Miglior monitor del consumo di elettricità


Guida all’acquisto e domande frequenti sul monitoraggio del consumo di elettricità

Come scegliamo il nostro monitor del consumo di elettricità

Marca – ci sono alcuni marchi di punta in questa categoria che sono stati ovviamente inclusi nella nostra Guida all’acquisto. Tuttavia, non ci limitiamo al marchio per esaminare le caratteristiche, i vantaggi e la qualità complessiva dei prodotti che consigliamo per offrirti una vasta gamma di prodotti.

Prezzo – siamo consapevoli che non tutti hanno lo stesso budget a disposizione, motivo per cui mettiamo sempre insieme una gamma completa di fasce di prezzo in modo che ce ne sia per tutti i gusti.

Esami – Non importa quale categoria di prodotto esaminiamo e non importa quanta conoscenza e test abbiamo, esaminiamo sempre a fondo le recensioni e le valutazioni dei clienti. Non c’è modo migliore per capire le prestazioni di un prodotto nel mondo reale che leggere le esperienze passate dei clienti.

Caratteristiche da cercare nel monitor del consumo di elettricità

Un monitor del consumo di elettricità è un investimento intelligente che ti farà risparmiare immediatamente denaro e si ripagherà molto rapidamente. L’installazione di un monitor è un modo rapido, facile ed economico per gestire attivamente e ridurre le bollette mensili. Scegliere quello giusto per la tua famiglia è una decisione importante e ci sono alcuni fattori che ti consigliamo di considerare prima.

Facilità d’uso – se non sei tecnicamente esperto, opta per un dispositivo facile da usare e da installare e che può essere semplicemente collegato. La maggior parte dei monitor elettrici è semplice da usare, quindi non dovresti avere problemi. In generale, non c’è niente di più complicato che collegare il dispositivo a un trasmettitore e guardare semplicemente i risultati sullo schermo del display.

Dimensioni del monitor – decidi di quale dimensione e tipo di monitor hai bisogno. Dovresti essere in grado di scegliere tra un monitor energetico che supporta iOS e Android o optare per un modello che fornisce l’accesso tramite una piattaforma browser web.

Qualità – Come per tutti gli elettrodomestici, la qualità è importante, quindi acquista sempre da un marchio o fornitore affidabile. Controlla anche quale garanzia è offerta. Naturalmente, questo varierà da modello a modello, ma in generale puoi aspettarti di ottenere un minimo di un anno di garanzia sul prodotto.

Connettività – hai diverse scelte quando si tratta di connettività, comprese le opzioni Bluetooth e Wi-Fi che ti danno una maggiore flessibilità e la possibilità di monitorare i tuoi consumi da remoto.

Misurazione dei consumi – alcuni modelli di monitor offrono la possibilità di visualizzare il proprio consumo in kWh oltre ad un valore monetario, che è incredibilmente interessante e pratico.

Domande frequenti sul monitoraggio dell’utilizzo

Che cos’è un monitor del consumo di elettricità?

Un monitor del consumo di elettricità è un piccolo dispositivo che può aiutarti a sapere dove e quanto consuma energia la tua famiglia ogni giorno. Avere accesso a queste informazioni può aiutarti a prendere decisioni più informate sulla frequenza con cui utilizzare determinati elettrodomestici per gestire una famiglia più efficiente dal punto di vista energetico e risparmiare denaro a lungo termine.

Come funzionano i monitor del consumo di elettricità?

L’uso dell’elettricità e di altri monitoraggi energetici è generalmente semplice da configurare e consisterà principalmente di tre parti.

Un piccolo dispositivo portatile o da tavolo con un monitor che visualizza visivamente le informazioni sulla quantità di elettricità utilizzata dalla tua casa. In alcuni casi, potrebbe esserci anche un’applicazione che ti consente di visualizzare e tenere traccia di queste informazioni tramite il tuo telefono cellulare, tablet o su un laptop o PC.

Un’unità sensore che deve essere collegata a un cavo di alimentazione collegato al contatore elettrico in modo da poter misurare l’energia utilizzata.

Un trasmettitore che invia quindi le informazioni in modalità wireless al dispositivo portatile in modo da poter vedere e leggere i risultati sullo schermo.

Puoi anche ottenere più monitor plug-in di base che possono essere utilizzati esplicitamente per monitorare l’energia utilizzata da un singolo dispositivo, ma solo se quel dispositivo si collega a una presa a muro.

Come posso tenere traccia del mio consumo giornaliero di elettricità?

Un monitor energetico ti dice esattamente quanta energia stai consumando e quanto ti costa. Con i migliori monitor del consumo di elettricità, sarai in grado di camminare per casa e accendere e spegnere vari dispositivi in ​​modo da avere un’idea chiara di quanta elettricità consuma ciascuno di questi dispositivi. Ciò ti consentirà quindi di prendere decisioni informate su cosa lasciare collegato e acceso.

Alcuni modelli ti consentono anche di impostare i livelli di consumo elettrico giornaliero e inviare un allarme quando ti avvicini a quel livello in modo da poter ridurre i consumi e non superare il budget.

Cosa consuma più elettricità in casa?

Secondo Connect4Climate, viene utilizzato il 65% dell’energia domestica e il 35% viene sprecato fisicamente. Hanno classificato i principali consumatori di energia nella tua casa come segue:

  • Raffreddamento e riscaldamento – 47%.
  • Riscaldamento dell’acqua – 14
  • Lavatrice e Asciugatrice – 13
  • Illuminazione – 12
  • Frigorifero – 4
  • Forno elettrico – 4
  • TV, DVD – 3
  • Lavastoviglie – 2
  • Computer – 1

Per mettere questo in prospettiva, il costo medio del riscaldamento per famiglia negli Stati Uniti è di $ 662 all’anno mentre un computer costa solo $ 28 all’anno per funzionare. Hanno anche identificato diversi “dispositivi vampiri” che consumano anche quando sono spenti e non svolgono la funzione prevista. Questi includono:

  • Scatola decodificatore
  • Computer
  • Stampante
  • DVD
  • Console di riscaldamento centralizzato
  • Router
  • Telefono
  • Console di gioco
  • Televisione
  • Microonde

La cosa migliore che puoi fare per evitare di sprecare energia su questi tipi di dispositivi per vampiri è scollegarli dal muro quando non sono in uso.


Altre recensioni di prodotti che potrebbero interessarti