La Migliore stampante fotografica


Sono finiti i giorni in cui dovevi aspettare settimane per raccogliere le foto delle vacanze dal laboratorio fotografico. Come i noodles, i messaggi e il caffè, abbiamo bisogno di una gratificazione immediata e se sei una persona che ama preservare i ricordi fisici più dei ricordi digitali, le migliori stampanti fotografiche sono perfette per te. Solo dieci anni fa, non si sarebbe mai immaginato di poter portare in mano una stampante fotografica perfettamente funzionante e meravigliosamente soddisfacente, eppure eccoci qui. Che tu sia un aspirante fotografo, un collezionista di souvenir o semplicemente qualcuno che ama ridere e conservare i ricordi di quelle notti che, ammettiamolo, potresti non ricordare, queste stampanti fotografiche potrebbero tornarti utili.

La migliore stampante fotografica

Guida all’acquisto della stampante fotografica

Caratteristiche da cercare nelle stampanti fotografiche

Prima di scegliere la stampante fotografica più adatta alla tua famiglia (e anche all’ultimo regalo di Natale), controlla le caratteristiche essenziali che devi cercare. Risoluzione – Per ottenere immagini di qualità decente, è necessario disporre di unrisoluzione 300 punti per pollice (DPI) o più. Non ti darà le foto ad alta definizione che ottieni con stampanti più grandi, ma per opzioni compatte e portatili e, date le dimensioni della carta, andrà bene. Connettività – Tutto sembra essere wireless in questi giorni e queste stampanti fotografiche non sono diverse. Puoi connetterti tramite Bluetooth e utilizzare un’app complementare per selezionare, modificare e stampare le foto in modalità wireless, sebbene alcune connessioni siano più potenti di altre. Velocità di stampa – Non vuoi che il processo di stampa sia troppo veloce, ma non vuoi nemmeno aspettare tutto il giorno. Circa 50 secondi è una velocità di stampa decente per la tua stampante fotografica media, ma le etichette possono richiedere un po’ più di tempo a seconda delle loro dimensioni e dettagli. Formato – Queste stampanti fotografiche sono progettate per essere compatte e facilmente trasportabili in modo da poterle utilizzare dove vuoi. Potresti non volerne portare uno con te, ma potrebbe arrivare un momento in cui ne avrai bisogno. Grazie alle batterie ricaricabili, non richiedono una fonte di alimentazione costante e, quando hai finito, puoi riporle facilmente sullo scaffale fino alla prossima volta. Stile inchiostro – Le cartucce Zero Ink sono l’opzione più popolare per queste stampanti fotografiche perché resistono al rischio di sbavature, si asciugano rapidamente e sono anche resistenti allo sbiadimento e all’acqua. Vuoi che le tue foto rimangano eccellenti il ​​più a lungo possibile, quindi la cartuccia Zero Ink, o ZINK, è probabilmente l’opzione migliore. Puoi anche scegliere la dimensione delle ricariche di cui hai bisogno a seconda della frequenza di utilizzo. Funzionante – Essendo una macchina del 21° secolo, utilizzi la stampante con l’aiuto di app aggiuntive che ti consentono di stampare una foto subito dopo averla scattata o di scaricarla dalla galleria fotografica del tuo telefono. In queste app, puoi regolare le foto, aggiungere cornici, ritagliarne parti e impostare filtri per far apparire le tue foto. Garanzia – Una garanzia è sempre utile indipendentemente dal prodotto che acquisti, ma con l’elettronica è probabilmente meglio di qualsiasi altra cosa. Le garanzie variano in base al marchio, ma in genere troverai una garanzia di 12-24 mesi che offre diversi livelli di supporto, dalla semplice risoluzione dei problemi alla sostituzione dell’hardware.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti