La Migliore pistola a vite


Guida all’acquisto e domande frequenti della pistola a vite

Caratteristiche da cercare nelle pistole a vite

I nuovi motori brushless, in grado di fornire una coppia massiccia e velocità di rotazione fino a 4000 giri/min e oltre, sono potenti caratteristiche da considerare. A questo livello di prestazioni, puoi lavorare su quasi tutti i materiali immaginabili, purché tu abbia la punta giusta e le viti giuste. I motori più recenti si attiveranno solo quando stai lavorando e l’attacco è sicuro, in modo da non sprecare energia. Pertanto, puoi aspettarti che la batteria duri fino a novanta minuti, ovvero oltre 1.800 viti con una singola carica!

I grilletti a due dita offrono un maggiore controllo. Presta attenzione anche alle impugnature con impugnatura morbida, ai naselli facili da regolare per una rapida sostituzione della punta e agli indicatori di carica della batteria (in modo da sapere quando è il momento di sostituire la batteria). Un’altra caratteristica molto utile da tenere in considerazione sono le funzioni di ‘Auto-feed’. Molti di questi dispositivi sono chiamati “registratori”, nel senso che utilizzano fasce di viti che alimentano il dispositivo come una mitragliatrice vecchia scuola. Può aumentare notevolmente la tua produttività. Il tuo lavoro è ancora più semplice se il dispositivo ti consente di regolare la profondità e il gancio per cintura con ogni mano.

Vantaggi dell’utilizzo di una pistola a vite

Per semplificare il tuo lavoro, cerca le funzioni di regolazione automatica della coppia che aumentano o diminuiscono la coppia in base alle tue esigenze. In questo modo non causerai alcun danno quando lavori su materiali più morbidi. Le migliori pistole a vite offrono impostazioni variabili, il che significa che dovresti essere in grado di lanciare da zero a 2.500 giri/min con pochi clic. Questo li rende più adatti per una gamma più ampia di applicazioni, quindi non sei solo bloccato a fare cartongesso con il tuo dispositivo. I modelli leggeri sono più comodi e meno stancanti da lavorare.

La scelta tra una versione con cavo o cordless ha alcune implicazioni piuttosto ovvie per il peso, la portabilità e la facilità d’uso dello strumento in luoghi difficili da raggiungere. Alcuni professionisti preferiscono una pistola a vite con cavo perché puoi lavorare tutto il tempo che vuoi e non pesano così tanto. Con un dispositivo cordless, come con qualsiasi utensile cordless, è necessario considerare il peso della batteria. Detto questo, le pistole a vite con cavo hanno i loro svantaggi. I tuoi movimenti saranno sempre limitati dal cavo e dal punto in cui è collegato. Dovrai aggirare il problema, che a volte può rivelarsi imbarazzante.

Alcuni avvitatori alimentano automaticamente le viti da una clip, rendendo l’installazione del muro a secco molto più veloce. Il naso del tipico cacciavite è regolabile, quindi dovresti essere in grado di scegliere la profondità di guida. Poiché la superficie del muro a secco è ricoperta di carta, avvitare la vite troppo in profondità può causare danni. Un piccolo strappo può sembrare banale, ma poiché l’integrità della superficie è compromessa, può portare a problemi lungo la linea. Con una pistola a vite, puoi impostare la profondità alla quantità perfetta e ottenere azionamenti coerenti con ogni vite.

Vite pistola contro trapano

È molto facile confonderli! Sembrano e funzionano essenzialmente allo stesso modo, ma ci sono alcune differenze importanti. Sì, un avvitatore assomiglia un po’ a un trapano elettrico, ma è progettato specificamente per avvitare le viti. Il primo è dotato di un “naso” piuttosto che di un mandrino. Il naso ha una punta intercambiabile da 0,25 pollici (6 mm), solitamente chiamata punta. Il tipo più comune di punta è una punta Phillips n. 2 da 1 pollice (25 mm). In definitiva, le pistole a vite hanno una funzione centrale di installazione di cartongesso, compensato o altri materiali in cui le viti devono essere posizionate a filo.

Le punte da trapano, invece, vengono utilizzate per la foratura, l’avvitamento e la perforazione a percussione (ad es. per l’installazione di armadietti e finiture). I trapani a volte hanno un selettore di marcia che fornisce più coppia quando necessario. Un’altra importante differenza tra trapani e avvitatori è la velocità. Le pistole a vite girano fino a 6000 giri al minuto (rpm), ma i trapani di solito girano a velocità inferiori a 3000 rpm. Naturalmente, un trapano può essere utilizzato come avvitatore se si inserisce una punta fossetta nel mandrino. Quando i trapani vengono utilizzati in questo modo, di solito è necessario installare solo poche viti, principalmente a causa della velocità di perforazione più lenta.

In sintesi, un cacciavite è una sorta di ibrido tra trapano e avvitatore elettrico. Un trapano è appositamente progettato per praticare fori; un cacciavite per avvitare le viti. Se sei determinato a portare a termine il lavoro correttamente, devi utilizzare lo strumento giusto per il lavoro da svolgere.

La nostra scelta migliore

Il Dewalt DC970K può sembrare una scelta sorprendente per il nostro Top Pick, poiché questo modello utilizza batterie NiCad più vecchie che non durano quanto le loro controparti agli ioni di litio. Tuttavia, dobbiamo tenere presente che le pistole a vite sono generalmente destinate a progetti più leggeri. In questo contesto, i vantaggi del DC970K superano di gran lunga i suoi pochi svantaggi minori. Certo, è piuttosto pesante e un po’ scomodo con un uso prolungato. Ma è uno strumento estremamente potente per il prezzo. Il motore ha molta potenza (380 watt), il che significa che puoi finire il tuo lavoro più velocemente in ogni caso.

Poiché il DC970K è dotato di due batterie da 18 volt, sei immediatamente pronto per sostituire la batteria quando finisci il succo. Allevia anche le preoccupazioni sulla durata più breve della tecnologia NiCad. Se non sei convinto, c’è una garanzia di rimborso di 90 giorni, quindi è sicuro provare questo strumento per vedere se i risultati sono all’altezza della moda. Inoltre sono molto utili la regolazione della serratura e della maniglia. I suoi componenti complementari rendono il DC970K un’aggiunta versatile ed efficiente alla tua cassetta degli attrezzi.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti