Miglior tagliabulloni


La cassetta degli attrezzi di nessun uomo (o capannone, se non ti sei ancora preso il tempo per organizzare tutto) è completa senza un set delle migliori tronchesi sul mercato, e non devi avere l’intenzione di rompere ed entrare ovunque tu trovi il la maggior parte fuori di esso. Questi tronchesi sono ottimi per un uso professionale o occasionale e saranno presenti in caso di crisi di taglio.

Ma come scegliere i tagliabulloni adatti a te? Devi identificare lo scopo, la durata, la resistenza e il comfort per trovare il prodotto perfetto per te. Se hai bisogno di un ottimo paio di coltelli resistenti tutto il giorno, li abbiamo per te. Se hai bisogno di una piccola coppia per soluzioni di taglio rapido in movimento, le abbiamo anche per te. Per fili, barre, serrature, catene e bulloni, ecco i migliori tagliabulloni per assicurarti di non essere mai bloccato dentro o fuori.

Guida all’acquisto del tagliabulloni

Cosa cercare quando si acquista il miglior tagliabulloni

Prima di prendere la tua decisione finale sui migliori tagliabulloni per te, assicurati di dare un’occhiata a questa piccola guida pratica per i fattori più importanti da considerare prima di fare il grande passo.

A seconda delle tue esigenze, stai cercando dimensioni, comfort, qualità, prezzo e tutte le funzionalità extra che potrebbero trasformare la tua esperienza di taglio dei bulloni da qualcosa di accettabile a qualcosa che amerai ogni volta.

Formato – Le tagliabulloni vanno da dimensioni compatte a dimensioni molto, molto più grandi e la dimensione scelta dipende dalle dimensioni del lavoro. I tagliabulloni in miniatura sono ideali per rifinire i bordi o per piccoli lavori che non richiedono opzioni pesanti.

Frese di queste dimensioni sono anche facili da portare con te in tasca nella cassetta degli attrezzi senza occupare troppo spazio. Sebbene non siano potenti come quelli più grandi, sono ottimi per quei piccoli lavori facili che potrebbero tirarti fuori da un punto difficile.

Al contrario, i tagliabulloni grandi sono progettati per lavori molto più grandi e, anche se non puoi portarli sui fianchi (a meno che tu non sia un uomo muscoloso), devi portarli nel retro del tuo furgone. . Possono affrontare un’ampia varietà di grandi lavori con facilità e dovrebbero tirarti fuori dalla maggior parte delle situazioni.

Non devi scegliere tra diverse dimensioni se pensi di poter beneficiare di entrambi, ma non utilizzare coltelli di dimensioni sbagliate per il lavoro sbagliato.

Il peso – Frese per bulloni più pesanti causeranno una fatica che si instaura più velocemente e potrebbe essere più difficile da manovrare per alcuni. Tuttavia, i coltelli leggeri potrebbero non essere così resistenti e potrebbero rompersi durante l’uso. È necessario trovare un equilibrio tra un peso confortevole e un’eccellente affidabilità per una varietà di usi.

Se porti con te i tagliacarte ogni giorno, investi in uno relativamente leggero (ma comunque robusto, che sappiamo essere un ossimoro) per assicurarti di non stancarti in movimento. Per quanto pesanti possano essere, le tue frese dovrebbero essere comunque facili da trasportare.

Scala Rockwell – La scala Rockwell è il livello di durezza delle tue mascelle. In genere troverai la scala scritta con il codice HRC, che determina la resistenza e la resistenza dell’acciaio.

Questo è importante perché ti aiuta a capire come le frese si adattano a determinati lavori di taglio e troverai informazioni importanti quando acquisti le tue nuove frese imbullonate.

Maniglie – Le eccellenti impugnature per il taglio dei bulloni sono ergonomiche e comode per affrontare con facilità materiali più duri. Questo design allevia la pressione su braccia, mani e spalle e ne facilita l’uso, soprattutto per lunghi periodi di tempo. Anche il manico deve essere antiscivolo per evitare di ferire o danneggiare i coltelli.

Qualità della lama – La qualità e il tipo della lama influiranno su ciò con cui puoi utilizzarla. Se stai cercando i risultati migliori, più coerenti e di alta qualità, una lama in acciaio fa per te. È meglio trovare una lama in acciaio forgiato con un bordo temprato, poiché rimane affilata più a lungo e facilita il taglio di aste, catene, bulloni e altri oggetti.

Queste lame di alta qualità non richiedono molta manutenzione e non dovrai sostituirle troppo spesso, tuttavia, prenditi cura di loro se vuoi che durino il più a lungo possibile.

Regolabile – Le ganasce regolabili sono una grande caratteristica che massimizza la versatilità delle tue tronchesi. Non tutte le frese hanno questa caratteristica, ma se hai intenzione di lavorare con una varietà di materiali e spessori, questo è un ottimo modo per risparmiare denaro su frese di diverse dimensioni e darti una gamma di possibilità.

Manutenzione – Devi mantenere correttamente tutti gli strumenti che acquisti e far durare i tuoi coltelli il più a lungo possibile. Questo per controllare le lame al momento dell’acquisto e dopo ogni utilizzo. Assicurati di pulire le ganasce dopo l’uso per evitare che oli e altre sostanze potenzialmente degradanti danneggino il metallo.

Se necessario, puoi rimuovere le ganasce dalle maniglie per una pulizia più semplice, ma solo se sai cosa stai facendo e come rimontarle.

Prezzo – Non devi spendere troppo per i tuoi coltelli, ma pagare di più spesso ti darà una qualità migliore. Anche se potresti pagare di più in anticipo, a lungo termine non pagherai tanto quanto durano più a lungo delle fragole più economiche. Per i professionisti, potrebbe essere meglio optare per opzioni più costose, ma se acquisti un set per la casa “per ogni evenienza”, puoi farla franca con strumenti da taglio più economici.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti