi di qualità. Trattali bene e dureranno una vita.

Come indossare correttamente una cintura degli attrezzi

Esistono generalmente due diversi tipi di cinture per attrezzi. Indipendentemente dal tipo di materiale, tutto si riduce a poche scelte. Hai una cinghia sulla spalla o sull’imbracatura, oppure una cinghia che si adatta alla tua altezza. Le principali differenze possono essere viste se guardi il nostro prodotto n. 1 in questo elenco e la nostra scelta n. 4.

Se hai gli occhi su un cintura degli attrezzi in vita, ti piace un look classico con una funzione vecchia scuola. Siamo al tuo fianco. Sai già come indossare una cintura, quindi non ti tratterremo la mano. Devi ottenere una vestibilità comoda e accessibile, assicurandoti anche che i pantaloni non si pieghino (è un lavoro ingrato provare a regolarli senza rimuovere la cintura).

Per il cinture per attrezzi tipo imbracatura, diventano un po’ più complessi. Devi considerare la tua altezza e capire che metterai molto più peso sulle spalle. Può diventare piuttosto pesante e hai anche una configurazione completamente diversa rispetto a una cintura standard. Ricerca l’imbottitura e la gamma di regolazione dei tuoi cinturini prima di acquistarli, in modo da sapere quanto margine di manovra hai.

Copre ogni tipo, ma ciò su cui vuoi veramente concentrarti è la tua configurazione prima di salire una scala. Ecco alcuni semplici passaggi da considerare prima di iniziare le escursioni.

  1. Posiziona i tuoi strumenti più usati in un piccolo raggio, vicino alla tua mano dominante. Considera il lavoro specifico che stai per fare: se sei un tuttofare, allora vorrai dare un’occhiata al progetto e pianificare di conseguenza prima di entrare in una posizione elevata.
  2. Metti gli strumenti meno usati, ma comunque essenziali, sul lato della tua mano non dominante. Se un collega ha bisogno di uno di questi strumenti, puoi semplicemente dirgli da che parte sta e lui può prenderselo da solo.
  3. Indossa il minimo indispensabile quando sali sulle scale. Se non ne hai bisogno ora, non portarlo. È più facile scendere dalla scala che avere una cintura degli attrezzi in sovrappeso. Aiuterà anche a ridurre il supporto lombare in futuro.
  4. Acquista un pezzo imbottito se la tua cintura degli attrezzi non ne ha uno. Se sei sul tetto o sul campo tutto il giorno, ringrazierai te stesso per il piccolo comfort in più quando il peso del mondo ti scivola dalle spalle quando suona quel fischio.

Come lavare la cintura degli attrezzi?

La maggior parte delle cinture per attrezzi sono realizzate principalmente in nylon, pelle o materiali sintetici. Abbiamo pensato che fosse meglio coprire tutti e tre separatamente e includere un breve elenco di elementi che si adattano bene alla pulizia e alla manutenzione della cintura degli attrezzi per gli anni a venire.

Pulisci la tua cintura di pelle

  1. La pelle è un materiale robusto, anche quando è sotto pelle. Per prima cosa, rimuovi tutti gli strumenti e controlla l’attuale tenuta della pelle.
  2. La pelle è naturalmente oliata e impermeabile. Spruzza alcune gocce d’acqua su un’area specifica. Se è perlato è perché è ben protetto. Ora puoi passare alla pulizia.
  3. Quando tutto è a posto, prendi un panno umido e pulisci le custodie degli attrezzi. Estrarre detriti da rocce, segatura e qualsiasi altra cosa incontrerai nella tua professione.
  4. Appendilo all’aperto o usa un semplice tovagliolo di carta per asciugarlo delicatamente. Se la tua cintura di pelle si bagna, non usare mai un asciugacapelli o qualsiasi altra fonte di calore per asciugarla. Può danneggiare gravemente la struttura, romperla, scolorirla e strapparla.
  5. Sigilla ed elabora questo fino a due volte l’anno e avrai la tua cintura degli attrezzi per il resto della tua vita.

Pulizia della cintura degli attrezzi in nylon o fibra sintetica

  1. Inizia rimuovendo gli strumenti, le unghie e qualsiasi altra cosa si trovi in ​​giro. Dai un calcio all’aspirapolvere e usa lo strumento di restringimento per entrare in eventuali crepe. Anche se sembra pulito, farai passare il tubo dell’aspirapolvere in ogni punto di questa cintura degli attrezzi.
  2. Quindi prendi il tuo pennello di setole (se non ne hai uno, vedi la sezione successiva per la nostra raccomandazione personale). Applicare una quantità conservativa di detergente sulle punte, cercando di non farlo gocciolare sul manico o sulla base delle setole.
  3. Strofina delicatamente i cerchi in ogni punto della cintura degli attrezzi. Il nylon non è molto traspirante, ma riesce comunque ad assorbire polvere e fibre nel tempo. Qualunque cosa il vuoto non esca, il pennello lo farà. Questo processo dovrebbe richiedere dai quattro ai sette minuti.
  4. Appendilo in un luogo dove ci sarà aria. Dovrebbe essere più facile indossarlo e toglierlo. Nel tempo, la raccolta di detriti all’interno del materiale ostacolerà la mobilità. Ti consigliamo di farlo una volta ogni sei mesi circa.

Supplementi per la pulizia della cintura degli attrezzi

Miele di cuoio Il detergente tutto in uno il massimo per la pelle. Viene utilizzato principalmente per giacche, scarpe e altri articoli in pelle, anche se può essere utilizzato anche sui sedili. Se hai bambini, sarai felice di sapere che questo è un mix no tossico.

Sigillante per pelle Come abbiamo discusso nella guida alla pulizia, la tua pelle alla fine perderà questo elemento naturale impermeabile. Questo aiuta a rivitalizzare gli oli naturali nella pelle e rimettere al suo posto uno scudo impermeabile.

Suola morbida Detergente per nylon per lavorare con la tua spazzola per la pulizia in nylon. Questi due lavoreranno in sincronia, ripuliranno i punti difficili tra le fibre e ti faranno sentire come il giorno in cui l’hai comprato: uno nuovo impeccabile. Funziona anche su materiali sintetici.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti